Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Daniel Craker Vince l'APPT Auckland

Daniel Craker Vince l'APPT Auckland 0001

Il più grande torneo di poker nella storia della Nuova Zelanda ha attratto 306 giocatori che si sono ritrovati allo Skycity Hotel and Casino per contendersi il titolo di campione dell'Asia Pacific Poker Tour Auckland. Titolo che è stato assegnato a Daniel Craker unitamente ad un primo premio da NZD $257'040 ed un ingresso al Gran Finale dell'APPT a Sydney. Soli undici giocatori si sono ripresentati per giocare il Day 3 e non è servito molto tempo per definire il tavolo finale. Dopo le eliminazioni di Edward Holdcroft (11°) ed Eric Mutrie (10°), i nove restanti giocatori si sono visti ri-assegnare i posti attorno al tavolo finale. Questa la situazione di partenza:

Seat 1: Daniel Craker - 447,000

Seat 2: Nathanael Seet - 348,000

Seat 3: Wai Yuen - 162,000

Seat 4: Matthew Konnecke - 80,000

Seat 5: Wang Jung - 373,000

Seat 6: Luke Stanford - 860,000

Seat 7: Jani Karke - 49,000

Seat 8: Dan Sing - 198,000

Seat 9: Michael Mariakis - 262,000

Wai Yuen è stata la prima a farsi eliminare dal tavolo finale quando Wang Jung l' ha superata al flop in uno scontro tra due grossi punti. Yuen è andata all in con {a-Spades} {k-Diamonds} rilanciando ulteriormente il rilancio preflop di Jung. Jung ha chiamato con {q-Clubs} {j-Clubs} ed è stato scoperto un flop con {j-Hearts} {4-Diamonds} {2-Diamonds} che gli ha concesso un buon vantaggio. Yuen ha comunque trovato qualche altro out al {3-Diamonds} del turn. Il {10-Hearts} del river non era però tra le carte buone per concederle il sorpasso e la Yuen è stata eliminata al nono posto ($14'565).

Sole due mani più tardi è stato Michael Mariakis a cadere ancora per mano di Jung. Ottavo posto per lui e premio da $19'706 . Mariakis ha rilanciato preflop e Jung ha giocato un re-raise; Mariakis ha rilanciato ancora trovandosi all-in. Il call di Jung è giunto rapidamente con questi che giocava il suo {7-Spades} {7-Diamonds} in coin flip contro l'{a-Spades} {q-Spades} di Mariakis. Ancora una volta Jung ha trovato il favore del flop chiudendo un set grazie al {7-Clubs} {4-Spades} {6-Diamonds} girato sul board. Il {q-Clubs} del turn ed il {j-Diamonds} del river non hanno cambiato la sorte di Mariakis che è stato eliminato.

Jani Karke aveva iniziato il tavolo finale come giocatore più short ma è riuscito a gestirsi fino a raggiungere un inaspettato settimo posto ($25'704). Daniel Craker aveva rilanciato preflop con una coppia di nove, Karke è andato all-in con {a-Hearts} {10k} e Craker ha chiamato. Il flop con {4-Hearts} {2-Hearts} {3-Diamonds} non ha aiutato nessuno. {8-Clubs} e {2-Clubs} di turn e river hanno lasciato inalterata la situazione sancendo l'eliminazione di Karke.

Wang Jung ha ripreso la propria serie di eliminazioni incaricandosi di quella di Nathanael Seet al sesto posto ($34,272). Seet ha aperto con un rilancio all-in e in mano {q-Spades} {5-Spades} venendo chiamato da Jung che giocava con {a-Diamonds} {10-Clubs}. Jung era in vantaggio con ace-high ed è riuscito a chiudere una Broadway al river grazie ad un board che dava {k-Spades} {4-Diamonds} {2-Diamonds} {j-Hearts} {q-Diamonds}.

Luke Stanford è stato eliminato poco dopo chiamando un rilancio preflop di Dan Sing con {a-Spades} {8-Hearts} ed andando all-in prima di vedere le carte del flop: {9-Diamonds} {7-Clubs} {k-Clubs}. Sing ha chiamato con {k-Diamonds} {q-Clubs} e Stanford doveva assolutamente trovare una carta favorevole per restare in gioco. L'{8-Hearts} del turn non è stato di nessun aiuto e il {q-Diamonds} del river ha confermato l'assegnazione del piatto a Sing che aveva chiuso la doppia coppia. Stanford ha chiuso al quinto posto ricevendo un premio da $46'267.

Per assistere all'eliminazione successiva è servito tanto tempo quanto ne era trascorso per le prime quattro eliminazioni nel complesso. Si è giocato per alcune ore a cinque mani prima che Sing venisse eliminato al quarto posto ($59'976). Sing ha rilanciato preflop venendo chiamato da Wang Jung. I due hanno assistito ad un flop con {10-Clubs} {7-Spades} {a-Hearts}; Sing ha puntato ancora ed ancora una volta Jung ha optato per il call. Il {j-Hearts} del turn ha indotto Sing a ripetere la stessa giocata delle street precedenti. Questa volta, però, Jung ha rilanciato andando all-in e venendo rapidamente chiamato da Sing con {k-Clubs} {q-Hearts} e la scala vincente. Jung era in svantaggio con {j-Clubs} {10-Diamonds} pur avendo out per un full. Full che è stato prontamente servito al river con il {j-Spades}.

Dopo essersi personalmente incaricato di quasi tutte le eliminazioni al tavolo finale, Wang Jung ha finito le riserve di fortuna ed è stato eliminato al terzo posto da Daniel Craker. Craker ha rilanciato preflop venendo chiamato da Matthew Konnecke prima che Jung mettesse sul piatto un pesante rilancio. Craker ha riflettuto per qualche istante prima di chiamare mentre Konnecke ha deciso di foldare. Craker ha fatto check al {9-Hearts} {2-Clubs} {3-Clubs} del flop e Jung è andato all-in con {k-Diamonds} {6-Diamonds}. Craker ha chiamato fulmineamente con {8-Clubs} {8-Hearts}. {3-Spades} al turn e {j-Clubs} al river non hanno aiutato Jung che si è dovuto accontentare del terzo posto ($85'680).

L'heads-up è durato due sole mani dato che la chiplead di Craker si è dimostrata un ostacolo insormontabile per Matthew Konnecke. Nella mano finale, Konnecke ha rilanciato preflop con {a-Spades} {9-Spades} e Craker ha giocato l'all in con {2-Hearts} {2-Clubs}. Konnecke ha chiamato giocandosi il tutto per tutto per restare in gara. Sul board sono state scoperte nell'ordine {k-Clubs} {10-Diamonds} {6-Hearts} {5-Spades} {q-Hearts} e la coppia di due servita a Daniel Craker ha retto eliminando Matthew Konnecke al secondo posto - $162'791. Daniel Craker ha ricevuto $257'040 come primo premio per essersi aggiudicato il titolo di campione al Main Event dell'APPT Auckland.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli