Su PokerNews.IT puoi giocare solo se hai almeno 18 anni. Il gioco può causare dipendenza. Gioca responsabilmente.

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Agenzia delle Dogane e dei Monopoli 18+

Poker Live: Matteo Calzoni manca il guizzo a Madrid e chiude sesto

Matteo Calzoni

Un lunedì che non sorride ai colori azzurri.

Matteo Calzoni chiude la sua corsa al sesto posto, al tavolo finale dell’€888 Main Event 888poker LIVE Madrid. Esultano i padroni di casa che salgono in massa sul podio.

Nemmeno il main event ISOP, a Nova Gorica, consegna il primo posto ai tantissimi azzurri in gara, con un podio tutto straniero e il successo nelle mani di Pellumb Alimeta: campione della tappa record.

Vediamo nel dettaglio.

Un final table senza acuti

Nonostante lo start dalla seconda casella del count, Matteo Calzoni non vive un giorno da Re nella capitale spagnola. Il tavolo finale a 9 giocatori, dell’€888 Main Event 888poker LIVE Madrid è avaro di gioie per l’ultimo baluardo azzurro in corsa, dopo che altri cinque connazionali si sono fermati a premio nel corso del day 2.

Matteo non riesce mai a decollare nel count come vorrebbe; mano dopo mano scende in maniera preoccupante e poi a sei left spera nel colpo che possa essere lo spartiacque verso la gloria. Invece la sua coppia di quattro è dominata da QxQx di Juan Lyons, con il board Jx3x10x7xa sancire l’eliminazione.

Matteo Calzoni è fuori dai giochi in sesta piazza e si consola con 13.700 euro di premio. Una posizione prima, è toccato a Greg Campbell alzare bandiera bianca, con Ax6xvs AxQx di Ramon Fernandez, con l’inglese che riceve 10.000€. Il trionfo finale è tutto per Manuel Ledesma che giunto in heads up trova un ICM deal con Juan Lyons.

Una volta ridisegnato il payout, i due iberici si affrontano per mettere le mani sul trofeo e sarà l’esperto Ledesma ad esultare, quando con 10x10x setta sul board Ax10x3x6x8x e si fa pagare i massimi da Qx10x del rivale. Per il neo campione 57.000 euro di premio, mentre il runner up porta a casa 52.000 bigliettoni.

Il payout
1 Manuel Ledesma Spain €57,000 *
2 Juan Lyons Spain €52,000 *
3 Ramon Fernandez Spain €32,500
4 Borja Diaz Spain €24,300
5 Guillermo Sánchez Spain €18,205
6 Mateo Calzoni Italy €13,700
7 Greg Campbell United Kingdom €10,000
8 Carlos Perez-Dosio Spain €8,000

*Deal

Italia beffata a Nova Gorica

L’evento record delle ISOP, 702 paganti per il main event, si conclude con il trionfo di Pellumb Alimeta. Emerge nel final day riservato a 20 giocatori e una volta agguantato il tavolo finale, il neo campione non ha fatto sconti. Niente da fare per il resto della truppa, ad iniziare dall’ex leader di giornata, vale a dire Lorenzo Negri.

Il suo cammino si esaurisce al quinto posto in cambio di 10.000 euro. Con l’eliminazione di Paolo Concetti, QxQx vs KxKx di Kallashi, si capisce che il trofeo non finirà in mani italiane. Come detto, la vittoria è tutta per Alimeta che prima stende Elvis Kallashi sul gradino più basso del podio e poi in heads up ha la meglio su Marko Milanovic: KxQx vs Qx7x e un king al flop che vale il premio da 40.000 euro.

Ancor prima di raggiungere il tavolo finale, gli occhi erano puntati sulla possibile rimonta di Alessandro Minasi: il nome più importante fra i 20 left. Il piemontese però si ferma ad un passo dalla composizione del final table e dice addio ai sogni di gloria in undicesima posizione, per un cash di 2.400 euro.

Il payout del tavolo finale

1° – Alimeta Pellumb – €40.000
2° – Milanovic Marko – €25.000
3° – Kallashi Elvis – €17.500
4° – Concetti Paolo – €13.000
5° – Negri Lorenzo – €10.000
6° – Scalabrino Enrico – €7.000
7° – Coletta Stefano – €5.500
8° – Marchioro Davide – €4.000
9° – Cripta Giuseppe – €3.021

Name Surname
Matteo Felli

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli