Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

PokerStars.com APPT Sydney, Day 1a: Phillip Willcocks Leader della Prima Giornata

PokerStars.com APPT Sydney, Day 1a: Phillip Willcocks Leader della Prima Giornata 0001

Giocatori da tutto il mondo si sono ritrovati allo Star City Casinò di Sydney ieri per giocare il PokerStars.com Asia Pacific Poker Tour Grand Final. Tra i volti più noti al grande pubblico si elencano David Saab, Celina Lin, Julian Powell, Tony "Bond18" Dunst ed i professionisti del Team PokerStars Vanessa Rousso e Chad Brown. 108 giocatori in totale si sono iscritti al Day 1a e sono stati invitati al gioco da parte del campione 2007 Grant Levy che ha annunciato il famoso "shuffle up and deal."

Il ritmo di gara è stato piuttosto elevato ed il risultato è stato un gruppo più che dimezzato entro fine giornata. Tra i primi eliminati vi sono Matthew Kirk, James "Andy McLEOD" Obst e Vanessa Rousso. Obst si è giocato tutto con la doppia coppia su un board che dava {2-Diamonds} {7-Diamonds} {5-Diamonds} {q-Hearts} ma il suo {5-Spades} {7-Spades} non è migliorato entro il river soccombendo al colore chiuso al flop da Harris Pavlou. La Rousso è stata una tra i tanti giocatori ad essere eliminati da una coppia di assi - questa volta per mano di Greg Cook. La Rousso aveva rilanciato da under the gun con una coppia servita di jacks, quindi ha chiamato il rilancio preflop di Cook. Il flop ha dato {5-Clubs} {10-Diamonds} {2-Hearts} e la Rousso ha giocato un check-raise all in dopo la puntata di Cook. Cook è stato rapido nel chiamare con i suoi assi e la Rousso si trovava a sperare in un aiuto per restare in gara. Il {7-Hearts} del turn e il {3-Hearts} del river non le sono però stati d'aiuto.

Tra le altre eliminazioni eccellenti del Day 1a si possono menzionare quelle di Jay "SeaBeast" Kinkade, Joel "Strong Play" Dodds, David Saab e Josh Pang Ang. Ang ha subito sensibili sbalzi di stack prima di porre fine al giro sulle montagne russe in uno scontro con il futuro chip leader Phil Willcocks. Tutto il denaro è finito al centro del tavolo su un flop che dava {10-Clubs} {4-Clubs} {8-Hearts}. Ang ha scoperto {k-Clubs} {2-Clubs} per il progetto di colore, mentre Willcocks con {j-Clubs} {9-Clubs} giocava per un colore inferiore ed un progetto di scala bilaterale. Il {7-Diamonds} del turn ha concesso a Willcocks la scala che ha eliminato Ang.

Willcocks ha fatto suo un altro importante scalpo a tarda serata incaricandosi dell'eliminazione del pro di PokerStars Chad Brown. Brown era partito alla grande ammassando uno stack enorme nei primi livelli per poi patire un forte calo ed essere eliminato da Phil Willcocks. Brown aveva chiuso la doppia coppia al turn con K-3 su un board che dava J-7-3-K, ma quando ha giocato il check-raise all in, Willcocks è stato rapido a chiamare con K-J ed una doppia migliore. Brown non ha ottenuto alcun aiuto dal river ed è stato eliminato.

Willcocks ha concluso la serata come chip leader dei 48 giocatori ancora in gara. Con lui si ripresenteranno al Day2 di venerdì Tony Dunst, Shane Dye, Sam Jessop, David Lovell e Greg Cook. PokerNews vi offre ogni giorno la diretta dell'evento. Non perdetela! Questa la classifica alla fine del Day 1a.

Phil Willcocks - 129,000

Steven Musca - 103,200

Daniel Kowalski - 98,500

David Lovell - 92,500

Greg Cook - 85,100

Kevin Wagler - 78,900

Ray Lapitan - 77,200

Daniel Ginnane - 69,200

John Cordue - 69,100

Michael Russell - 66,900

Derrick Wall - 66,700

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli