Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOPE Event #2, £2,500 H.O.R.S.E. Day 2: Howard Lederer Primo Tra Gli 11 Finalisti

WSOPE Event #2, £2,500 H.O.R.S.E. Day 2: Howard Lederer Primo Tra Gli 11 Finalisti 0001

56 giocatori sono ritornati a Leicester Square per il Day 2 dell'Event #2, £2,500 H.O.R.S.E., alle World Series of Poker Europe 2008. Phil Ivey e Phil Hellmuth hanno iniziato il Day 2 in cima alla classifica, e uno dei due Phil è rimasto nel torneo quando il gioco si è concluso per la notte. La maratona del Day 2 è durata oltre 14 ore e ha visto numerosi grandi nomi cadere mentre il campo si restringeva a 11.

Il tosto campo del Day 2 ha creato molti altri tavoli interessanti, tra cui questo tavolo della morte. Al Tavolo 5, Joe Beevers e David Williams sono stati spostati in un tavolo che conteneva già avversari forti come Woody Deck, Patrik Antonius, Daniel Negreanu, Robert Williamson III e il giocatore finalista del Main Event 2008 Kelly Kim.

Tra le prime eliminazioni c'è stata quella di Barry Greenstein, eliminato da John Phan in un primo round hold'em quando l' A-9 di Phan ha battuto l' A-10 di Greenstein grazie ad un Nove sul board. Greenstein è stato raggiunto presto da Bruno Fitoussi, Markus Golser, Jean-Robert Bellande, Brandon Cantu, e Mike "The Mouth" Matusow.

Max Pescatori ha mostrato la sua forza nelle prima fasi del giorno quando ha eliminato John Phan e Kelly Kim in breve tempo. In una mano Omaha hi/lo, Phan è andato all in su un flop {q-Spades}{k-Hearts}{5-Hearts}, e sia Pescatori che Raul Paez hanno chiamato. Pescatori ha puntato sia al turn {3-Diamonds} che al river {6-Diamonds}, e Paez ha chiamato ogni street con {a-Spades}{j-Spades}{4-Clubs}{3-Hearts} per vincere la metà bassa del piatto. Pescatori ha preso l'alto con {a-Diamonds}{k-Clubs}{5-Clubs}{3-Clubs} con la doppia Re e Cinque e Phan è stato eliminato. Poco dopo l'eliminazione di Phan, Kelly Kim è stato eliminato in una mano razz quando i suoi 10-8-6-5-4 non sono bastati contro Pescatori con 8-6-4-3-2.

Pescatori non ha potuto comunque sostenere questo ritmo, e ha terminato come uomo bolla per mano di Sherkhan Farnood. In una mano stud hi/lo, Phil Ivey ha rilanciato alla terza street con il {j-Hearts} in vista. Farnood ha chiamato con l'{8-Spades}, e Pescatori ha chiamato con il {2-Hearts} a faccia in sù.

Ivey ha preso il {k-Spades} alla quarta street e ha fatto check a Farnood, che ha pescato il {5-Clubs} e ha puntato. Pescatori ha chiamato con l'{8-Hearts}, e Ivey ha chiamato a sua volta. Ivey mostrava un progetto di scala Broadway alla quinta street in quanto il suo board era {j-Hearts}{k-Spades}{10-Hearts}, e ha fatto check ancora a Farnood. Farnood ha puntato ancora, mostrando {8-Spades}{5-Clubs}{a-Spades}, e Pescatori ha rilanciato con un board con {8-Hearts}{2-Hearts}{3-Spades}. Ivey è passato, e Pescatori e Farnood sono andati al testa a testa alla sesta street. Farnood ha preso il {7-Spades} e ha puntato ancora. Pescatori ha chiamato in all in dopo aver preso il {7-Diamonds}, e le loro mani si son girate:

Farnood: {4-Hearts}{6-Diamonds}{8-Spades}{5-Clubs}{a-Spades}{7-Spades} per un 7-low e una scala all'Otto

Pescatori: {a-Hearts}{5-Diamonds}{2-Hearts}{8-Hearts}{3-Spades}{7-Diamonds} per un leggermente più piccolo 7-low e nessuna speranza di high

Farnood doveva trovare la carta giusta per battere il low di Pescatori e mandarlo a casa, e il {3-Hearts} preso alla settima street è stato sufficiente per eliminare il Pirata Italiano appena fuori dai premi.

David Williams è stato il primo giocatore a entrare a premi quando è stato eliminato al 16° Posto (£4,812). Marc Goodwin, short stack per la maggior parte del Day 2, l'ha seguito velocemente terminando al 15° posto. Daniel Negreanu ha chiuso al 14° posto (£5,500} quando lui e Phil Ivey sono entrati in guerra su un flop {7-Spades}{9-Diamonds}{6-Hearts} in una mano Omaha hi/lo. Negreanu ha girato {a-Spades}{6-Spades}{2-Diamonds}{6-Clubs} per il tris più basso e un progetto di nut low, e Ivey ha mostrato {10-Diamonds}{7-Clubs}{2-Spades}{8-Spades} per una scala floppata e un progetto di low. Il {2-Hearts} al turn non è stato di aiuto per nessuno dei giocatori, e il {k-Diamonds} al river ha annullato il low di Negreanu e Ivey con la scala ha preso l'intero piatto con l'high e ha mandato a casa Negreanu prima del previsto. Isaac Haxton è stato uno degli ultimi eliminati in quanto è uscito al 13° posto poco prima della fine del Day 2.

Phil Hellmuth era arrivato al Day 2 come uno dei chip leaders, ma il suo famoso carattere si è mostrato ancora una volta mentre il suo stack diminuiva. Dopo aver fatto raddoppiare Mark Gregorich due volte di seguito nel turno razz, il grosso stack di Hellmuth ha cominciato a scendere. Alla fine, trovandosi con un piccolo stack e ricevendo un warning per atteggiamento offensivo verso il dealer, Hellmuth è andato all in preflop contro Sherkhan Farnood. Farnood con {3-Hearts}{3-Clubs} era in coin flip contro Hellmuth con {a-Spades}{k-Hearts}. Il flop ha creato i presupposti per un'apparizione di Hellmuth per il Day 3, dato che era {j-Diamonds}{q-Hearts}{k-Diamonds}. Il {5-Diamonds} al turn è stato irrilevante, ma il {3-Diamonds} al river ha dato il tris a Farnood e ha spedito a casa un adirato Hellmuth al 12° Posto (£6,188). L'11 volte vincitore di braccialetti WSOP ha perso la possibilità di vincere un oro non hold'em poco fuori dal final table.

Con Hellmuth eliminato, gli stacks degli 11 finalisti sono:

Howard Lederer 208,500

Sherkhan Farnood 141,500

Yuval Bronshtein 133,500

Phil Ivey 114,000

Jeff Duvall 112,100

Spencer Lawrence 88,500

Jeff Lisandro 84,000

Mark Gregorich 82,500

Ivo Donev 79,500

Kristian Eriksson 43,000

Raul Paez 17,500

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli