Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

World Series of Poker 2010 Day 42: Billirakis e Nuanmanee in Testa al Day 1D del Secondo più Grande WSOP Main Event di Sempre

Steve Billirakis

Giovedì ha visto 2,391 giocatori entrare in azione al Day 1D del World Series of Poker Main Event. Questo numero, combinato con quelli degli altri tre day uno, ha fatto salire il totale degli iscritti a 7,319, diventando il secondo più grande Main Event nella storia delle WSOP, appena dietro al record dell’edizione 2006 quando Jamie Gold ha superato un field di 8,773 giocatori.

Il vincitore, che non sarà determinato fino a novembre, porterà a casa $8,944,138 milioni – più della Indianapolis 500, Daytona 500 e degli U.S. Open del golf e del tennis messi insieme.

A fine giornata circa 1,700 giocatori erano sopravvissuti con al comando Steve Billirakis che ha accumulato uno stack di 187,150. Khamsy Nuanmanee ha chiuso tra i primi in classifica dopo aver passato gran parte della giornata in testa con uno stack di 170,525. Altri grossi stack appartengono a Julian Foussard, David Benyamine e Steven Tabb.

Anche i Team PokerStars Pros Vanessa Rousso, Humberto Brennes, Jason Mercier e Vanessa Selbst saranno ancora in azione al Day 2.

Mercier ha dominato i giocatori intorno a lui per tutto il giorno prendendo un bel piatto prima dell’ultima pausa e scalando la classifica. Con il board che leggeva {4-Spades}{2-Diamonds}{a-Diamonds}{3-Spades}{5-Clubs} e 12,000 nel piatto Mercier ha aggiunto altri 11,800 lasciando l’avversario a riflettere. Alla fine è arrivato il call ma anche il muck quando Mercier ha rivelato {7-Diamonds}{6-Diamonds} per una scala sette-alta. Mercier dopo ha perso qualche chip contro Nuanmanee, ma ha comunque chiuso a oltre 90,000.

Selbst ha incrementato il suo stack durante il livello finale di gioco, prendendo 52,275 in un piatto in cui ha difeso il suo big blind contro il giocatore under the gun. I due hanno visto {10-Hearts}{j-Clubs}{7-Hearts} scendere al flop e Selbst ha optato per il check-raise da 1,000 a 2,600 con il suo avversario che ha chiamato. Selbst poi ha fatto check-call per 3,000 dopo che il mazziere ha servito {7-Clubs} al turn, ma dopo che {10-Clubs} è apparso al river Selbst ha puntato 11,400 e il suo avversario ha chiamato mostrando {5-Spades}{7-Spades} per un tris di sette, ma Selbst ha girato {k-Hearts}{10-Spades} per un tris di dieci sufficiente a dargli il piatto.

Tra gli altri che vedremo al Day 2 ci sono Bill Chen, Phil Ivey, Frank Kassela, J.J. Liu e Kara Scott, che hanno tutti la possibilità di arrivare in fondo in questo main event.

Anche se domenica giocherà per il titolo di campione del mondo, l’Olanda non avrà il suo primo vincitore Main Event nella persona del Team PokerStars Pro Noah Boeken. Boeken è andato a casa dopo aver messo nel mezzo le ultime 8,000 in chips con due sette rossi e si è trovato contro due assi rossi. Il board è sceso {8-Spades}{8-Hearts}{9-Clubs}{j-Hearts}{j-Clubs} e Boeken non è riuscito a trovare un sette di cui aveva bisogno.

Anche il vincitore del Main Event 2005, Joe Hachem e suo fratello Tony Hachem non hanno avuto fortuna e non sono sopravvissuti al Day 1D. Ad unirsi a loro sono stati Olga Varkonyi, moglie del vincitore Main Event 2002 Robert Varkonyi, Pam Brunson, Jose "Nacho" Barbero, Joe Cassidy e John Juanda.

Il Day 2A è in corso, seguite tutta l’azione in diretta dal Rio sul nostro blog.

Gioca nei Campionati PokerNews su Sisal Poker per oltre €3800 in premi extra. Gioca la serie C, qualificati gratis per tutti i tornei della Serie B o della Serie A e ricevi 5 Euro Subito + 100% fino a 400€ di bonus usando il codice POKERNEWS-405! Scopri le passwords dei tornei nel nostro gruppo Facebook.

Name Surname
Diana Cox

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli