Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Event #65: $10,000 Main Event

Informazioni livello

Livello 35
Bui 200,000 / 400,000
Ante 50,000

Informazioni Giocatori

Giocatori Rimasti 9
Entries 6683
Chip Stack Medio 22,276,667
Chips Totali 200,490,000

Prossimo Incremento Premio

Posizione 9 $730,725
Event #65: $10,000 Main Event
Giorno 7 completo

WSOP Main Event, decisi i November 9! Fantastico back to back di Newhouse, c'è anche Jacobson

kiko88 • Livello 35: 200,000-400,000, 50,000 ante
Mark Newhouse makes back-to-back Main Event final tables
Mark Newhouse makes back-to-back Main Event final tables

Dopo 10 lunghe giornate di poker al Rio All-Suite Hotel & Casino si è deciso nella nottata da poco terminata la composizione del final table del Main Event World Series of Poker 2014.

A guidare i November 9 di quest'anno è l'olandese Jorryt van Hoof, secondo "tulipano" capace di raggiungere il final table del torneo più importante del mondo imitando il connazionale Brummelhuis che era riuscito nell'impresa lo scorso anno. Van Hoof ritornerà a Novembre per il tavolo finale con uno stack di 38,375,000 chips, buona parte delle quali conquistate nel livello 33 grazie a due eliminazioni, una delle quali quella del connazionale Oscar Kemps.

Prima di questo Main Event van Hoof aveva guadagnato in carriera solo $358,580, mentre adesso si è già garantito $730,725 per i propri sforzi e partirà da favorito verso la conquista della fantastica prima moneta da 10 milioni di dollari.

Ritroveremo al final table anche Mark Newhouse, incredibilmente qualificato ancora per l'atto finale dopo l'amaro 9° posto ottenuto lo scorso anno per $733,224. Lo scorso anno però Newhouse aveva cominciato il tavolo da short stack senza riuscire a far decollare il suo torneo e trovando l'eliminazione per primo. Diverso invece il discorso relativo a quest'anno in quanto Newhouse avrà in dote ben 26,000,000 chips che potrà sicuramente far fruttare in maniera migliore rispetto allo scorso anno, vista anche l'esperienza accumulata in alcuni frangenti. Dopo “Action” Dan Harrington, finito rispettivamente 3° e 4° nel 2003 e nel 2004, arriva quindi un altro storico back to back di tavoli finali nel torneo dei tornei.

Riesce ad approdare tra i November 9 dopo aver chiuso addirittura il day 1a da chipleader Martin Jacobson, fenomenale giocatore svedese che quest'anno può già vantarsi di aver raggiunto il final table del Main Event SCOOP di PokerStars.com, probabilmente il torneo più difficile dell'anno per quanto riguarda il panorama online dal buy in di $10,300.

E poi ancora Felix Stephensen, Dan Sindelar, William Pappaconstantinou, Bruno Politano, Andoni Larrabe e William Tonking completano il quadro dei finalisti che battaglieranno aspramente a Novembre per cercare di mettere le mani sulla montagna di dollari pari a ben 10 milioni.

Niente da fare invece per Sean Dempsey, primo eliminato di giornata al 27° posto (fuori per mano di Newhouse), così come per Bryan Devonshire (25°), Kyle Keranen (24°) e Yorane Kerignard (23°). Poca fortuna in questo day 7 inoltre per Dan Smith che si gioca un monster pot da circa 80 big blind in all in preflop con {a-Spades}{k-Spades} contro van Hoof con {4-}{4-} che reggono dopo un board bianchissimo mandando a casa Smith.

Poco dopo arriva poi il turno di Scott “urnotindanger2” Palmer, fuori al 19° posto quando la sua coppia di due si infrange contro la coppia d'assi di un avversario. Lo seguono alle casse Scott Mahin (18°), Andrey Zaichenko (17°), Eddy Sabat (16°), Thomas Sarra Jr. (15°), il già citato Kemps (14°), Craig McCorkell (13°), Christopher Greaves (12°) e Maximilian Senft (11°), che viene eliminato lasciando solo 10 giocatori in corsa per i 9 posti previsti per il final table ufficiale.

Il bubbleman dei November 9 è invece il messicano Luis Velador, che viene eliminato nella seguente mano:

Bruno Politano apre a 900,000 da middle position, Mark Newhouse flatta da bottone, Luis Velador squeeza all in da small blind per poco più di 6 milioni, Politano ci pensa un paio di minuti e poi passa, Newhouse invece decide di chiamare.

Newhouse: {5-Hearts}{5-Spades}
Velador: {4-Diamonds}{4-Hearts}

Board {6-Diamonds}{a-Hearts}{a-Clubs}{3-Hearts}{a-Spades} e Velador è il bubbleman ufficiale dei November 9 2014.

The 2014 World Series of Poker November Nine

SeatNameCountryChips
1William PappaconstantinouUSA17,500,000
2Felix StephensenNorway32,775,000
3Jorryt van HoofNetherlands38,375,000
4Mark NewhouseUSA26,000,000
5Andoni LarrabeSpain22,550,000
6William TonkingUSA15,050,000
7Dan SindelarUSA21,200,000
8Martin JacobsonSweden14,900,000
9Bruno PolitanoBrazil12,125,000

Vi ringraziamo per aver seguito tutte le World Series of Poker 2014 in nostra compagnia. L'appuntamento con il final table ufficiale che coronerà il campione è per il 10-11 Novembre!

Tags: Andoni LarrabeBruno PolitanoDan SindelarFelix StephensenJorryt van HoofMartin JacobsonWilliam PappaconstantinouWilliam Tonking

Luis Velador eliminato al 10° posto ($565,193)

kiko88 • Livello 35: 200,000-400,000, 50,000 ante
Luis Velador - 10th Place
Luis Velador - 10th Place

Bruno Politano apre a 900,000 da middle position, Mark Newhouse flatta da bottone, Luis Velador squeeza all in da small blind per poco più di 6 milioni, Politano ci pensa un paio di minuti e poi passa, Newhouse invece decide di chiamare.

Newhouse: {5-Hearts}{5-Spades}
Velador: {4-Diamonds}{4-Hearts}

Board {6-Diamonds}{a-Hearts}{a-Clubs}{3-Hearts}{a-Spades} e Velador è il bubbleman ufficiale dei November 9 2014.

A più tardi per il chipcount ufficiale e l'articolo di recap.

Luis Velador mx Eliminato

Tags: Bruno PolitanoLuis VeladorMark Newhouse

Van Hoof, piattino su Stephensen

kiko88 • Livello 35: 200,000-400,000, 50,000 ante

Limpa Felix Stephensen da small blind, Jorryt van Hoof checka da big blind.

Flop {6-Hearts}{9-Diamonds}{J-Spades}, Stephensen esce 400,000, van Hoof rilancia a 1,550,000 e l'original raiser non impiega molto tempo prima di arrendersi.

Jorryt van Hoof nl 36,475,000 950,000
Felix Stephensen no 32,870,000 -1,355,000
Andoni Larrabe es 23,050,000 1,400,000
Dan Sindelar us 21,300,000 950,000
William Pappaconstantinou us 18,500,000 -350,000
Mark Newhouse us 18,350,000 -1,000,000
William Tonking us 15,150,000 -150,000
Martin Jacobson se 15,000,000 -150,000
Bruno Politano br 13,125,000 -150,000
Luis Velador mx 6,650,000 -150,000

Chipcount aggiornato

kiko88 • Livello 35: 200,000-400,000, 50,000 ante
Jorryt van Hoof nl 35,525,000 -50,000
Felix Stephensen no 34,225,000 -50,000
Andoni Larrabe es 21,650,000 -50,000
Dan Sindelar us 20,350,000 -50,000
Mark Newhouse us 19,350,000 -50,000
William Pappaconstantinou us 18,850,000 -450,000
William Tonking us 15,300,000 3,550,000
Martin Jacobson se 15,150,000 -50,000
Bruno Politano br 13,275,000 -250,000
Luis Velador mx 6,800,000 -2,550,000

Tags: Luis VeladorWilliam Tonking

Riprese le ostilitá

kiko88 • Livello 35: 200,000-400,000, 50,000 ante
SeatNameCountryChipsBig Blinds
1William PappaconstantinouUSA19,300,00048
2Felix StephensenNorway34,270,00086
3Jorryt van HoofNetherlands35,570,00089
4Mark NewhouseUSA19,400,00049
5Luis VeladorMexico9,350,00023
6Andoni LarrabeSpain21,700,00054
7William TonkingUSA11,750,00030
8Dan SindelarUSA20,400,00051
9Martin JacobsonSweden15,200,00038
10Bruno PolitanoBrazil13,520,00034
Livello:
35
Bui:
200,000/400,000
Ante:
50,000

Break

kiko88 • Livello 34: 150,000-300,000, 50,000 ante

Altri 20 minuti di pausa per i 10 giocatori rimasti.

Jorryt van Hoof nl 35,575,000 -45,000
Felix Stephensen no 34,275,000 -45,000
Andoni Larrabe es 21,700,000 -50,000
Dan Sindelar us 20,400,000 -50,000
Mark Newhouse us 19,400,000 -50,000
William Pappaconstantinou us 19,300,000 -50,000
Martin Jacobson se 15,200,000 -200,000
Bruno Politano br 13,525,000 -345,000
William Tonking us 11,750,000 1,500,000
Luis Velador mx 9,350,000 -650,000

Tavolo finale mano #18

Beto10 • Livello 34: 150,000-300,000, 50,000 ante

Mano#18: Tutti foldano fino a Luis Velador, che apre a 600.000 da middle position. William Tonking chiama da cutoff; si gioca un piatto in heads-up e il flop è {3-Hearts}{5-Hearts}{9-Spades}. La folla brasiliana comincia a cantare, ma viene subito zittita. Velador cede il controllo del piatto a Tonking, che punta 750.000 e se lo porta a casa.

Tags: Luis VeladorWilliam Tonking

Larrabe raddoppia su Velador

kiko88 • Livello 34: 150,000-300,000, 50,000 ante
Andoni Larrabe
Andoni Larrabe

Jorryt van Hoof apre a 800,000 da middle position, flatta Luis Velador da hijack, Andoni Larrabe 3betshova da hijack per circa 1 milioni, van Hoof passa e Velador dopo aver tankato un paio di minuti opta per il call.

Velador: {A-Diamonds}{K-Spades}
Larrabe: {A-Spades}{A-Clubs}

Board {5-Spades}{8-Hearts}{K-Clubs}{8-Diamonds}{6-Diamonds} e lo spagnolo Larrabe può esultare per il double up trovato in extremis prima del break.

Jorryt van Hoof nl 35,620,000 -900,000
Felix Stephensen no 34,320,000 850,000
Andoni Larrabe es 21,750,000 11,650,000
Dan Sindelar us 20,450,000 -600,000
Mark Newhouse us 19,450,000 -100,000
William Pappaconstantinou us 19,350,000 -100,000
Martin Jacobson se 15,400,000 500,000
Bruno Politano br 13,870,000 -150,000
William Tonking us 10,250,000 -250,000
Luis Velador mx 10,000,000 -10,100,000