Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Il Poker delle Donne: L'EPT Varsavia di Isabelle Mercier

Il Poker delle Donne: L'EPT Varsavia di Isabelle Mercier 0001

Sabato 15 novembre, il casinò dell'Hyatt Regency di Varsavia ha accolto 217 giocatori per il PokerStars.net European Poker Tour Polish Open - il più ricco torneo di poker mai giocatosi in Polonia. Ventiquattro giocatori si sono spartiti un montepremi da €1'172'973 ed al vincitore sono andati oltre $350'000.

Il gioco è stato intenso e veloce durante le prime due giornate del torneo e alla fine del Day 2 restavano in gara solo i 24 giocatori a premio. Con uno stack non ricco ma ancora dignitoso, Isabelle "No Mercy" Mercier era ancora tra loro - unica rappresentante del gentil sesso. Il ritmo intenso è stato mantenuto anche nel Day 3 che ha ridotto i 24 contendenti ai 9 finalisti in tre ore e mezza. Sfortunatamente, Isabelle è stata una delle vittime, eliminata per mano di Arnaud Mattern.

Isabelle Mercier avrà anche patito il colpo subito al Varsavia Open, ma anche questa volta ha contribuito ad accrescere l'attenzione verso il mondo del poker ed il suo lifestyle - qualcosa per cui si è battuta fin da quando era una giovane ragazza appena uscita dal corso di legge. Già da ragazza sapeva di voler viaggiare e conoscere il mondo. Questo desiderio, unito allo spirito competitivo che l'ha sempre caratterizzata, ha reso il poker lo sbocco naturale per la sua carriera. Un impiego all'Aviation Club de France, poi evolutosi in incarico manageriale, ed il master in legge hanno dato ad Isabelle l'esperienza necessaria per potersi dedicare pienamente al poker. Una volta compreso quale fosse il proprio cammino, Isabelle ha venduto tutti i propri averi per cercare di realizzare il proprio sogno e diventare una giocatrice professionista.

Lo charm e la bellezza di Isabelle fanno da controparte al suo talento per il gioco. Le sue vincite ammontano ad oltre $800'000 con il recente piazzamento all'EPT Varsavia e altre belle prestazioni in grandi tornei internazionali. Il vero traguardo è però arrivato al WPT Ladies Night Out Invitational II del 2004 nel quale non solo si è guadagnata l'appellativo di "No Mercy" ma ha anche avviato la proficua collaborazione con PokerStars che le offre ora numerose occasioni per esibire il proprio talento.

Gli impegni di Isabelle verso il poker si estendono però ben oltre il tavolo da gioco. Il suo libro Professione: Bluffer è stato pubblicato in Francia e Quebec all'inizio di quest'anno ed il DVD "Win at Poker by Isabelle Mercier" sta riscuotendo grande successo in Francia già da Marzo.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli