Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP Main Event Final Table: Numeri, Fatti e Statistiche

tavolo finale wsop

Per tutti voi amanti della matematica e delle statistiche, PokerNews ha deciso di dedicare un po’ di tempo per mettere assieme i numeri del Final Table del Main Event delle World Series of Poker 2010. Ci sono state un paio di mani non prese in considerazione per azione ignota al tavolo ma nonostante questo, i numeri offrono una rappresentazione piuttosto accurata di ciò che è successo. Duecentodiciannove mani sono state giocate prima di raggiungere il testa a testa.

GiocatoreManiVPIPPFR%PF3B%PF4B%
Jason Senti11622.41%14.66%1.72%0.86%
Joseph Cheong21934.25%20.55%5.02%2.28%
John Dolan12914.73%11.63%2.33%0%
Jonathan Duhamel21930.14%20.55%6.85%0%
Michael Mizrachi18526.49%12.43%3.24%1.62%
Matthew Jarvis4327.91%13.95%11.63%0%
John Racener21923.29%13.7%4.11%0%
Filippo Candio18812.23%6.91%2.66%1.6%
Soi Nguyen2814.29%10.71%0%0%

Alcuni altri interessanti dati relativi al tavolo finale sono questi:

• Senti è andato all-in quattro volte nel corso delle prime 14 mani.
• Senti si è trovato all-in un totale di nove volte prima di essere eliminato con il suo decimo all-in.
• Mizrachi non ha giocato fino alla sedicesima mano.
• La prima volta che qualcuno ha lasciato bui e ante al big blind è stato alla mano 58.
• Il primo limp è arrivato alla mano 72.
• Il primo re-raise di Racener è arrivato solo alla mano 90.

Il testa a testa è ripreso lunedì sera con Jonathan Duhamel in vantaggio per 6-a-1 ed in grado di aggiudicarsi il titolo. Lui ha costantemente messo pressione a John Racener che non è riuscito a fare molto con le poche chips che gli restavano. Ecco alcuni dati sul testa a testa.

GiocatorePiatti incontestatiRilanci dal bottoneLimp dal BottoneRilanci da BB3-bet
Jonathan Duhamel016640
John Racener421502

Come si può vedere, Racener ha giocato limp dal bottone la maggior parte delle volte mentre Duhamel rilanciava quando aveva il bottone. Racener non è riuscito ad entrare in partita e ha rilanciato per la prima volta dal bottone solo alla mano #249 ovvero alla mano 30 di testa a testa.

Il testa a testa tra Duhamel e Racener è durato solo 43 mani. È stato comunque molto più lungo di quanti si aspettavano prima di prendere posto lunedì sera dato il grosso svantaggio di Racener. Ecco come i dati di questa finale si relazionano ai precedenti testa a testa per vincere il bracciale del WSOP Main Event.

AnnoMani Giocate in Heads-Up
20043
20056
20067
200736
2008104
200988
201043

Jonathan Duhamel si è alzato dal tavolo con il più ambito premio nel poker, il bracciale di campione del WSOP Main Event e $8,944,310! Per mettere questa cifra in prospettiva date un’occhiata alla tabella qui sotto.

EventoVincitorePremio
WSOP Main EventJonathan Duhamel$8,944,310
Indianapolis 500Dario Franchitti$2,750,000
Daytona 500Jamie McMurray$1,514,649
U.S. Open (Tennis)Rafael Nadal$1,700,000
U.S. Open (Golf)Graeme McDowell$1,350,000

Se vi resta il tempo sommate i premi di Franchitti, McMurrary, Nadal e McDowell ed otterrete la somma di $7,314,649. Il che vuol dire $1,629,661 meno del premio per il campione del WSOP Main Event 2010.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli