Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Vuoi essere un giocatore di poker vincente? Allora devi sviluppare la tua solidità mentale!

Vuoi essere un giocatore di poker vincente? Allora devi sviluppare la tua solidità mentale! 0001

Vi siete mai chiesti perché giocate bene un giorno e malamente quello seguente? Molti giocatori di poker hanno l’impressione che le proprie performance procedano su una sorta di ottovolante perché un momento prima sono al top per poi tornare poco dopo pesantemente giù.

Ogni giocatore esperto sa che nel gioco esiste una moltitudine di varianze e che il poker è veramente un gioco sul lungo periodo. Essere mentalmente capaci di gestire gli up e i down del gioco è uno dei segni distintivi di un grande giocatore. Tutti i grandi giocatori sono dotati di quella che può essere definita solidità mentale.

Per solidità mentale si intende la capacità di giocare al meglio in ogni situazione. La solidità mentale diventa particolarmente importante quando si devono affrontare problemi, ostacoli, avversità o fallimenti, sia nella vita privata che al tavolo da gioco. Avere questa capacità consente di giocare in modo più stabile e costante a prescindere dalle difficoltà che possono sorgere al tavolo o in altri ambiti.

I fatti sembrano confermare sempre di più che gli up and down nel gioco sono associati agli up and down psicologici. Se la solidità mentale è bassa, è probabile che si giochi malamente. Se invece è alta, giocare bene diventa una certezza. Lo scopo di ogni giocatore deve essere quello di crearsi una atteggiamento mentalmente solido che gli consenta di giocare in modo costante a prescindere dalle difficoltà che può incontrare.

La solidità mentale fortunatamente non è una dote con cui si nasce, ma una capacità che si può sviluppare. E' possibile aumentare la propria solidità mentale tramite un costante allenamento e perseguendo gli obiettivi illustrati di seguito. Un giocatore di poker mentalmente solido è:

  • Autonomamente motivato. Il giocatore di poker mentalmente solido è autodeterminato a raggiungere il successo, non ha bisogno di spinte esterne per lavorare sul suo gioco. Il gioco lo appassiona e lavorare per migliorarsi non lo spaventa. Se la situazione diventa difficile, è motivato a fare tutto quanto sia necessario per vincere.
  • Realisticamente ottimista. I giocatori di poker mentalmente solidi riescono a mantenere un atteggiamento ottimista pur rimanendo realistici in merito a quanto necessita di miglioramento.
  • Emotivamente controllato. I giocatgori migliori controllano le proprie emozioni. Poco controllo emotivo può portare a pessime decisioni. Rabbia, frustrazione e timore devono essere tenute sotto controllo o finiranno per prendere il sopravvento.
  • Calmo anche sotto pressione. Non si devono evitare le situazioni di pressione, ma devono essere piuttosto considerate delle sfide da vincere. Se la situazione è avversa, si deve restare calmi e considerarla un’opportunità per dimostrare di cosa si è capaci.
  • Determinato. Si deve essere dotati di una volontà di ferro per vincere in questo gioco. Bisogna essere implacabili nel perseguire i propri obiettivi, rifiutando di arrendersi. Si devono accettare anche le eventuali battute di arresto, restando determinati e imparando dai propri errori.
  • Focalizzato. Per diventare grandi giocatori si deve essere capaci di mantenere la concentrazione molto a lungo. Essere in grado di focalizzare su ciò che ha importanza, lasciando perdere ciò che non ne ha, è indubbiamente un segno di solidità mentale.
  • Sicuro di sè. Se si desidera aumentare la propria solidità mentale, bisogna lavorare sulla fiducia in se stessi. Un giocatore sicuro di sé ha fiducia nelle proprie capacità e nella possibilità di giocare al meglio, quindi non cadrà vittima di pensieri auto demotivanti.
  • Non ha bisogno di scuse. Per essere davvero forti in questo gioco, non ci si deve nascondere dietro a delle scuse. Il giocatore mentalmente solido si prende la completa responsabilità per il proprio gioco e per qualsiasi errore commesso. E’ consapevole che grazie a questo atteggiamento potrà sempre controllare il proprio destino.

E’ evidente che essere mentalmente solidi non è un'impresa facile. Richiede molto allenamento mentale e un grande lavoro. Una volta che si comprende che il più potente avversario è dentro di noi, allora si può iniziare il processo di potenziamento della propria solidità mentale.

Quindi controllate la vostra mente e concentratevi sul gioco, cercando di dare sempre il meglio a prescindere dalla situazione in cui vi trovate. Se vi impegnerete al massimo, manterrete un atteggiamento positivo per tutto il tempo e accetterete completamente la responsabilità per ogni scelta effettuata, allora sarete soddisfatti del vostro gioco e del vostro atteggiamento mentale.

La Dott.ssa Tricia Cardner è co-autrice con Jonathan Little di Positive Poker (Poker Positivo), disponibile in supporto cartaceo, audio e e-book tramite D&B Poker e tramite la PokerNews Book Section. E' possibile seguirla su Twitter @DrTriciaCardner.

Per rimanere sempre aggiornati su tutto quello che accade nel mondo del poker, seguite PokerNews Italia su Twitter e diventate fan su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli