Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Aussie Millions: Deciso il Tavolo Finale del $100’000 Challenge

phil Ivey

Si continua a giocare e a vincere all’Aussie Millions 2010 di Melbourne. La Crown Poker Room è sempre affollata da giocatori e sembra che ne arrivino più e più ogni giorno.

Ciò nonostante, soli 24 giocatori hanno osato iscriversi al torneo da $100’000 di buy-in per dare vita al 2010 Aussie Millions $100’000 Challenge. Tony G, Gus Hansen, Erick Lindgren, Howard Lederer, Barry Greenstein, David Steicke, Phil Ivey e Tom "durrrr" Dwan erano tra i grandi nomi presenti all’evento ed hanno seduto ai tavoli con stelle del poker online, nonché beniamini locali, quali Jarred Graham e Jonathan Karamalikis.

Questo torneo prevedeva una struttura particolare e distinta da quella degli altri eventi del festival: i bui avevano una durata di 60 minuti con un primo livello da 500/500; inoltre, nessun ante sarebbe stato applicato per l’intero torneo. Infine, ai giocatori venivano concessi solo 30 secondi per ogni decisione e si sarebbe giocato pot-limit hold'em preflop e no-limit hold'em dopo il flop.

Si è discusso della possibilità di giocare fino a definire il vincitore sabato notte, ma il direttore del torneo ha deciso di sospendere la gara poco dopo il nono livello, ovvero, in coincidenza della ridistribuzione dei giocatori restanti attorno al final table. Saranno i migliori cinque giocatori ad aggiudicarsi premi in denaro in questo evento e ben $1.2 milioni di dollari australiani attendono il vincitore.

Questa è la situazione al tavolo finale con assegnazione dei posti e chip counts dei finalisti:
Posto 1: Bill Jordanou - 195,000

Posto 2: Phil Ivey - 328,000

Posto 3: Tony Bloom - 227,000

Posto 4: Jonathan Karamalikis - 508,000

Posto 5: Howard Lederer - 141,000

Posto 6: Dan Shak - 453,000

Posto 7: Tony G - 200,000

Posto 8: Barry Greenstein - 388,000

Jonathan Karamalikis, già vincitore dell’Evento 5 dell’Aussie Millions 2010, comanderà il gruppo alla ripresa dei giochi.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli