Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP 2021: Curcio vicino al bracciale, Holz comanda High Roller

Luigi Curcio

Giorno numero 53 agli archivi per le WSOP 2021.

Luigi Curcio sfiora l'impresa nel $1,000 Super Turbo No-Limit Hold’em. Settima piazza per l'azzurro, dopo un allin a tre che grida vendetta. Incassa 22 mila dollari, ma l'amarezza resta.

Grande spettacolo negli high roller, seppur con l'eliminazioni di Kanit e Sammartino nel $50,000 High Roller, dove spicca il successo di Mikita Badziakouski. Primo bracciale per il bielorusso che porta a casa una prima moneta milionaria. Da uno evento esclusivo all'altro e così spazio al $100,000 High Roller No-Limit Hold'em, con Fedor Holz al comando del day 1.

Infine, bracciale in rosa nel $1,500 The Closer. Bracciale per Leo Margets, con la giocatrice spagnola che non fa sconti nella discesa al titolo. Vediamo allora cosa è successo nella notte alle WSOP 2021.

Curcio sogna e poi crolla

Un sogno spezzato sul più bello alle WSOP 2021. Luigi Curcio si ferma al settimo posto nel $1,000 Super Turbo No-Limit Hold’em. L'azzurro è uno dei protagonisti nella discesa al titolo, ma nel momento in cui arriva la mano che può farlo decollare, ecco che gli dei del poker ci mettono lo zampino.

A 7 left Luigi finisce in allin con {10-Hearts}{10-Spades} e trova ben due call: quello di Filippo Ragone che mostra {q-Spades}{j-Clubs} e di Michael McCauley che copre entrambi a livelli di chips: l'americano ha dalla sua {a-Diamonds}{k-Spades} . Il board {8-Hearts}{3-Diamonds}{2-Hearts}{4-Spades}{5-Spades} è una beffa incredibile, con il player deep che fa due out in un colpo solo grazie alla scala. Un colpo durissimo per l'italiano che deve avviarsi alle casse per 22 mila dollari.

Luigi Curcio
Luigi Curcio by Pokernews.com

In 1.025 ci hanno provato nell'evento#86 e il montepremi di 912.500 dollari è stato spartito su 154 piazze a premio. Cash minimo di 1.606 dollari e prima moneta da 161,384 bigliettoni ad attendere il neo campione. Sarà proprio il giustiziere di Curcio a vincere il torneo. Michael McCauley supera in heads up Andrew Wilson, con Yuval Bronshtein quarto classificato.

Il payout

1 Michael McCauley $161,384
2 Andrew Wilson $99,742
3 Neel Joshi $72,031
4 Yuval Bronshtein $52,679
5 Rajvir Dua $39,022
6 Filippo Ragone $29,282
7 Luigi Curcio $22,263
8 Marc Lomeo $17,153
9 Dara O'Kearney $13,395

Musta e Dario out

Niente da fare per la coppia d'oro del poker italiano nel $50,000 High Roller , alle WSOP 2021. Mustapha Kanit dopo aver conquistato il pass per la seconda giornata al termine del day 1, non trova il bandolo della matassa e chiude al 40° posto lontano dai premi. Dario Sammartino dopo l'eliminazione nel primo giorno di gara, sfrutta il re-entry allo start della seconda giornata e anche in questo caso fa poca strada.

In tutto hanno preso parte al torneo 113 giocatori, a fronte di un prizepool di 5,409,875 dollari. Una cifra suddivisa in 17 posizioni: 84 mila dollari di cash minimo e ben 1,462,043 riservati al neo campione. Scoppiata la bolla si avviano alle casse i vari Shaun Deeb (16°), Christoph Vogelsang (12°), Ole Schemion (11°) e Elio Fox (10°). Al tavolo finale si arenano le corse di Joao Vieira (8°), Jason Koon (4°) e Daniel Negreanu terzo.

Mikita Badziakouski
Mikita Badziakouski by pokernews.com

Il duello finale è tutto fra Mikita Badziakouski e Ren Lin. Il bielorusso chiude i giochi con {a-Spades}{5-Hearts} vs {k-Diamonds}{7-Spades} e si laurea campione per la prima volta alle World Series. Bracciale al polso e assegno pesantissimo, mentre Lin si consola con 903 mila dollari.

Il payout

1 Mikita Badziakouski Belarus $1,462,043
2 Ren Lin United States $903,610
3 Daniel Negreanu Canada $661,041
4 Jason Koon United States $489,585
5 Stephen Chidwick United States $367,153
6 Ali Imsirovic Bosnia $278,840
7 Carlos Villamarin United States $214,496
8 Joao Vieira Portugal $167,152
9 Ryan Leng United States $131,982

Fedor Holz vola

Da un evento pesante ad un altro esclusivo alle WSOP 2021. Il $100,000 High Roller No-Limit Hold'em ha visto 53 super campioni sedersi nella prima giornata, con le iscrizioni ancora aperte fino al day 2. Verso la seconda giornata avanzano 28 players e il comando delle operazioni è nelle mani di un fenomeno come Fedor Holz.

Fedor Holz
Fedor Holz by Pokernews.com

Il tedesco mette dentro la busta 3,415,000 e supera così nel rush finale David Peters. L'americano si ferma a quota 3,305,000 chips. In top ten spuntano le sagome di Sam Grafton (2.120.000), Bill Klein (1.885.000), Jonathan Little (1.625.000) e Michael Addamo (885.000). Ci attende un finale spettacolare nelle ultime 48 ore di WSOP 2021.

La top 10

1 Fedor Holz 3,415,000
2 David Peters 3,305,000
3 Orpen Kisacikoglu 3,040,000
4 Sam Grafton 2,120,000
5 Bill Klein 1,885,000
6 Jonathan Little 1,625,000
7 Seth Davies 1,260,000
8 Laszlo Bujtas 1,240,000
9 John Lilic 1,190,000
10 Michael Addamo 855,000

Donne al potere

Leo Margets è la seconda donna a vincere un bracciale alle WSOP 2021. La giocatrice spagnola non fa sconti nella volata finale del $1,500 The Closer. Messi alle spalle 1902 rivali e si assicura il primo sigillo nella manifestazione, assieme all'assegno da 376,850. Un grande risultato e che arriva a distanza di 12 anni dal 27° posto ottenuto nel main event WSOP 2009.

Leo Margets
Leo Margets by Pokernews.com

Il payout

1 Leo Margets Spain $376,850
2 Alex Kulev Bosnia $232,920
3 Stephen Song United States $172,855
4 Marc Lange Germany $129,460
5 Arturo Segura United States $97,865
6 Cherish Andrews United States $74,680
7 Aleksandr Shevliakov Russia $57,525
8 Chris Moorman United Kingdom $44,740
9 Benjamin Underwood Canada $35,131

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli