Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Neymar, Kakà, Pato e tanti altri brasiliani spingono il November 9 Bruno Politano verso il titolo! (VIDEO)

Neymar, Kakà, Pato e tanti altri brasiliani spingono il November 9 Bruno Politano verso il titolo! (VIDEO) 0001

Se c'è una cosa certa in questo final table del World Series of Poker Main Event 2014, è che tutti aspettiamo di vedere cosa preparerà il brasiliano Bruno "Foster" Politano per l'atto finale del campionato del mondo di poker.

Nessuno ha infatti potuto dimenticare la grande, colorata e rumorosa "curva" di Politano arrivata al Rio Casino di Las Vegas per l'ultimo giorno del Main Event, quello che ha qualificato i best 9 al final table che andrà in scena tra poco più di due settimane e che premierà il vincitore con una fantastica prima moneta da 10 milioni di dollari.

In un'intervista rilasciata a PokerNews il pro di 888poker ha infatti garantito che la presenza dei suoi supporter al Rio All-Suite Hotel and Casino sarà molto più massiccia rispetto a luglio, con almeno il quadruplo delle persone che saranno in prima fila a supportarlo nel suo sogno.

"La mia famiglia verrà dal Brasile, mia sorella vive a Philadelphia e verrà con alcuni amici, inoltre tutta la community pokeristica brasiliana sarà accanto a me" ha dichiarato Politano. "Las Vegas si tingerà di giallo-verde a Novembre!".

E non è tutto, perchè a mostrare il proprio supporto al pro brasiliano sono scese in campo alcune star del calcio brasiliano come l'attaccante del Barcellona Neymar e la leggenda ex Milan Kakà, attualmente al San Paulo, per pubblicizzare al meglio l'avventura di Politano nel Main Event.

Anche Alexandre Pato, Luis Fabiano, Ganso, Alan Kardec, Dentinho, Rogerio Ceni ed altre star di diverse discipline come Fernando Scherer, Thiago Camilo e Rodrigao si sono unite al grido "#VAMOFOSTERA", hashtag che in questi giorni sta avendo grande impatto sui social network dando in questo modo al texas hold'em una visibilità incredibile soprattutto in Brasile.

"Non abbiamo mai avuto un campione del mondo brasiliano alle WSOP, finora il titolo è sempre andato a giocatori europei o americani" ha commentato il centrocampista della nazionale verdeoro Paulo Henrique Ganso.

Il presidente della federazione di poker brasiliana Igor Federal ha invece voluto sbilanciarsi in favore di Politano: "Nel 2014 il Brasile avrà il suo campione del mondo, sono assolutamente sicuro di ciò".

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli