Su PokerNews.IT puoi giocare solo se hai almeno 18 anni. Il gioco può causare dipendenza. Gioca responsabilmente.

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Agenzia delle Dogane e dei Monopoli 18+

Giocatore brasiliano squalificato dal BSOP: aveva un secondo stack

Rafael Caiaffa

Situazione grottesca quella successa nelle scorse ore a San Paolo in Brasile.

Durante ilMain Event del BSOP, per un grave errore della direzione di gara, alcuni giocatori si sono trovati ben due stack di partenza al tavolo: quasi tutti hanno fatto notare la situazione ai floorman che prontamente hanno ritirato la seconda dotazione.

Tranne Rafael Caiaffa: il player verdeoro ha pensato bene di nascondere il secondo stack, per poi aggiungerlo all'altro, durante un cambio di tavolo. La cosa non è passata inosservata e il padrone di casa è stato cacciato dal torneo.

Vediamo nel dettaglio.

Una direzione di gara sbadata

Il primo errore della giornata, alBrasilian Series Of Poker, lo commette la direzione gara e permetteteci, anche dei dealer non proprio "sveglissimi": doppio stack di partenza al tavolo per alcuni giocatori. Una serie di leggerezze, alla quale rimediano i player stessi avvisando i floorman che ritirano immediatamente la seconda dotazione.

Finita qui? No perché un giocatore preferisce imboscare il secondo stack. E qui nasce la seconda parte di questa situazione irreale in terra paulista. Rafael Caiaffa non solo nasconde le chips che ha avuto in più, ma una volta spostato di tavolo pensa bene di inserire tutte le "riserve" al suo stack reale.

Pescato con le mani nella marmellata

Una mossa disperata? Un azzardo che sperava restasse impunito? Sicuramente un tentativo di "dopare" il proprio stack che non va a buon fine. Si perché il brasiliano, già short, si trova all'improvviso una sorta di mini castello di fiches che non sfugge ai giocatori al tavolo e tanto meno ai blogger.

Ma soprattutto questa pila improvissa di gettoni ha insospettito i floorman che hanno revisionato le immagini delle telecamere interne e hanno captato il momento in cui Rafael Caiaffa ha aggiunto il secondo stack, a quello vero. Immediata la sospensione del player di casa che non ha potuto certo negare l'evidenza.

Per il grande pubblico, il nome di Caiaffa resta sconosciuto, ma in realtà il grinder verdeoro ha vinto anche un bracciale online nel 2022, nel "$2,500 Limit Hold'em Championship" con il nick "BruxoR10", oltre a giocare innumerevoli eventi nelle WSOP 2023 a Las Vegas la scorsa estate.

Sicuramente non prenderà più parte ad alcun evento targato BSOP, considerano la sospensione dal singolo evento e il Ban dell'intero circuito.

Name Surname
Matteo Felli

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli