Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Come Indurre al Bluff un Avversario Loose-Aggressive

Come Indurre al Bluff un Avversario Loose-Aggressive

Nella mano di oggi mi trovo contro un osso duro, durante un torneo da $3.000 di no-limit hold'em alle World Series of Poker. È un giocatore molto attivo e splashy, e sapendo ciò ho cercato di indurlo al bluff in uno spot in cui avevo con ogni probabilità la mano migliore.

Tutti foldano fino a me da middle position. Ho {a-Hearts}{q-Clubs} e rilancio 2,5x a 1.000; il mio avversario aggressivo da big blind chiama. Lui ha uno stack molto più grosso del mio, circa 60 bui contro i miei 35.

Il flop è {q-Spades}{5-Spades}{2-Hearts} e il mio avversario fa check. Come discuto nel video sotto, una buona giocata standard qui è piazzare una continuation bet non troppo grossa, ed è per questo che decido di puntare 1.000 su un piatto da 2.600.

Il mio avversario risponde con un check-raise a 3.000, un'ottima cosa dal mio punto di vista. Ora devo decidere quale sia l'opzione migliore per fare in modo che il mio avversario loose continui a puntare.

Che cosa fareste al posto mio? Call? Reraise? Se sì, quanto?

Vi lascio vedere cosa ho deciso di fare e come si è sviluppato il piatto. Ascoltate la mia analisi sul mio gioco e su come ha giocato il mio oppo.

Imparare come indurre un bluff è un'abilità che dovete padroneggiare se volete avere successo nel lungo periodo.

Jonathan Little è un giocatore di poker professionista e autore, che nei tornei live ha vinto oltre $7.000.000. Ogni settimana scrive sul suo blog e produce un podcast all'indirizzo JonathanLittlePoker.com. Potete seguirlo anche su Twitter @JonathanLittle.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli