Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gestire la Paura del Black Friday

Black Friday

Il Mental game coach Jared Tendler ha passato le ultime settimane ad aiutare i giocatori di poker che devono affrontare la paura e l’incertezza create dagli eventi del Black Friday.

Ora che tutto si sta facendo più chiaro dopo il polverone sollevato dalla esplosione della bomba del DOJ alcune settimane fa, i giocatori di tutto il mondo ma particolarmente quelli degli USA stanno cercando di capire cosa tutto questo possa significare per loro.

Nel corso degli ultimi tre anni la paura di un possibile blocco del poker negli USA è stato un argomento che ho discusso frequentemente con molti dei miei clienti. Principalmente ne parlavamo perché tale paura influenzava talvolta le loro prestazioni ma prendevamo anche in considerazione la possibilità di un blocco totale.

Con il panico che si diffonde dopo annunci schoccanti come questo è difficile rimanere obiettivi. Spero questo articolo possa aiutarvi a decidere nel modo migliore cosa fare piuttosto che farsi sopraffare dalla paura, dalla confusione e dall’incertezza.

In tempi caotici come questi è facile farsi prendere dalla voglia di ipotizzare. Certo questo aiuta da distrarsi e a gestire le paure e a organizzare azioni coordinate ma non è il modo più produttivo per usare tempo ed energia. Bisogna piuttosto approfondire i fatti e seguire persone credibili.

È facile pensare solo alle possibilità peggiori in assoluto e da un certo punto di vista potrebbe essere una cosa intelligente prepararsi per questi possibili sviluppi. Potrebbe però non essere così utile quando si pensa a cosa si dovrebbe fare. Cercate di ragionare sulle opzioni possibile così da essere pronti a prendere decisioni con il progredire delle informazioni disponibili e cercate di evitare di arrivare a conclusioni definitive prematuramente.

Gestire la Paura

“Necessità… la madre delle invenzioni” – Platone

Parte di ciò che rende difficile la gestione della paura è che proprio come il tilt sopraffà le nostre capacità di pensare chiaramente. La parte del nostro cervello che si occupa del ragionamento non può lavorare normalmente perché sopraffatta dalle emozioni. Immaginare il peggio, avere paura, soffrire incertezza possono causare ansia perché fatti privi di risposta.

Proprio adesso state cercando risposte. Il problema è che tutti siamo alla ricerca di risposte e quindi ascoltiamo praticamente tutti e tutto. Questa disperazione è simile a quella della necessità disperata di vincere. Si cerca di fare tutto il possibile per allontanare queste sensazioni perché l’incertezza è qualcosa di ingestibile.

La realtà è però che al momento non ci sono molte risposte. Ce ne sono più di quante ve ne fossero la scorsa settimana ma non cerchiamo risposte definitive e assolute quando non ci sono. Se si facesse così si finirebbe col commettere lo stesso errore che si commette quando si forzano le giocate perché dobbiamo necessariamente vincere. Bisogna piuttosto attenersi rigorosamente ad una strategia corretta e logica.

Ovviamente per questa particolare situazione non ci sono manuali. Non ci sono calcoli delle probabilità che ci permettano di capire quale sia la cosa giusta da fare. Io però so come aiutarvi a capire quale sia la cosa migliore per i vostri interessi. Serve un po’ di lavoro da parte vostra. Non ci sono risposte facili adesso ma potete rendervi la cosa più facile seguendo questo consiglio:

Alla fine questa tempesta si trasformerà in qualcosa di positivo per coloro che sapranno sfruttare le possibilità. E anche se sono difficili da vedere perché nascoste dalle nubi della paura, queste possibilità ci sono.

La cosa che non è sempre ovvia è imparare ad essere determinati. La crisi economica globale che ha spazzato il mondo tre anni fa ha costretto milioni di persone ad affrontare la stessa situazione e migliaia di essi hanno trovato modi alternativi per fare successo. Imparate da loro e magari cosa ancora più importante, imparate da quelli che non hanno avuto successo. Se capirete cosa loro non hanno fatto o quali errori abbiano commesso sarete in una situazione migliore per capitalizzare questa situazione.

Come sempre Seguici su Twitter e Consulta la nostra pagina Facebook per scoprire tutto il mondo PokerNews.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli