Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP 2008 Evento #39, $1'500 No-Limit Hold'em: Enorme Affluenza

WSOP 2008 Evento #39, $1'500 No-Limit Hold'em: Enorme Affluenza 0001

In un velocissimo Day 1, oltre il 90% dei partecipanti è stato eliminato dall'evento #39, il $1,500 No-Limit Hold'em. 2'720 giocatori si erano iscritti al torneo ma soli 218 potranno tornare per il Day 2. Michael Polcari ha concluso il Day 1 come chip leader superando professionisti quali Greg Raymer, Joe Hachem, John Juanda ed Eric "Rizen" Lynch per fare solo qualche nome.

Tutti i tavoli disponibili nella Amazon Room e nelle altre sale del Rio sono stati occupati dall'enorme folla che includeva alcuni professionisti tra cui Carlos Mortensen, Joe Sebok, Barry Greenstein, Tony Dunst e Kenna James. Tra i primi grandi nomi a farsi eliminare si elencano Andy Bloch, che ha giocato una coppia servita di jacks contro una di queens, Carlos Mortensen che con due sette in mano ha perso contro pocket jacks ed Antonio Esfandiari che con pocket queens ha perso contro pocket aces. Con un così grande numero di giocatori ed un numero proporzionalmente grande di mani servite si è potuto assistere a showdown matematicamente improbabili come, ad esempio, quello in cui un poker di kings ha perso contro una scala di colore!

Tra le altre eliminazioni vi sono quelle di Joe Sebok, Daniel Negreanu, Nenad Medic, Michael "The Grinder" Mizrachi, Vanessa Rousso e Kathy Liebert. Phil Hellmuth come al solito si è riservato un ingresso da vip con oltre mezz'ora di ritardo e mezzo stack divorato dai bui. Il suo arrivo in ritardo è stato seguito da una partenza anticipata quando ha spinto al centro del tavolo tutto quello che gli restava con A-K ma trovandosi contro una coppia di jacks sulla quale non è riuscito a recuperare.

Alcuni grandi nomi sono stati rispediti in albergo prima della pausa per la cena: Mike Caro, Joe Hachem, Bertrand "ElkY" Grospellier e Scotty Nguyen. Alla cena sono arrivati soli 591 giocatori - il 75% dei giocatori era stato eliminato nel corso dei primi livelli di gara.

Il ritmo delle eliminazioni non è calato nemmeno dopo la cena ed a farne le spese, tra gli altri sono stati David Singer, Ross e Barny Boatman e Allen "Chainsaw" Kessler che quasi non hanno fatto in tempo a riprendere posto che già si trovavano a lasciare il tavolo. La Bolla è stata raggiunta in tempo record e sicuramente nel più breve periodo dall'inizio di queste WSOP. La situazione a fine serata vedeva questi giocatori in vetta alla classifica:

Michael Polcari — 130,000

Jason Yates — 115,200

Christian Holt — 113,300

Eric Beren — 110,900

Mike Zulker — 107,000

David Barter — 102,300

Michel Leibgorin — 97,100

Matthew Wood — 93,700

Gordon Hamilton — 92,800

Chris Weaver — 90,900

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli