Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Vicky Coren si unisce al Team Pokerstars

Vicky Coren si unisce al Team Pokerstars 0001

Ancora una volta Pokerstars allarga la sua impressionante lista di professionisti sponsorizzati, questa volta è Vicky Coren ad unirsi al Team Pokerstars. Coren sarà una regular all'European Poker Tour con i compagni di squadra Daniel Negreanu, Joe Hachem e altri.

Coren è la seconda giocatrice donna con più alti guadagni in Gran Bretagna e ha avuto l'onore di vincere l'EPT London al Victoria casino nel 2006. Il primo premio da $500,000 ha cementato la sua reputazione come una dei top players nel Regno Unito.

Vicky è riconosciuta anche per le sue abilità giornalistiche di scrittrice e commentatrice. Scrive settimanalmente colonne per i giornali The Observer e Guardian e ha presentato per la BBC TV i programmi Balderdash e Piffle oltre a Off the Page show per BBC Radio 4. Fa regolari apparizioni come ospite anche in trasmissioni di discussione su altre radio e ha fatto da commentatrice per diversi tornei di poker trasmessi in televisione.

Thomas Wyse, Marketing Manager di PokerStars.com ha detto: "Vicky è probabilmente la giocatrice femmina più popolare nel Regno Unito e sicuramente una delle più stimate. Non solo è la prima e unica donna ad aver vinto un EPT, ma ha dimostrato di essere un'eloquente ed entusiasta ambasciatrice del poker in generale."

"Sono davvero contenta ed orgogliosa di essere entrata a far parte del team Pokerstars, ho giocato nel sito per anni," ha detto Coren. "E sono particolarmente contenta di aiutare a promuovere l'EPT, che già era la mia serie di tornei preferiti anche prima della vittoria di Londra. L'unica differenza è che prima ero abituata a giocarli con scarpe meno costose. Il Team PokerStars Pro, è una squadra costituita da alcuni dei personaggi più grandi e memorabili del poker moderno, sono davvero arcicontenta di unirmi a loro."

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli