Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Teltscher Rinuncia alla Causa contro PokerStars per la Squalifica dal WCOOP 2007

Teltscher Rinuncia alla Causa contro PokerStars per la Squalifica dal WCOOP 2007 0001

Le accuse portate davanti ad una corte dell'Isola di Man dalla cittadina britannica Natalie Teltscher contro PokerStars sono state ritirate ed il processo annullato. Il caso era nato dalla squalifica inflitta da PokerStars alla donna che era risultata vincitrice del main event del World Championship of Online Poker (WCOOP) 2007. La Teltscher giocava con il nick "TheV0id" e fu squalificata poco dopo la conclusione dell'evento perché ritenuta colpevole di aver infranto le regole dei tornei di Pokerstars.

Natalie Teltscher aveva sporto denuncia e richiesto l'avvio di un processo per riavere il primo premio da $1'228'330.50 che era stato inizialmente accreditato sul conto "TheV0id". Il processo svoltosi sull'Isola di Man ha attraversato più fasi fino ad essere aggiornato a giugno.

In quest'ultima sessione giudiziaria, Natalie Teltscher ha però ammesso (stando a quanto segnala un report pubblicato su iomtoday.com.im) di non aver mai giocato in quell'evento avendo demandato il compito ad un "agente" - violando palesemente le regole di PokerStars. L'identità dell'agente non è stata mai apertamente rivelata ma è ormai certo che dietro l'account "TheV0id" si celassero più giocatori tutti coinvolti in attività di multi-accounting. A seguito della squalifica, l'intero primo premio da $1,378,330.50 fu assegnato al secondo classificato "ka$ino" e tutti gli altri premi sono stati scalati di una posizione.

Di seguito l'annuncio completo rilasciato da PokerStars:

PokerStars™ è felice di annunciare che Natalie Teltscher ha recentemente rinunciato alla causa porta presso una corte dell'Isola di Man contro PokerStars.

Inoltre, rinunciando alle proprie pretese, ha anche accettato di contribuire alle spese del processo che erano inizialmente ricadute interamente su PokerStars.

Ms Teltscher ha citato PokerStars per essere stata squalificata dal primo posto del Main Event del WCOOP 2007 a seguito di indagini interne svolte da PokerStars le quali hanno dimostrato che senza dubbio lei non aveva giocato con quell'account. A seguito della squalifica tutti i giocatori che si erano piazzati alle sue spalle hanno guadagnato un posto in classifica accedendo ad un premio superiore dopo la confisca del premio dall'account TheV0id.

Ms Teltscher sosteneva inizialmente di aver giocato con quell'account. Quando però si è trovata di fronte alle evidenze prodotte da PokerStars ha ammesso di non aver giocato.

La decisione di Ms Teltscher di ritirare tutte le accuse conferma la correttezza della decisione di PokerStars quando la squalificò dal torneo. Decisione presa al fine di proteggere l'integrità del gioco offerto da PokerStars.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli