Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

   
888poker
New poker experience at 888poker

Join now to get $88 FREE (no deposit needed)

Join now
PokerStars
Double your first deposit up to $400

New players can use bonus code 'STARS400'

Join now
partypoker
partypoker Cashback

Get up to 40% back every week!

Join now
Unibet
€200 progressive bonus

+ a FREE Unibet Open Qualifier ticket

Join now

In Drammatica Crescita il Numero di Donne che Giocano a Poker

In Drammatica Crescita il Numero di Donne che Giocano a Poker 0001

Molte persone associano il poker con l'immagine dell'uomo macho, uomini che si radunano attorno ad un tavolo fumoso, distribuendo più testosterone che gettoni da poker.

Va comunque detto che più e più donne stanno prendendoparte al gioco in questi giorni e non stanno nemmeno facendo male.

JoJo Hastie, un organizzatrice di manifestazioni che promuovono opere di carità, ha iniziato a giocare a poker pochi mesi fa. Dopo che il gioco le è stato insegnato dal suo ragazzo ha sviluppato una vera passione e recentemente ha preso parte al suo primo torneo. "E' stato un vero divertimento. I sono arrivata terza su 20 partecipanti ed ho vinto £250," ha detto.

Ms Hastie ha continuato: "Molte delle mie amiche ora giocano e quando vengono a cena ci permettiamo alcuni bicchieri di vino e una partita a poker. Il poker è visto come una cosa da ragazzi ma ora ci sono molte signore borgesi che giocano e per la maggior parte non si tratta di una questione di soldi — loro si possono permettere di perdere e le vincite non fanno differenza — è per l'aspetto sociale."

Mary Caldecott-Smith, di 34 anni, ha partecipato allo stesso torneo di JoJo. "Non c'erano uomini qui ed è stato così rilassante." Ha detto Mary, subito dopo la fine dell;evento che ha avuto luogo in Chelsea.

Anche Shiobhain Brennan, di 35 anni, ha partecipato e detto: "Giocare con uomini può talvolta mettere soggezione. Ci sono un sacco di testosterone ed ego maschile. Qui non si fanno bravate, non c'è da fare i bulli, non serve distruggere psicologicamente l'avversario."

E riguardo il poker online, come si sentono le donne alla ricerca del tavolo verde virtuale?

Natasha Ellis ha guadagnato £14,000 lo scorso anno con il suo lavoro di scrittrice di guide di viaggio. Ora lavorando come giocatrice di poker online ha triplicato il proprio salario e lavora per solo quattro o cinque ore al giorno.

"Posso fare sino a £1,400 a settimana e tutto senza tasse da pagare. Gioco molto online ma anche in tornei live. Credo che quando le donne giocano non lasciano il proprio ego prendere il sopravvento sulla strategia, a differenza degli uomini, i quali possono buttarsi un un all in perchè qualcuno ha dato loro fastidio."ha detto la scozzese Natasha.

Il marketing manager per l'Europa di PokerStars.com, Conrad Brunner, ha stimato in 900,000 il numero dei giocatori donna sul proprio sito. Da un database di 3.5 Milioni di giocatori, è chiaro che gli uomini detengono ancora ampiamente la maggioranza, ma le donne hanno ancora degli assi nella manica. "Per cercare di darsi un'identità ancora più mascile ed aggressiva se la inventano, così quado un giocatore viene ripulito da 'Dark Destroyer', che usa una foto di Arnold Schwarzenegger come immagine sullo schermo, sono stai in realtà battuti da Mrs Smith-Warner, madre di tre figli, di Tunbridge Wells. Solo non lo saprete mai" Ha detto Brunner.

Nota ed: Le signore sono benvenute su Everest Poker dove $50 di bonus sonoin offerta.

Cosa ne pensi?

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli