Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

PokerStars.net Big Game: Riassunto della Settimana 2

PokerStars.net Big Game

Se il “Loose Cannon” Ernest Wiggins della settimana scorsa si è fatto notare per l’arguzia e la personalità, l’ospite del secondo episodio di PokerStars.net Big Game ha fatto la stessa cosa quando si è trattato di pure abilità di poker. Il 29enne Will Davis non ha un “lavoro regolare” dal 2004, quando ha iniziato a guadagnare abbastanza ai tavoli. Subito è apparso evidente agli avversari di Davis di non avere a che fare con il classico amatore, ma piuttosto con un giocatore esperto di cash game che gioca online fino a 20 tavoli contemporaneamente e ha alle spalle oltre un milione di mani giocate quest’anno. Un altro ospite speciale si è unito al tavolo questa settimana – il multimilionario imprenditore della rete Jason Calacanis che è sembrato una sorta di secondo loose cannon agli occhi di squali assetati di sangue come Doyle Brunson, Abe Mosseri, David Williams e Daniel Negrenau.

Corso di 30-secondi per rinfrescarvi le idee sul format: 150 mani. Bui $200/$400 con $100 di ante pagati interamente dal giocatore da bottone. Lo stack del loose cannon di $100,000 è pagato da PokerStars e lui può tenere tutto quello guadagnato oltre il buy-in iniziale. Pot-limit hold’em pre-flop. No-limit hold’em post-flop.

Rapporto di ricognizione: Calacanis è arrivato al Big Game portando un iPad caricato con i video YouTube di ogni mano giocata da ciascuno dei suoi avversari in televisione.

Awwww!: Da poco sposato, Davis ha detto al tavolo che in caso di vincita, porterà la moglie nella tanto attesa luna di miele. E sarebbe molto contenta di andare in vacanza a spese di Daniel Negreanu! Evidentemente la signora non è esattamente una fan di Negreanu che secondo lei parla troppo al tavolo, preferendo vedere giocatori stoici come Phil Ivey.

Davis lascia a Doyle: Questa è stata la prima mano in cui abbiamo detto “Hmmm. Penso che questo Davis possa giocare!” A volte non si tratta di vincere un grosso piatto, ma fare un ottimo fold ed è proprio quello che ha dimostrato Davis. Calacanis ha aperto per $1,200 con pocket di due, Brunson ha rilanciato a $4,800 con pocket di regine e Davis ha risposto a $14,400 con pocket di jack. Calacanis ha messo nel muck e Brunson ha dichiarato l’all-in prima che Negreanu gli ricordasse che si gioca pot-limit prima del flop e che la cifra massima del rilancio era di $46,400. Dopo una lunga riflessione, Davis ha preso la decisione giusta passando con i suoi jack.

Prima cilecca del cannon: È forse ingiusto chiamarla così, dato che Davis ha trovato il secondo-nuts contro il nuts! Williams aveva {a-Spades}{4-Spades} e ha rilanciato a $1,200, Davis ha chiamato con {k-Spades}{10-Spades} e Brunson ha visto con {k-Clubs}{10-Clubs}. Brunson ha fatto check al flop di {q-Spades}{8-Spades}{8-Hearts} e Williams ha puntato $3,000. Davis ha chiamato mentre Brunson è passato. Il turn è sceso {2-Spades} dando ad entrambi il colore, a Williams il colore nut e a Davis colore re-alta. Williams ha fatto $7,000 e Davis ha visto. Il river è stato un'altra carta di picche, il {3-Spades} e Williams ha puntato $20,000. Davis sembrava sapere si essere stato battuto prima di chiamare, alla fine ha perso $31,000 in questa mano.

“Sarebbe potuta andare peggio. Sarebbero potuti essere i tuoi soldi veri,” ha detto Negreanu cercando di consolarlo.

Più tardi nella puntata, Davis è riuscito a recuperare qualche chip, puntando forte con i suoi {a-Diamonds}{a-Clubs} contro Mosseri, che ha floppato un progetto di colore ed è passato al river.

Unità Dorks!: Come il Team PokerStars Pro Bertrand “ElkY” Grospellier, Davis è stato un giocatore di StarCraft, il che spiega le sue straordinarie abilità a multitavolo. Tuttavia non ha giocato a Magic the Gathering, l’altro gioco preferito da David Williams.

“Ogni bravo dork gioca a Magic. Io lo faccio tutti i gironi. Tutti noi ci giochiamo ancora al Panorama,” ha detto Williams, riferendosi al luogo dove vive a Las Vegas insieme ad altre decine di giocatori di poker. Regolari ai Panorama Towers Magic game sono Isaac Haxton, Justin Bonomo e Scott Seiver.

Monsterpotten!: Mosseri ha aperto a $1,200 con {k-Hearts}{2-Hearts}, Calacanis ha chiamato con {10-Spades}{10-Clubs} e Brunson ha visto da big blind con {j-Spades}{10-Hearts}. Il flop è sceso {9-Hearts}{j-Hearts}{10-Diamonds} buono per tutti — Mosseri ha floppato un progetto di colore, Brunson ha preso la top two pair e Calacanis ha floppato il middle set. Check a Mosseri, che ha puntato $3,000. Calacanis ha rilanciato a $13,000 e Brunson ha risposto a $83,000. Mosseri ha chiamato l’all-in di Brunson, lasciando la difficile decisione ad un torturato Calacanis.

"È ridicolo se passo," ha detto. Calacanis ha mostrato la sua mano… ED E’ PASSATO!

"Mi avevi distrutto!” ha risposto Brunson mentre lui e Mosseri girano le loro carte coperte.

Mosseri e Brunson hanno deciso di giocarla due volte. La prima volta ha portato {4-Diamonds} e {a-Hearts}, con Mosseri che ha chiuso al rivel il suo colore. Brunson ha vinto al secondo giro prendendo il {j-Diamonds} al turn per un full. Calacanis ha tirato un sospiro di sollievo, visto che avrebbe perso entrambe le volte.

Citazione alla Joe Stapleton della settimana: "Calacanis muove chip come beve caffè."

Davis raddoppia su Doyle: Mosseri ha aperto a $1,200 con {a-Spades}{9-Hearts}, Brunson ha chiamato da bottone con {3-Diamonds}{4-Diamonds} e Davis ha rilanciato a $5,600 da big blind con {j-Spades}{j-Hearts}. Brunson ha chiamato e sono andati heads-up al flop che ha servito {6-Spades}{5-Diamonds}{3-Spades}. Davis ha puntato $8,000, Brunson ha rilanciato a $60,000 e Davis ha chiamato all-in per $49,600. La overpair di Davis era favorita 3 a 2 sulla coppia di Brunson e il progetto di scala.

"Metti una carta a picche!" ha detto Davis.

"Metti un due di picche e lo puoi avere," ha risposto Brunson con un sorriso.

Boom! Il turn è sceso {j-Diamonds}, dando a Brunson altri outs con un progetto di colore. Il river, tuttavia, ha servito {6-Clubs} e Davis ha raddoppiato. Il suo stack è salito a $112,400 e per la prima volta, si è trovato seduto con un profitto.

Calacanis spinge Negreanu al call: Calacanis ha aperto a $1,200 con {7-Spades}{7-Hearts}, Negreanu ha chiamato da small blind con {6-Diamonds}{8-Diamonds} e Brunson ha visto con {j-Hearts}{8-Spades} da big blind. Al flop di {5-Clubs}{4-Diamonds}{3-Diamonds}, Negreanu ha puntato $2,500, Brunson è passato e Calacanis ha visto. Il turn ha portato {7-Clubs}, dando a Negreanu la scala nut e a Calacanis un set. Negreanu ha puntato $7,000 e Calacanis ha chiamato all’istante. Il river è sceso {4-Hearts} e Calacanis ha chiuso un full. Negreanu ha puntato $20,000 e Calacanis ha rilanciato a $55,000. Calacanis è riuscito a usare il suo potere di persuasione per spingere Negreanu al call prendendo un piatto di $133,000.

Il piatto più ricco del Big Game: Davis ha puntato $800, Negreanu ha rilanciato a $2,500 con {j-Hearts}{4-Hearts}, Williams ha visto al volo da big blind con {k-Hearts}{k-Diamonds} e Davis ha chiamato con {8-Diamonds}{9-Spades}. Il flop è sceso {j-Diamonds}{6-Hearts}{2-Diamonds}. Check a Negreanu, che ha puntato $5,500. Williams ha rilanciato a $15,500, Davis è passato e Negreanu ha visto. Il turn ha portato {4-Clubs} e Negreanu ha preso una doppia coppia, superando i re di Williams. Fortunatamente per lui, Williams ha messo nel mezzo $27,000. Negreanu ha spinto i suoi rimanenti $110,900 e Willaims ha chiamato. Hanno giocato il river due volte, Williams lo ha mancato entrambe le volte con {j-Spades} e {7-Clubs}. Negreanu ha preso il piatto di oltre $261,000.

Il Cannon sibila: Alle ultime 30 mani della partita, Davis era ancora sotto di $24,000 e sapeva di doversi dare da fare per riuscire a raddoppiare il suo stack. Ed è proprio quello che ha cercato di fare in questo piatto con dieci-quattro.

Negreanu ha aperto a $1,500 con {q-Spades}{q-Hearts}, Williams ha fatto un altro rapido call con {k-Diamonds}{k-Clubs}, Davis ha visto con {10-Spades}{4-Spades}, Mosseri ha chiamato con {10-Diamonds}{7-Diamonds} così come Calacanis da big blind con {10-Hearts}{7-Hearts}. Grossa azione al flop – {k-Spades}{j-Spades}{3-Spades}. Williams ha preso il top set e appena in tempo, Davis ha floppato un colore. Check a Calacanis che ha puntato $4,000. Negreanu ha visto, Williams pure e Davis ha spinto. Calacanis è passato e Negreanu ha scrutato gli stack degli avversari. Williams aveva $26,000 e Davis $78,800. Negreanu ha pensato per un poco con il suo progetto di colore prima di chiamare. Williams ha visto pure, per un side pot di $100,200 e un main pot di $98,200.

Il {2-Spades} al turn è stato da batticuore per il loose cannon visto che Negreanu ha completato il suo colore. Il river ha servito {9-Hearts} e Davis ha fatto una graziosa uscita, accettando la beat come un pro. Anche Williams è uscito in questa mano e il suo posto è stato preso da Andrew “good2cu” Robl.

Risultati Finali Settimana 2: Daniel Negreanu (+$134,800, Doyle Brunson (+$79,000), Abe Mosseri (+$40,100), Andrew Robl (+$11,300), Jason Calacanis (-$65,200), David Williams (-$100,000), Will Davis (-$100,000).

Gioca nei Campionati PokerNews su Sisal Poker per oltre €3800 in premi extra. Gioca la serie C, qualificati gratis per tutti i tornei della Serie B o della Serie A e ricevi 5 Euro Subito + 100% fino a 400€ di bonus usando il codice POKERNEWS-405! Scopri le passwords dei tornei nel nostro gruppo Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli