Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Luca Risponde: Le Risposte di Luca Pagano alle Domande dei Lettori - Puntata N. 3

posta

Hai detto che il poker è un gioco di matematica. Quanta percentuale dai alla matematica in questo gioco? È vero che il gioco è un mix di abilità, la matematica e di emozioni, ma esse si possono quantificare? Mille grazie. Un saluto.
Juan.

Ciao, Juan.

Innanzitutto ti ringrazio per la domanda che a una prima analisi può sembrare abbastanza simile a quelle che ricevo ogni giorno, ma quando mi ci sono soffermato a ragionarci ho pensato fosse possibile farci un bel discorso sopra.

In primo luogo credo che la percentualizzazione di una delle componenti di questo gioco non sia calcolabile per vari aspetti: primo tra tutti perché “oggettivamente” è così; molti “cervelli” hanno provato in questa impresa, ma nessuno è mai riuscito a dare un rilevamento numerico alle variabili che influenzano lo svolgimento del gioco.

Chi può decidere quanto e come la matematica, l’osservazione dei comportamenti altrui, la psicologia, il coraggio, la mera tecnica di gioco, l’esperienza, la fortuna, possano incidere tra di loro?

C’e’ anche una ragione di carattere soggettivo che va analizzata sotto due punti di vista.

Il primo riguarda l’approccio che ogni giocatore ha verso il texas hold’em: le peculiarità di ogni giocatore portano a dare peso a una componente e meno ad un’altra. Chi punta sulla psicologia, chi mette l’accento sulla tecnica, chi ama l’aspetto prevalentemente comportamentale, chi predilige i calcoli; anche il nostro amato bank roll influenza queste meccaniche. Giocare per diventare professionista, o solo per il piacere di spillare le nostre due carte e fare un po’ di amicizie al tavolo fa si che queste componenti cambino sostanzialmente; l’interesse di ogni giocatore si sposta verso una delle meccaniche che influenzano il gioco stesso proporzionalmente con l’impegno e la dedizione che ognuno di noi impiega nel gioco.

E poi ogni momento di gioco. Sia l’innalzarsi dei bui per i tornei, che anche lo svolgimento di ogni singola mano possono essere influenzate in modo diverso da questi ingredienti.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli