Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Il Poker Mette alla Prova la Vostra Salute? - Parte 2

Il Poker Mette alla Prova la Vostra Salute? - Parte 2 0001

Che sia in un casinò o nel confort del vostro PC, il Poker è essenzialmente un lavoro da scrivania. In realtà è molto peggio non potete alzarvi per andare sino alla fotocopiatrice e spesso nemmeno potete prendervi una pausa per la sigaretta. Quando ero in buona forma questa era il prodotto non di quello che mangiavo ma soprattutto dell'esercizio che facevo. Attualmente siedo ber almeno 40-50 ore a settimana e l'unico esercizio che faccio è quello con le mani mentre scorro le chips o clicco con il mouse, non credo serva il personal trainer di Madonna per capir da dove sia arrivato il peso extra.

Non credo però di essere l'unico a cui stia succedendo questo. Ero allo Sheffield Winter Festival all'inizio del mese, in una sala da poker davvero piccola che raccoglieva 11 giocatori al tavolo più il mazziere io ero circondato da alcuni dei più grassi professionisti che abbia mai visto. Non c'erano possibilità che io riuscissi ad alzarmi ed arrivare al bagno almeno per i primi tre livelli dei blinds. Ad un certo punto un vero rinoceronte è stato eliminato dall'evento freezeout ma non poteva uscire dalla sala perché altri tre bestioni lo tenevano come in un sandwich al suo posto. Il tutto è terminato dopo dieci minuti quando si era alla fine riusciti a creare una via di fuga larga abbastanza.

La gestione del peso è in realtà estremamente semplice, si tratta solo di una questione di marketing accorto, è il prezzo eccessivo dei libri che prescrivono le diete che le rendono così complesso. La caloria è una unità di misura dell'energia, il vostro corpo riceve calorie dal cibo, se usate più calorie di quelle che avete assunto allora perderete peso, se al contrario assumete più calorie di quelle che spendete, accumulerete peso. Il tutto si riduce a questo. Quando ho iniziato a giocare a poker la mia dieta non è radicalmente cambiata, semplicemente io consumavo molte meno calorie di quanto mi servissero prima a causa dei lunghi periodi che trascorrevo seduto.

Ci sono un gran numero di modi per verificare il numero di calorie delle quali avete bisogno, ma uno che ricordo bene da quando ero un fanatico del fitness è un calcolo elementare. Di base se moltiplicate il vostro peso in libbre per undici ecco che avrete il numero di calorie delle quali avete bisogno in un giorno per mantenere il vostro attuale peso. Ci sono modi molto più complessi ed accurati per determinare questo valore ma come indicazione potete tenere presente questo calcolo.

Peso (in libbre) X 11 = Numero di calorie necessarie per mantenere l'attuale peso corporeo

Quindi con un peso di partenza di 203lbs a me sarebbero servite 2233 calorie al giorno per mantenere quel peso. 2233 calorie sono quanto il mio corpo naturalmente brucia in una giornata normale, quindi se introduco meno calorie o se ne brucio più del solatio grazie ad esercizi perdo peso. Vi servirà un deficit di 3500 calorie per perdere una libbra di peso di grasso.

Allora cosa posso fare per essere certo di rientrare in questo conteggio delle calorie?

Esercizi regolari ovviamente. Andavo in palestra 3 o 4 volte a settimana e camminavo per almeno 30 minuti al giorno. Ho fatto box solo per divertimento (immaginate che il sacco sia il giocatore che ha visto la vostra puntata ed ha chiuso un colore al river). Non avrete bisogno di correre in maratone o sollevare 300lb di peso per mantenere basso il vostro peso, ogni attività impegnativa se fatta in modo costante è benefica. Non dovrete nemmeno lavorare tanto se sarete disposti a diminuire l'ammontare di calorie acquisite.

Per darvi un'idea degli effetti dell'attività comparato a quello dell'inattività:

- Una buona sessione in palestra può far bruciare tra le 400 e le 800 calorie, a seconda dell'intensità.

- Passeggiare può far bruciare anche 300 calorie all'ora

- Ballare per un'ora permette di bruciare circa 300 calorie

- Giocare a poker fa bruciare 90 calorie all'ora.

Ho anche elaborato una tabella di consumo calorico strettamente legato alle giocate nel poker. Si nota che o perdete peso o vincete denaro in una lunga sessione di poker. In entrambi i casi qualcosa di positivo. Basta applicare questo criterio:

- Perdere un buy-in = 50 flessioni

- Perdere oltre metà dello stack per non aver chiuso un punto draw = 25 flessioni

- Fare slow play e lasciare che un avversario riesca a chiudere un draw = 50 flessioni

- Perdere con un Asso = 100 flessioni

E così via. Una idea molto buona in teoria ma difficile da applicare si è frustrati per una brutta sconfitta. Inoltre sarebbe troppo ridicolo farlo in un casinò (a meno che non siate Phil Laak).

Ora adotto una logica simile ma facendo gli esercizi il giorno seguente in palestra. Così ogni volta che perdo un buy-in in un cash game o permetto a qualcuno di chiudere un punto draw per aver fatto slow play, allora il giorno dopo aggiungo tre miglia sul tappeto o 3 gruppi di flessioni.

Ora peso 200lbs il che significa una perdita di peso di 3lbs ed una persona normale non dovrebbe perdere più di 2lbs a settimana, ma molti tendono a perdere decisamente di più nella prima settimana per il drammatico cambio di stile di vita.

Spero che sul lungo termine siano i risultati a parlare da soli e c'è una stretta relazione tra perdere peso e guadagnare soldi – con possibile finale saltellando tra i posti del tavolo finale delle World Series of Poker.

La prossima settimana mi dedicherò agli esercizi in modo più dettagliato ed ai loro collegamenti con le performance mentali.

Ndr: Mantieni in forma il tuo conto in banca con $50 REGALATI scaricando Titan Poker

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli