Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

2014 IPT6 Saint Vincent

Sponsored by: pokerstars
main event
Giorni
main event
Giorno 1a completo

IPT Saint Vincent day 1a: il russo Khan fa il vuoto, bene Miniucchi e Della Penna

[user88826] • Livello 7: 300-600, 75 ante

93 giocatori si sono presentati alle casse del Casino de la Vallée di Saint Vincent per prendere parte al day 1a del Main Event dell'Italian Poker Tour giunto alla quarta tappa stagionale.

Alla fine dei 7 livelli da 60 minuti giocati ne rimangono in corsa 46 ed a guidarli troviamo il russo Viacheslav Khan, autore di un ottimo rush in chiusura di giornata che l'ha portato a chiudere nettamente davanti a tutti con 128.600 chips, distanziando in maniera evidente il sempre ottimo Marcello Miniucchi, secondo alla chiusura delle buste con 84.700 pezzi, ed Antonio Maranzano, sul gradino più basso del podio con 81.600 gettoni.

Nella top 10 del day 1a troviamo inoltre Paolo Della Penna, entrato in gioco solo dopo un paio di livelli e capace di una buona progressione che gli ha permesso di chiudere a 70.200 chips. Poco fuori invece dai migliori dieci c'è Daniele "superprimex" Primerano, chipleader in pausa cena con quasi 90K, la cui cena dev'essere stata abbastanza indigesta viste le tante chips perse negli ultimi due livelli, anche se per lui saranno comunque 51.200 le chips in dote ad inizio day 2.

Altri giocatori che riescono a superare la tagliola del day 1 sono Luigi Curcio (41.000), Eros Mossali (30.000), Alessandro Borsa (23.800), Federico Piroddi (22.700), Rocco "RoccoGe" Palumbo (22.500) e Gianluca Trebbi (15.500). Ricordiamo che l'average segna quota 40.435 chips.

Interessante un grosso pot giocato da Piroddi poco dopo la pausa cena che l'avrebbe lanciato in testa al torneo ma che invece ha premiato il suo avversario Davy Chamorro, alla fine tra i migliori con 72.200 chips. Questa la mano "incriminata":

Davy Chamorro apre da UTG a 1,800, Michele Ugolini shova da CO per 3,100, Federico Piroddi chiama da SB, Chamorro reshova istantaneamente per circa 25,000, Piroddi sembra combattuto, dice all'avversario "Visto come stai giocando non so se posso passare questa mano", ed alla fine decide di chiamare.

Ugolini {a-Spades}{j-Hearts}
Chamorro {a-Clubs}{q-Spades}
Piroddi {8-Clubs}{8-Hearts}

Board {q-Hearts}{a-Diamonds}{k-Hearts}{10-Hearts}{4-Diamonds} ed Ugolini trova un miracoloso 3up, mentre Piroddi deve pagare anche il raddoppio a Chamorro e scende nel count.

Finiscono invece nella lista dei player out i vari Enrico Buzzanca (full vs over full), Lorenzo Fedeli , Antonio Bernaudo, Andrea Benelli (all in preflop, {k-}{k-} < {a-}{5-}), Cataldo Valletta e Niccolò Ceccarelli, anch'egli vittima di un cooler con il suo full house che non è bastato dinanzi al full house più alto di Arvid Ravindran.

Top 10 chipcount IPT Saint Vincent day 1a:

Il day 1b scatterà oggi come sempre alle 14:00 in punto, non perdete neanche un'emozione di questo PokerStars IPT Saint Vincent seguendo il nostro Blog Live.

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

Bernaudo fuori da Chamorro

[user88826] • Livello 7: 300-600, 75 ante

Antonio Bernaudo finisce ai resti su un flop {8-}{6-}{2-} contro il francese Davy Chamorro per un pot da oltre 40,000 chips ed il seguente showdown.

Bernaudo {k-}{k-}
Chamorro {8-}{6-}

Turn e river ininfluenti e Bernaudo è costretto ad abbandonare il torneo.

Big stacks

[user88826] • Livello 7: 300-600, 75 ante
CURCIO LUIGI 95,000 65,000
MARANZANO ANTONIO 90,000 60,000
TARTAGLIA LUCA 80,000
KHAN VIACHESLAV 75,000

Primerano ci prova, Della Penna lo punisce

[user88826] • Livello 7: 300-600, 75 ante

Arriviamo che il board è già completamente composto e si presenta {5-Hearts}{5-Spades}{a-Spades}{k-Spades}{a-Hearts}.

Daniele Primerano è il primo a parlare e da hijack esce puntando 9,450 su un pot di circa 12,000 chips.

Della Penna ci pensa a lungo ed alla fine opta per il call mettendo al centro una sola chip.

Primerano dichiara "Board" senza girare le proprie carte, Della Penna mostra invece {3-Spades}{4-Spades} per il colore ed incassa un ottimo pot che lo lancia nelle parti alte del count.

DELLA PENNA PAOLO 75,000 32,000
PRIMERANO DANIELE 55,000 -27,000

Bernaudo in risalita

[user88826] • Livello 7: 300-600, 75 ante

Su un flop {9-Spades}{3-Clubs}{10-Diamonds} Alexandros Drosakis check-calla da HJ la puntata a 2,500 di Antonio Bernaudo che agisce in posizione.

Turn {8-Hearts}, Drosakis checka ancora, Bernaudo spara la seconda a 4,300 e stavolta il greco tank-folda concedendo il pot al campano.

BERNAUDO ANTONIO 25,000 7,000

Out Sassarini

[user88826] • Livello 7: 300-600, 75 ante

Andrea Sassarini affida le sue ultime chips da short ad una coppia {7-Spades}{7-Clubs} che va a sfidare {a-Spades}{q-Hearts} di Mario Sorci.

Board {q-}{8-}{2-}{4-}{8-} mortifero per Sassarini che dopo un'intera giornata passata da short è costretto ad abbandonare il torneo a pochi minuti dalla fine del day 1a.

SASSARINI ANDREA Eliminato

Valand raddoppia su Jin

[user88826] • Livello 7: 300-600, 75 ante

Thomas Valand finisce ai resti preflop per le sue 11,400 chips con {a-Clubs}{k-Spades} in netto vantaggio sul suo avversario Xiurui Jin che ha {a-Hearts}{q-Clubs}.

Board {5-Hearts}{8-Hearts}{8-Diamonds}{6-Hearts}{7-Hearts} e Valand si salva.

VALAND THOMAS 23,000 500