Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP 2021: Speranza on fire, Musta short, sei azzurri al day 4

mustapha kanit

Giorno 43 agli archivi per le WSOP 2021.

Sei azzurri proseguono l'avventura nel $10.000 main event alle WSOP 2021. Gianluca Speranza comanda la sestina italiana con 1.347.000, mentre Mustapha Kanit crolla di colpo a 94.000 gettoni e ora serve la grande rimonta. Nel mezzo si inseriscono, Alessandro Siena, Tommaso Briotti, Andrea Buonocore, oltre Dario Marinelli fanalino di coda dei nostri.

Tutti e sei hanno la certezza di essere al day 4, ma soprattutto sono a premio visto che la bolla è scoppiata nelle ultime battute della terza giornata, con mille giocatori che torneranno sicuri di una ricompensa in denaro. Comanda l'esercito di players Jessica Cai e dunque sarà una donna a guardare dall'alto in basso il resto dei rivali.

Vediamo nel dettaglio come è andato il day 3 del $10.000 main event, alle WSOP 2021.

Speranza a tutto gas

2.362 giocatori hanno ripreso posto nel day 3, per il $10.000 main event, alle WSOP 2021. Finalmente tutti assieme, dopo ben sei day 1 e un doppio day 2 a scremare il field. Una dozzina gli azzurri in gara e come detto sono sei coloro che mettono in tasca il pass per il day 4, oltre al piazzamento a premio.

Il migliore dei nostri si conferma Gianluca Speranza che schiaccia l'acceleratore a più non posso nella terza giornata, con ben 1.347.000 pezzi nella busta. Una prestazione che vale l'accesso alla zona nobile del count, dove l'abruzzese occupa la ventesima casella. Molto piùù staccati gli altri azzurri.

Gianluca Speranza
Gianluca Speranza Pokernews.com

Alessandro Siena ad esempio passa al day 4 con 442.000 pezzi, mentre Tommaso Briotti lo troviamo a quota 384.000. Prestazione di un certo spessore anche per Andrea Buonocore con 292.000 unità. Chi invece crolla di colpo è Mustapha Kanit. La punta di diamante del poker italiano si attesta a metà count per lunghi tratti, ma nel finale paga un pesantissimo prezzo e così sono appena 94.000 i gettoni in dotazione.

Serve il miracolo nella quarta giornata, lo stesso che cerca Dario Marinelli. Anche per lui una discesa negli inferi del count e con 62.000 pezzi cerca la grande rimonta. I sogni di gloria nel main event passano da questa magica sestina per l'Italia.

Il count azzurro

Gianluca Speranza 1.347.000
Alessandro Siena 442.000
Tommaso Briotti 384.000
Andrea Buonocore 292.000
Mustapha Kanit 94.000
Dario Marinelli 62.000

Una bolla pazzesca

Il $10.000 main event ha vissuto un day 3 con gli occhi puntati sul tabellone per vedere il numero dei giocatori in corsa. Ipotizzato lo scoppio della bolla ad inizio day 4, le previsioni sono state accorciate al finale del day 3. E così è stato. Se per arrivare a tre eliminazioni dai premi ci è voluto relativamente poco, per giungere allo scoppio della bolla è stato una specie di walzer infinito.

Merito degli short che hanno trovato numerosi double up, con river amici, set, poker e in qualche caso monoout. Chi invece mastica amaro è
Kevin Campbell, il quale finisce in allin da corto con {a-Hearts}{a-Diamonds} e sembra destinato al raddoppio vs {a-Clubs}{9-Clubs} di Chris Alafogiannis. Un {9-Hearts} al flop e soprattutto un {9-Spades} al river cambiano la storia del main event.

Campbell è fuori dai giochi in piena bolla e si consola con ticket da 10 mila dollari per il main event WSOP 2022, mentre per gli altri 1.000 players left iniziano i festeggiamenti per l'ingresso a premio. Su questa mano cala anche il sipario sul day 3 e l'altra grande sorpresa arriva dal count.

Jessica Cai
Jessica Cai by Pokernews.com

Donne al potere con Jessica Cai che beffa tutti nella volata alla prima piazza e si appunta i galloni di chipleader al petto, con 1.796.000 gettoni. La giocatrice americana ha dalla sua ben 225 big blinds alla ripresa dei giochi. Dragana Lim è l'altra quota rosa in corsa nella top ten, visto che accumula 1.539.000 chips.

Non molla la presa Chris Moneymaker. Il campione del mondo 2003 è scattato dall'undicesimo gradino del count nel day 3 e lo troviamo sempre al top anche sulla strada che porta alla quarta giornata. 1.432.000 fiches che valgono la dodicesima piazza in graduatoria per l'uomo che ha cambiato la storia del poker 18 anni fa.

La top 10

1 Jessica Cai 1,796,000
2 Phachara Wongwichit 1,773,000
3 Joshua Paig 1,671,000
4 Ehsan Amir 1,574,00
5 Roman Valerste 1,560,000
6 Neel Choksi 1,552,00
7 Stephen Son 1,551,000
8 Dragana Lim 1,539,000
9 Jordan Jayne 1,525,000
10 Andreas Kniep 1,509,000

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli