Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Global Poker Index: Rettenmaier in ascesa, guida sempre Negreanu

Marvin Rettenmaier

Il Global Poker Index (GPI) è il ranking dei top 300 giocatori di poker live, stilata da Federated Sports and Gaming, che considera i21 migliori risultati ottenuti nei 36 mesi precedenti al giorno di rilascio della classifica.

Gli eventi qualificanti per il GPI devono avere unbuy in minimo di 1.500$ ed almeno 21 iscritti. Non vengono calcolati per stilare la classifica tutti gli eventi cosiddetti “speciali” come ad esempio charity events, seniors events e ladies events, essendo questi riservati a particolari categorie di giocatori.

2013 GPI Player of the Year

RankPlayerScoreChange
1Daniel Negreanu1130.870
2Mike Watson964.800
3Ole Schemion963.360
4Paul Volpe907.760
5Shannon Shorr896.170
6Marvin Rettenmaier884.817
7Ravi Raghavan881.08-1
8Jonathan Duhamel867.33-1
9David Peters850.79-1
10Philipp Gruissem843.00-1

Ottimo balzo in avanti nella classifica GPI Player of the Year per il tedesco Marvin Rettenmaier che riesce a scalare ben sette posizioni assestandosi in 6^ piazza grazie al 10° posto ottenuto nel World Poker Tour Grand Prix de Paris per un premio di $32,745.

Continua invece a dominare la scena il Team PokerStars ProDaniel Negreanu che, grazie ad un 2013 fantastico con 2 braccialetti, mantiene un vantaggio ormai praticamente incolmabile (oltre 170 punti) sui più diretti inseguitori, Mike Watson ed Ole Schemion.

Al di fuori della top 10 guadagna diverse posizioni Byron Kaverman che si porta al numero #20 (+10 rispetto al precedente rilascio della classifica). L'americano ha concluso al 20° posto per $20,067 il WPT Grand Prix de Paris vinto da Mohsin Charania.

GPI 300 Top 10

RankPlayerScoreChange
1Daniel Negreanu3301.600
2Marvin Rettenmaier3140.131
3Ole Schemion3070.01-1
4Philipp Gruissem3032.460
5David Peters3001.600
6Shannon Shorr2972.271
7Mike Watson2921.18-1
8Jason Mercier2918.242
9Noah Schwartz2848.995
10David Sands2816.441

Il buon piazzamento ottenuto al WPT Gran Prix de Paris di cui abbiamo parlato in precedenza permette a Marvin Rettenmaier di fare un piccolo passo avanti anche nella GPI 300 dove guadagna il secondo gradino del podio ai danni del connazionale Ole Schemion che scende quindi al 3° posto. Anche in questa classifica c'è il dominio di "Kid Poker" Negreanu che non sembra essere molto impensierito dalla bagarre scatenatasi alle sue spalle.

Diversi invece i cambiamenti nella top 10, dove Jason Mercier, finito 4° nell'evento #3 €1,500 Pot-Limit Omaha alle World Series of Poker Europe, guadagna due posti salendo alla posizione #8. Meglio di lui fa Noah Schwartz, vincitore del primo braccialetto in carriera nell'evento #5 €3,000 Pot-Limit Omaha Mixed Max e finito ai piedi del podio nell'evento #2 €5,000 No-Limit Hold’em Mixed Max, che guadagna ben cinque spot portandosi in 9^ posizione.

Benvenuti nel GPI

RankPlayerTotal Score
171Senh Man Ung1524.38
213Vasili Firsau1408.92
230Kimmo Matias Kurko1380.10
232Naoya Kihara1379.76
236Ryan Riess1368.93
270Randy Lew1303.28
281Eric Froehlich1287.32
296Grzegorz Derkowski1257.69
299Jack Salter1255.12
300Alex Queen1252.70

Senh Man Ung fa il suo ingresso in grande stile nella GPI 300 volando direttamente alla posizione #171 dopo aver vinto l'Asia Championship of Poker High Roller per HK$4,086,700 (circa $572,000).

Entra nella GPI 300 anche il campione del Main Event delle World Series of Poker Ryan "The Beast" Riess che con 1,368.93 punti guadagna laposizione #236.

Fanno capolino inoltre in questa classifica il runner up del WPT Gran Prix de Paris Vasili Firsau ed il Team Online di PokerStars Randy "nanonoko" Lew, issatosi fino al 7° posto nel Main Event dell'Asia Championship of Poker.

Escono dalla GPI 300 invece Alexander Condon, Alain Roy, Alex Kravchenko, Tamer Kamel, James Mitchell, Mike Linster,Sam Chartier, David Boyaciyan, Johnny Lodden e Lauri Pesonen.

Gli scalatori

RankPlayerTotal GPI ScoreChange
127Trevor Pope1663.3173
138Jonathan Karamalikis1616.7673
176Jean-Noel Thorel1510.62102
200Max Silver1444.8291
207Vinny Pahuja1428.7172

Grazie al 15° posto ottenuto nel WPT Grand Prix de Paris, Jean-Noel Thorel guadagna ben 102 posti nel GPI 300 salendo alla posizione #176.

Gli altri "scalatori" della settimana sono Trevor Pope, Vinny Pahuja, Jonathan Karamalikis e Max Silver.

In caduta libera

RankPlayerTotal GPI ScoreChange
121Taylor Paur1680.74-40
214Keven Stammen1406.29-68
219Kristijonas Andrulis1403.17-44
257Grant Levy1322.23-49
277Jake Cody1292.91-61
285Andrea Dato1280.44-39
291Darren Elias1270.61-39

Il giocatore in maggior regresso rispetto alla precedente classifica è il grinder americano Keven Stammen che dopo aver vinto più di mezzo milione di dollari nel 2012, non è riuscito a ripetersi nel 2013 dove non ha ancora superato la soglia dei 100.000$ vinti. Per lui un fragoroso - 68 in classifica, ora alla posizione #214.

Male anche il nostro Andrea Dato, che, dopo l'ottimo 60° posto al Main Event WSOP, ha rallentano decisamente i suoi ritmi nei successivi mesi, perdendo in questa settimana 39 posizioni ed assestandosi al #285 della GPI 300.

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli