Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Daniel Negreanu nella storia: è un nuovo membro della Poker Hall of Fame!

Daniel Negreanu

Qualche settimana fa vi avevamo parlato delle nomination alla Poker Hall of Fame rilasciate dai vertici delle World Series of Poker, ed ora che le votazioni dei 41 personaggi aventi diritto sono terminate sappiamo finalmente chi entrerà a far parte di questa ristretta cerchia in questo 2014.

La scelta dei votanti è ricaduta, com'era peraltro lecito aspettarsi, su Daniel Negreanu, che entrerà a far parte della Poker Hall of Fame al pari del tournament director Jack McClelland. I due diventeranno quindi il 47° ed il 48° giocatore della storia a ricevere il prestigioso riconoscimento.

Negreanu e McClelland sono emersi da un gruppo di candidati che comprendeva anche Bruno Fitoussi, Bob Hooks, Ted Forrest, Jennifer Harman, Humberto Brenes, Mike Matusow, Chris Bjorin e Huck Seed.

Alla sua prima candidatura appena compiuti i 40 anni, età minima per entrare nella Poker Hall of Fame, Negreanu era già considerato il favorito principale vista la pazzesca cifra di oltre 30 milioni di dollari guadagnati in soli tornei live, oltre ovviamente ai 6 braccialetti WSOP conquistati ed ai due titoli World Poker Tour. "Kid Poker" è inoltre membro del Team PokerStars Pro ed è universalmente riconosciuto come uno dei principali ambasciatori del texas hold'em.

"E' un onore per me essere introdotto in questa ristretta cerchia di cui fanno parte tantissimi giocatori fenomenali. Ed è un onore ancora più grande essere insigniti di questo riconoscimento a 40 anni, la stessa età in cui anche Chip Reese entrò a farne parte. Grazie davvero a tutti coloro che hanno votato per me" ha dichiarato un Negreanu visibilmente emozionato a WSOP.com.

Daniel Negreanu nella storia: è un nuovo membro della Poker Hall of Fame! 101
Jack McClelland

Jack McClelland, 63 anni, è invece conosciuto per il contributo prestato allo sviluppo ed alla promozione del poker. L'ex semi-professionista di bowling cominciò facendo il dealer per 18$ al giorno prima di diventare tournament director delle World Series of Poker nel 1980. Passato alla poker room del Bellagio nel 2002, McClelland è andato in pensione lo scorso anno, potendosi vantare di aver collaborato in carriera con Eric Drache, Jack Binion e Bobby Baldwin, già membri della Poker Hall of Fame.

"Entrare a far parte della Poker Hall of Fame è davvero eccitante per me, sono sicurò che sarà un'esperienza unica. Desidero ringraziare tutti quelli che l'hanno reso possibile, WSOP, WPT etutte le splendide persone che ho incontrato e con cui ho lavorato nel corso di tantissimi anni. Vi sono davvero molto grato, è un onore immenso per me", queste le parole di McLelland.

McClelland e Negreanu entreranno ufficialmente a far parte della Poker Hall of Fame Domenica 9 Novembre alle 19:30 nel corso del Poker Hall of Fame Gala che si terrà al Binion’s Gambling Hall, sala dove McClelland ha diretto diversi tornei e dove Negreanu ha vinto il suo primo braccialetto.

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli