Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Main Event
Giorni
Main Event
Giorno 2 completo

Andrei Stoenescu prende il comando proprio alla fine del Day2!

[user212751] • Livello 14: 1,200-2,400, 300 ante
Andrei Stoenescu
Andrei Stoenescu

Il Day2 dell'EPT di Deauville ha visto 419 giocatori dare inizio all'azione alle 12:00 di oggi.
Dopo 6 livelli di gioco da un'ora e mezza ciascuno, solo 154 di loro si sono qualificati per il Day3, con al comando il rumeno Andrei Stoenescu che ha chiuso con 485.600 chips. Proprio l'ultima mano della giornata gli ha regalato la chiplead, quando ha eliminato il greco Konstantinos Nanos con {a-}{a-} vs {a-}{j-}.

Seguono Zimnan Ziyard (380.200) e James Mitchell (372.400). Tra gli altri in evidenza ci sono: Jason Koon a quota 275.100, Freddy Deeb con 114.800 chips e il vincitore dell'EPT di Deauville nel 2011 Lucien Cohen (46.100) che è riuscito a salvarsi in varie occasioni, compresa l'ultima:

"Le chips finiscono tutte in mezzo su questo flop {4-Spades}{6-Spades}{2-Diamonds}, Cohen mostra {10-Spades}{3-Spades} e Bilan {9-Spades}{8-Spades}. Il turn {3-Clubs} mantiene il vantaggio di Cohen e un {2-Hearts} al river gli regala il double up a 64.500."

E' stata una giornata decisamente dura per il Team Pro di PokerStars, che ha perso gran parte dei suoi rappresentanti: Nacho Barbero, Bertrand “ElkY” Grospellier, Julien Brecard e l'ultimo arrivata in casa della pokeroom "con la picca" Jake Cody. Quest'ultimo, dopo aver recuperato alcune posizioni partendo sempre da short, si è dovuto arrendere a Bruno Le Garrec's nonostante avesse {K-Diamonds}{K-Hearts} contrapposto all'{A-Diamonds}{K-Clubs} del francese: questo board {5-Diamonds}{4-Hearts}{A-Clubs}{8-Clubs}{J-Clubs} ha regalato il piatto a Le Garrec ed eliminato il "Triple Crown" Cody.

Out anche Lex Veldhuis, quando il suo {a-}{k-} contrapposto alla coppia di {q-} dell'avversario è prima passato in vantaggio con un {a-} al flop, ma si è poi arreso alla terza {q-} al turn.

Rimangono invece intatte le speranze di Sandra Naujoks (73.500), Vanessa Rousso (34.200) e Mattias De Meulder (186.000).

Un altro pro di PokerStars che lascia l'EPT è invece, purtroppo per noi, l'italiano Luca Moschitta. Il pro del Team Online esce con questa mano:

"Luca Moschitta apre e Guy Tomaselli dai bui lo mette all in. "Spero tu abbia AK" dichiara Moschitta prima di chiamare con {7-}{7-}.

Tomaselli però ha {j-Clubs}{j-Diamonds} che reggono lungo il board {5-Clubs}{9-Clubs}{k-Clubs}{10-Hearts}{6-Clubs} e Moschitta quindi è out."

Rimando in ambito italiano, accedono al Day3 Salvatore Bonavena, migliore degli italiani con 229.000 chips, Massimo Di Cicco (151.000), Michele Bianchi (83.300) e Stefano Garbarino (79.300). Perdiamo invece Sergio Castelluccio, nonostante sia stato per almeno un paio di livelli nella top ten del torneo, prima di subire questa pesante bad beat:

"3-bet a 10k del pro italiano con {q-}{q-} da bottone, sull'apertura del cutoff. Chiama una giocatrice dal BB con {k-}{j-}.

Su board liscio (6 high), il BB donkpusha i restanti 35bb, fold del cutoff, call di Castelluccio. Turn {k-}..."

I 154 left tornano domani per il Day3, e 120 di loro riusciranno a centrare la zona a premio. Noi, come sempre, saremo qui a raccontarvi il "bubble day" passo dopo passo attraverso il nostro blog live.

Solo su PokerNews Italia!

Tags: Christophe de MeulderJason KoonSalvatore BonavenaSergio CastelluccioVanessa RoussoZimnan Ziyard

Stoenescu balza al comando proprio all'ultima mano!

[user212751] • Livello 14: 1,200-2,400, 300 ante

Che mano per chiudere la giornata!

Andrei Stoenescu apre a 5.000, 3-bet di 13.000 di Konstantinos Nanos e 4-bet dell'OR fino a 29.000. Nanos a questo punto ha circa 145k e decide quindi di committarsi mettendo in mezzo una five-bet di circa 100.000.

Stoenescu rilancia all-in a Nanos chiama con {a-}{j-}, solo per trovarsi dominato dall'{a-}{a-} del primo. Stoenescu incasso un bel pot che lo piazza chipldeader finale per il Day2.

Andrei Stoenescu ro 485,600 145,600
Konstantinos Nanos gr Eliminato

Tags: Andrei StoenescuKonstantinos Nanos

De Meulder Pusha Boucher

[user212751] • Livello 14: 1,200-2,400, 300 ante
Matthias de Meulder
Matthias de Meulder

Apre Philippe Boucher da late position, Matthias de Meulder rilancia per 14.500 dallo small blind, ma Boucher forbetta fino a 32.000.

Il pro belga di Stars ci pensa un po', e poi annuncia l'all-in, seguito da un fold abbastanza rapido da parte dell'avversario.

Philippe Boucher ca 292,000 -18,000
Matthias De Meulder be 184,000 85,700

Tags: Matthias de MeulderPhilippe Boucher

Veldhuis bustato

[user212751] • Livello 14: 1,200-2,400, 300 ante
Lex Veldhuis on day 1b
Lex Veldhuis on day 1b

Un altro pro di PokerStars lascia il torneo. Questa volta è l'olandese Lex Veldhuis, nonostante al flop la sua mano promettesse bene...

Lex Veldhuis nl Eliminato

Tags: Lex Veldhuis

Rousso All In

[user212751] • Livello 14: 1,200-2,400, 300 ante
Vanessa Rousso
Vanessa Rousso

Vanessa Rousso si scontra con il chipleader, Zimnan Ziyard...

Apre da bottone la pro di PokerStars e Ziyard chiama dallo small blind. Al flop {a-Clubs}{k-Spades}{5-Clubs}, il chipleader check-call la bet di 5.500 dell'americana e si vede un {9-Spades} al turn. Check ancora di Ziyard e questa volta la Rousso muove le ultime 40k nel mezzo.

Ziyard, molto incerto, ci pensa un po' ma alla fine passa.

Zimnan Ziyard gb 348,500 8,500
Vanessa Rousso us 66,000 -82,000

Tags: Vanessa RoussoZimnan Ziyard

I miracoli di Soulier

[user212751] • Livello 14: 1,200-2,400, 300 ante

Fabrice Soulier è all-in con la mano peggiore in un pot a tre, contro Pascal Aznar and Benjamin Truzman.

Soulier: {A-Clubs}{Q-Diamonds}
Aznar: {K-Spades}{K-Hearts}
Truzman: {10-Hearts}{10-Spades}

Il board {A-Diamonds}{6-Clubs}{4-Hearts}{Q-Hearts}{9-Clubs} tuttavia lo premia facendolo risalire a quota 80.000, mentre Aznar si aggiudica il side pot e ora viaggia intorno alle 145.000. Truzman scende a 200.000.

Benjamin Truzman 200,000 65,000
Pascal Aznar FR 145,000 127,100
Fabrice Soulier fr 80,000 50,000

Tags: Benjamin TruzmanFabrice SoulierPascal Aznar