Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Jean Gaspard Vince il WSOP Circuit New Orleans dopo Deal a Tre

Jean Gaspard Vince il WSOP Circuit New Orleans dopo Deal a Tre 0001

Dopo aver condotto per l'intero tavolo finale, Jean Gaspard è stato dichiarato campione della tappa di New Orleans del Circuito WSOP dopo un deal a tre con Billy Kopp e Ken Christopher. Oltre al primo premio da $161'175, Gaspard ha anche vinto una partecipazione al Main Event delle WSOP, $1'000 per le spese di viaggio e l'anello d'oro simbolo del primato.

Quando il gioco è ripreso, mercoledì, Kurt Scheer era il più short al tavolo finale con solo 115'000. Un raddoppio su Justin Allen e una mano vinta contro Billy Kopp lo hanno riportato ad oltre 300'000. Scheer nonostante i buoni presagi d'inizio giornata si è presto trovato nuovamente in pericolo ed è stato eliminato al nono posto.

Immediatamente dopo l'eliminazione di Scheer, Kopp ha rilanciato a 31'000 e Kenny Milam - il nuvo short stack - è andato all-in per 86'000. Kopp ha rapidamente chiamato scoprendo una coppia di kings contro l'{a-Hearts}{7-Diamonds} dell'avversario. Il board ha dato {9-Hearts}{10-Clubs}{3-Spades}{7-Hearts}{2-Diamonds} e Milam è stato eliminato all'ottavo posto.

Gaspard ha continuato ad estendere il proprio vantaggio superando soglia 1.5 milioni ovvero circa il doppio rispetto al suo più immediato inseguitore - Kopp. Gaspard ha approfittato di quel grosso stack per eliminare, in una grande mano, Justin Allen al settimo posto.

Dieci minuti più tardi, l'ultima donna ancora in gara, Anita Vasquez, è andata all-in per 54'000 venendo chiamata sia da Gaspard sia da Ken Christopher. I due hanno fatto check fino al river per veder servire {q-Hearts}{q-Clubs}{10-Diamonds}{9-Spades}{q-Diamonds}. Christopher ha scoperto {k-Spades} {k-Diamonds} trovandosi in vantaggio sulla coppia di cinque di Gaspard e sull' {a-Diamonds}{4-Diamonds} della Vasquez che ha così concluso al sesto posto.

Un paio di giri di tavolo e Gaspard ha aperto con un rilancio dal bottone subendo il re-raise di Christopher dallo small blind. Daniel Walsh ha risposto andando all-in dal big blind per circa 200'000. Gaspard ha passato ma Christopher ha chiamato immediatamente scoprendo {a-Diamonds}{a-Clubs} contro Walsh che giocava con {10-Spades}{10-Clubs}. Lo sfortunato Walsh è così stato eliminato al quinto posto una volta servito il {k-Clubs}{q-Clubs}{8-Clubs}{j-Spades}{3-Spades} del board.

Sono quindi trascorse quasi tre ore prima della successiva eliminazione e durante tutto questo periodo Gaspard ha continuato a mantenere la chip lead mentre Steven McKoy era rimasto con solo 130'000. È stato lui allora a decidere che era arrivato il momento per giocare d'azzardo con {9-Clubs}{8-Clubs} andando all-in contro Christopher che aveva {a-Spades}{j-Hearts}. Il flop - {a-Hearts}{a-Diamonds}{10-Diamonds} - ha messo fine ad ogni speranza di McKoy che è così stato eliminato al quarto posto.

È stata quella l'ultima mano del torneo dato che i tre ancora in gara si sono accordati per spartirsi il resto del montepremi in base alle chips. Gaspard ha così ricevuto $161'175, Kopp $123'837 e Christopher $111'097. Gaspard è stato quindi dichiarato vincitore aggiudicandosi anche tutti i benefici connessi.

Questi i premi assegnati al tavolo finale:

1. Jean Gaspard — $161'175*

2. Billy Kopp — $123'837*

3. Ken Christopher — $111'097*

4. Steven McKoy — $63'916

5. Daniel Walsh — $49'934

6. Anita Vasquez — $39'948

7. Justin Allen — $31'958

8. Kenny Milam — $25'966

9. Kurt Scheer — $21'971

*payouts in base al deal a tre

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli