Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

La Top 10 di PokerNews: I 10 Giocatori più Vincenti alle WSOP

La Top 10 di PokerNews: I 10 Giocatori più Vincenti alle WSOP 0001

Resta solo una settimana prima che un nuovo nugolo di professionisti e sognatori scenda sulla Amazon Room del Rio Casino per le World Series of Poker 2009. 57 braccialetti saranno elargiti a Las Vegas questa estate ed un gruppetto l'elite di giocatori, inclusi Layne Flack, Erik Seidel, Doyle Brunson e Phil Hellmuth inseguiranno il loro settimo, nono, undicesimo o persino dodicesimo braccialetto WSOP. Mentre facciamo il count down per l'ultima settimana prima che le series comincino, diamo una occhiata ai 10 ragazzi con il maggior numero di gioielli — i nostri 10 migliori vincitori di braccialetti WSOP.

7-10. Jay Heimowitz, Layne Flack, T.J. Cloutier, Men "The Master" Nguyen (6)

Uno dei rounders di New York City che frequentava il Myfair Club di Manhattan negli anni '80 (assieme a Dan Harrington, Erik Seidel, ed Howard Lederer), era Jay Heimowitz, uno dei 4 giocatori che vantano 6 braccialetti WSOP. Heimowitz ha guadagnato i suoi monili con le vittorie del $5,000 No-Limit Hold'em event nel 1975, il $1,500 Limit Hold'em event nel 1986, il$5,000 Pot-Limit Omaha event nel 1991, il $1,500 Pot-Limit Hold'em event nel 194, il $5,000 Limit Hold'em event nel 2000, ed il $1,000 Seniors' Event nel 2001. Anche se vive ancora a New York, Heimowitz continua i suoi viaggi per raggiungere le WSOP tutte le estati e si è piazziato a premo 6 volte negli ultimi 4 anni, raccogliendo un totale di 36 piazzamenti alle WSOP in tutta la sua vita.

Dopo un lungo periodo di secca tra i grandi tornei, Layne Flack ha fatto il suo trionfante ritorno la scorsa estate quando vinse il $1,500 Pot-Limit Omaha event, guadagnando oltre $577,000 ed il suo sesto braccialetto WSOP. Flack vinse il suo primo braccialetto nel $3,000 Pot-Limit Hold'em event del 1999, e poi ottenne il soprannome "back to back" nel 2002, vincendo sia il $1,500 che il $2,000 No-Limit Hold'em event per i braccialetti numero #2 e #3. Il quarto ed il quinto braccialetto per Flack sono arrivati nel 2003, quando ha vinto il $2,500 Omaha Hi-Lo event ed il $1,500 Limit Hold'em shootout.

Senza dubbio il miglior giocatore di tornei no-limit a non aver mai vinto un braccialetto del Main Event, T.J. Cloutier ha vinto il suo primo braccialetto quando le reclute 21enni che quest'anno vedremo alle WSOP dovevano ancora nascere, vincendo il $1,000 Limit Omaha event del 1987. Avremmo dovuto aspettare sette anni per il suo secondo braccialetto, ottenuto nel $1,500 Omaha Hi-Lo event del 1994, ma dopo sole due settimane è arrivato il terzo, nel $2,500 Pot-Limit Hold'em event. I restanti braccialetti di Cloutier sono arrivati nel $2,500 Pot-Limit Omaha event del 1998, nel $1,500 Razz event del 2004, e nel $5,000 No-Limit Hold'em event del 2005, portando il suo totale a 6. Cloutier è anche il numero #5 della classifica dei piazzamenti di tutti i tempi alle WSOP con ben 55 piazzamenti a premio.

Men "The Master" Nguyen, il nostro ultimo membro del club dei 6 braccialetti ha ottenuto il suo primo braccialetto nel $1,500 Seven-Card Stud event del1992. Poi ha preso altri due braccialetti alle WSOP del 1995, nel $2,500 Seven-Card Stud Hi-Lo event e nel $2,500 Limit Hold'em event, un altro nel 1996 al $2,500 Omaha Hi-Lo event, ed altri due nel 2003 nel $5,000 Seven-Card Stud event e nel $1,500 Ace-to-Five Triple Draw event. Al momento segue soltanto Phil Hellmuth nella classifica dei piazzamenti WSOP di tui i tempi con 62 rispetto ai 69 di Hellmuth.

6. Billy Baxter (7)

Una volta, i tornei lowball alle WSOP erano conosciuti come i "Billy Baxter Benefit" dato che la maggior parte dei professionisti sapeva che era fondamentale fare una donazione a Baxter in questi eventi. Tutti e sette i braccialetti WSOP di Baxter sono stati guadagnati nei lowball, a partire dal 1975 quando ha vinto il $1,000 Deuce-to-Seven Draw event. Ha vinto il $10,000 Deuce-to-Seven event sia nel 1978 che nel 1982 ed ha vinto anche il $2,500 Ace-to-Five Draw event at the '82 series. Cinque anni più tardi, ha vinto il $5,000 Deuce-to-Seven event alle WSOP del 1987, ottenendo il braccialetto numero #5 e si è aggiudicato il numero #6 con la vittoria dello stesso evento nel 1993. Il suo settimo braccialetto è stato l'unico guadagnato in un non-draw game (tuttavia era comunque una variante lowball), con una vittoria nel $1,500 Razz event del 2002. Oltre alle sette vittorie alle WSOP, Baxter ha anche due secondi posti ed un terzo posto a suo nome… in, ci contavate, eventi lowball.

5. Erik Seidel (8)

Troppo spesso sfuggito di vista in favore dei più vistosi giovani pezzi grossi di internet, Erik Seidel è una elle più grandi minacce che la Amazon Room abbia mai visto. Eccelle in tutti i giochi e proviene da 20 anni di esperienza nei tornei live, Seidel membro unico del club degli 8 braccialetti. Dopo il famoso piazzamento al 2° posto dietro Johnny Chan nel main event delle WSOP 1988, Seidel è arrivato a vincere il $2,500 Limit Hold'em event del 1992, il$2,500 Omaha Hi-Lo event del 1993, il $5,000 Limit Hold'em event del 1994, il $5,000 Deuce to Seven Draw event del 1998, il $3,000 No-Limit Hold'em event del 2001, il $1,500 Pot-Limit Omaha event del 2003, il $2,000 No-Limit Hold'em event del 2005, ed il $5,000 World Championship No-Limit Deuce-to-Seven Draw event del 2007. Seidel si approccia alle WSOP di quest'anno dopo un tremendo 2008 dove si è piazzato 2° nel Main Event dell'Aussie Millions, ha ottenuto un titolo WPT e quasi un milione di dollari al Foxwoods Poker Classic, oltre ad arrivare al tavolo finale sia nel $10,000 World Championship Seven-Card Stud event che nel $1,500 Pot Limit Omaha Hi-Lo event alle series del 2008.

4. Johnny Moss (9)

Prima della sua morte nel 1995, Johnny Moss ha ottenuto 9 braccialetti WSOP, un record che Doyle Brunson e Phil Hellmuth hanno superato solo nel 2003 e Johnny Chan nel 2005. Moss ha vinto il primo Main Event nella storia delle WSOP nel 1970 (eletto campione dai colleghi), poi ha vinto due braccialetti nel 1971, vincendo sia il Limit Ace-to-Five Draw event che il Main Event. Tra il 1974 e il 1976, Moss ha vinto un braccialetto all'anno (il suo terzo Main Event nel 1974 e due braccialetti per lo stud nel 1975 e 1976), poi ha vinto il suo settimo pezzo nel $5,000 Seven-Card Stud event del 1979. L'ottavo è arrivato nel 1981 con una vittoria nel $1,000 Seven-Card Stud Hi-Lo event, poi avrebbe dovuto attendere altri sette anni prima di aggiudicarsi il nono ed ultimo braccialetto, al $1,500 Ace-to-Five Draw event del 1988. In tutto, Moss si è piazzato a premio 24 volte alle WSOP ed ha vinto nove di quei tornei per un risultato assolutamente straordinario.

2-3. Johnny Chan, Doyle Brunson (10)

Quattro giorni dopo che Johnny Chan aveva vinto il suo decimo braccialetto nel $2,500 Pot-Limit Hold'em event del 2005, Doyle Brunson si è unito al club aggiudicandosi il suo numero #10 nel $5,000 Short-Handed No-Limit Hold'em event. Chan aveva ottenuto il suo primo braccialetto nel 1985, vincendo il $1,000 Limit Hold'em event, prima di arrivare a vincere i due Main Event del 1987 e 1988. Ha continuato a vincere aggiudicandosi il $1,500 Seven-Card Stud event nel 1994, il $5,000 No-Limit Deuce to Seven Draw event del 1997, e il $1,500 Pot-Limit Omaha event del 2000, il $2,500 No-Limit Hold'em Gold Bracelet Match Play event del 2002, il $5,000 No-Limit Hold'em event del 2003, ed il $5,000 Pot-Limit Omaha event dello stesso anno.

La leggenda vivente Brunson si è guadagnata il primo braccialetto nel 1976 nel $5,000 Deuce-to-Seven draw event prima di vincere il Main Event appena un mese dopo. Brunson ha poi rivinto il Main Event l'anno successivo, assieme al suo terzo braccialetto nel $1,000 Seven-Card Stud Hi-Lo event. Texas Dolly ha poi guadagnato un quinto braccialetto nel $5,000 Seven-Card Stud event un anno più tardi nel 1978, ed il sesto nel 1979 nel $600 Mixed Doubles event. Ha poi atteso fino al 19991 per aggiungere il 7°, ottenuto nel $2,500 No-Limit Hold'em event e poi l'ottavo nel $1,500 Razz event del 1998. Big Papa è stato il primo a superare il record di Johnny Moss con i suoi nove braccialetti vincendo il $2,000 H.O.R.S.E. event nel 2003, per vedersi poi raggiunto da Phil Hellmuth una settimana più tardi. Nei suoi 39 anni di partecipazione alle WSOP, Brunson si è piazzato a premio 32 volte ed ha giocato 24 tavoli finali.

1. Phil Hellmuth (11)

Phil Hellmuth non è stato il primo giocatore ad ottenere 10 braccialetti, ma è stato il primo ( e per il momento l'unico) giocatore ad averne 11. Dopo aver battuto Johnny Chan in un heads-up per vincere il Main Event del 1989, Hellmuth è riuscito a guadagnare altri 10 braccialetti, tutti in eventi di hold'em — tre in limit hold'em, sette in no-limit hold'em, ed uno in pot-limit hold'em. A prescindere dal fatto che tu possa pensare alle sue buffonate ai tavoli o alle sue chiacchierate senza un briciolo di valore, con 11 braccialetti WSOP in 23 anni e quattro di loro negli ultimi 5 anni, nessuno può vantare un record migliore nei tornei hold'em delle WSOP.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli