Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Capitan Pescatori e gli altri membri del GDPoker Team Pro

Capitan Pescatori e gli altri membri del GDPoker Team Pro 0001

Ogni Poker Room ha il suo team di giocatori. Alcuni di loro sono professionisti, altri sono giovani talenti che arrivano dal mondo del poker online, altri ancora sono personaggi del mondo dello spettacolo appassionati di questo sport.
Il Team di GDPoker che oggi vi presentiamo ha tra i suoi membri il due volte campione del mondo Max Pescatori che è anche il capitano della squadra. Il milanese inizia a fare i primi passi nel mondo del gioco d’azzardo a 23 anni quando decide di trasferirsi negli Stati Uniti a Las Vegas, dove frequenta la scuola per diventare croupier e viene a contatto con molti campioni di calibro internazionale.

Le sue doti di grande giocatore vengono subito svelate e Max nel 2006 vince il suo primo braccialetto nel $2,500 No-Limit Hold'em Event nelle World Series of Poker. Siamo nel 2008 quando bissa il successo ottenuto nelle WSOP, aggiudicandosi il $ 2,500 Pot Limit Hold'em/Omaha.

Nel 2009 ritorna in Italia e comincia la sua avventura nel poker online da capitano del GDTeam.
Negli USA è molto apprezzato ed è stato soprannominato The Italian Pirate, per via della bandana tricolore che di solito usa. La sua immagine è stata usata per la copertina del videogame creato nel 2005 in occasione delle World Series of Poker.

Pescatori in tutta la sua carriera ha vinto oltre due milioni di euro nei soli tornei dal vivo. Tra le affermazioni più recenti il No Limit Hold’em Main Event 2.200 euro della Notte del Poker Club di Nova Gorica del 5 gennaio di quest’anno che gli ha fatto vincere il primo premio da oltre 84.000 euro.

Due le donne del Team: Carla Solinas e Irene Baroni. La prima comincia ad interessarsi al poker seguendo i tornei disputati dal fidanzato professionista e provando lei stessa a cimentarsi personalmente. I risultati non si fanno attendere e nell’estate del 2008 a Sanremo la Solinas conquista un secondo posto al Campionato Italiano amatori e incassa una vincita da 42.000 euro. Carla è arrivata terza alNo Limit Hold’em dell’IPT Pro League del primo maggio 2011 e seconda al Main Event dell’European Poker Slang Challenge di Portorosa del febbraio dello scorso anno.

Irene Baroni, classe 1983, ha sempre avuto una grande passione per le carte tanto da lasciare gli studi universitari per dedicarvisi a tempo pieno. Ama molto ascoltare musica durante i tornei. Tra le sue principali imprese ricordiamo il terzo piazzamento al No Limit Hold’em Flash del PGP di Saint Vincent del 2010 che le ha fruttato una vincita di 26.240 euro.

Il genovese Simone Rossi, detto ucarcamagnu, esordisce sul tavolo verde nel 2004, rendendo presto conto delle sue potenzialità. Il trentaduenne si è rivelato più incline al il gioco online, nonostante le ottime prove nei tornei dal vivo. Infatti è riuscito a guadagnare più di 50.000 euro e ad ottenere buoni piazzamenti alle World Series of Poker. Curioso il suo soprannome che trae spunto da un film interpretato da Paolo Villaggio; infatti Rossi è un amante delle commedie italiane anni ’80-’90. Nel 2010 si è piazzato per due volte nelle prime posizioni al Pot Limit Omaha nell’ambito del PGP di Saint Vincent, arrivando prima quarto e poi sesto.

Tommaso Briotti è un ragazzo dalle mille risorse. Studente di economia, amante dei viaggi, delle auto sportive, del buon cibo e della bella vita. Sogna di diventare proprietario di un’isola tropicale. Preferisce i tornei di poker online ed è specialista in quelli multitavolo. È stato il trionfatore lo scorso anno a Venezia del No Limit Hold’em PGP di Saint Vincent con un premio da 50.000 euro.

Infine i due fratelli Speranza, Alessandro e Gianluca. Il primo appena ventenne è una promessa del poker italiano. Ama la musica hip hop, il tennis e il calcio. È arrivato dodicesimo al Main Event WPT di Venezia lo scorso febbraio, portandosi a casa poco più di 15.000 euro ed è salito sul gradino più basso del podio all’evento principale della Notte del Poker Club di Nova Gorica del 5 gennaio di quest’anno, conquistando oltre 37.000 euro di premio.

L’altro Speranza, di soli tre anni più vecchio, ha un passato da giocatore di basket. Gianluca ha anche tentato la via degli studi universitari ma si è reso conto di avere ottime doti e tanta passione per il poker, così ha deciso di entrare definitivamente nel mondo dei Pro. Nel 2010 ha vinto per due volte il No Limit Hold’em Flash del PGP di Saint Vincent e pochi mesi fa è arrivato quinto al Main Event dell’IPT di Malta.

Accedi alla nostra pagina Facebook per approfondimenti e di che ti piace prima di tutti i tuoi amici.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli