Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Come Giocare Re-Carta Alta al River

Jonathan Little

La mano di oggi è tratta da un torneo di no-limit hold'em da $3.000 delle World Series of Poker. Alla fine devo decidere se fare "bluff catch" o no con re-carta alta al river. Leggete e valutate come giochereste questa mano.

Con i bui a 100/200, apro a 500 da middle position con {k-Clubs}{q-Clubs} e chiama solo il grande buio, un giocatore splashy.

Il flop è {a-Diamonds}{10-Diamonds}{2-Clubs} e il mio avversario fa check. Qui penso che vada bene piazzare una continuation bet piuttosto spesso. In questo caso punto 500 e oppo chiama.

Il piatto vale 2.300 quando al turn scende un {5-Spades} e il mio avversario fa ancora check. Nel video parlo del probabile range del mio avversario e di come se puntassi lui probabilmente chiamerebbe con mani marginali completate (contro cui sono in svantaggio) e con progetti (che batto).

Alla fine decido di fare check, il river è {4-Spades} e il mio avversario punta 500.

Dovrei foldare re-carta alta? L'immagine splashy del mio avversario dovrebbe spingermi a chiamare? O quell'immagine significa che in realtà dovrei foldare? Che cosa significa quella piccola puntata (una mano marginale)? Batto solo progetti mancati, ma ce ne sono a sufficienza nel range del mio avversario per giustificare un call?

Guardate il video per vedere cosa ho deciso e per ascoltare l'analisi della mia decisione al river.

Jonathan Little è un giocatore di poker professionista e autore, che nei tornei live ha vinto oltre $7.000.000. Ogni settimana scrive sul suo blog e produce un podcast all'indirizzo JonathanLittlePoker.com. Potete seguirlo anche su Twitter @JonathanLittle.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli