Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

EPT Copenaghen Day 1a: Sarwer Subito Fuori, Pantling in Testa

Andrew Pantling

La giornata di apertura dell’European Poker Tour Copenaghen ha visto la partecipazione di 191 giocatori. Dopo otto livelli di gara un solo uomo si può dire sia riuscito in una vera fuga. Si tratta del canadese Andrew Pantling che ha ammassato uno stack da 155’800. Anche se distanziati sono comunque ancora molti i professionisti a caccia del titolo.

Un nutrito gruppo di giocatori noti ha deciso di affrontare le nevi di Copenaghen e tra questi ovviamente tanti erano i professionisti del Team PokerStars Pros. Lo scandinavoJohnny Lodden era presente in sala così come Ruben Visser, Arnaud Mattern ed il sempre grintoso Dario Minieri. Tra gli altri volti familiari ai tavoli si elencano Peter Hedlund, il vincitore dell’EPT Praga Jan Skampa, Annette Obrestad, Jeff Sarwer ed il vincitore dell’EPT Deauville High Roller Thomas Kabrhel. Date le dimensioni complessive del field, la presenza dei professionisti era particolarmente incisiva.

In classico stile scandinavo, il ritmo di gioco è stato elevato fin dalle prime battute. Nella prima orbita Skampa aveva già ottenuto un raddoppio grazie ad un grosso piatto vinto contro Aleksandr Beresnev.

In gara anche il più recente acquisto della grande famiglia PokerStars, Thomas Bichon che però non è stato assistito dalla fortuna. Il francese aveva vinto la promozione “Job 2 Stars” aggiudicandosi un salario da €100’000 oltre a €250’000 in buy-in per tornei. Era questo per Bichon il primo torneo affrontato come giocatore sponsorizzato da PokerStars e il debutto non ha fatto presagire nulla di buono. Bichon ha perso chips fin dalle prime battute e non è mai stato in grado di recuperare. È stato infine eliminato quasi in chiusura di serata.

Anche la Obrestad è partita nella direzione sbagliata ma ha saputo raddrizzare la giornata fino a riportarsi in media poco dopo la pausa cena. Alcuni altri piatti fortunati le hanno permesso di salire a 61’100 - un ottimo stack con il quale ripresentarsi per il Day 2.

Kabrhel è uno dei pochi pro che non torneranno per il Day 2 anche se ha pur sempre la consolazione di aver dominato i side events. Anche Jeff Sarwer sarà un’assenza importante nel Day 2 dato che questa sua inattesa partecipazione all’EPT si è conclusa con una precoce eliminazione.

Nel complesso sono 113 i giocatori sopravvissuti alla giornata di apertura dell’EPT Copenaghen.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli