Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Florida Considera Legalizzazione del Poker No-Limit

Florida Considera Legalizzazione del Poker No-Limit 0001

Se la nuova proposta dello Stato del Florida andrà in porto, il vero poker no-limit verrà messo a disposizione al resort Seminole Tribe e diversi punti pari-mutuel verranno aperti in tutto lo stato. La scorsa settimana il Senato ha reso pubblico un ampio piano di liberalizzazione delle leggi sul gioco in tutto lo stato, con lo scopo di incrementare le entrate trasformando lo stato del sole in una vera e propria meta per giocatori d'azzardo.

Attualmente, le leggi della Florida limitano i giocatori di poker a un massimo buy-in di $100. La legge è anatema per molti giocatori, i quali si sono lamentati che affievolisce le capacità e in effetti incoraggia il gioco clandestino, siccome i giocatori che non possono più perdere troppo a ogni mano sono incoraggiati a rischiare tutte le loro chips in situazioni limite.

Vanessa Rousso, giocatrice professionale e residente del Florida ha commentato che i giocatori competenti "non hanno abbastanza chips di fronte a loro per giocare puntate e rilanci tali da poter enfatizzare la componente di abilità che concorre nel determinare l'esito delle partite."

La proposta di legge aumenterebbe anche il limite dei buy-in nei tornei di poker, che attualmente sono calibrati su poche centinaia di dollari a testa, in uno sforzo di attirare in Florida un numero maggiore di tornei di poker che si possano trasmettere in televisione. Precedentemente, gli organizzatori dei tornei di poker avevano considerato di promuovere un evento importante all'Hard Rock Hotel a Seminole e al Casino di Hollywood, ma si sono tirati indietro a causa degli striminziti buy-in.

Oltre a voler aprire il mercato della Florida al poker, il Senato ha anche porposto di abbassare la soglia di età minima richiesta per giocare a 18 anni, permettendo ai resort di Seminole di aggiungere craps e roulette, trasformando così i resort in casinò a tutti gli effetti. È stato stimato che i guadagni da questi nuovi regolamenti frutteranno allo stato un'altro miliardo di dollari all'anno, a contrastare gli esitenti 6 miliardi di debito esistente nell'attuale budget.

Mentre il governatore Charlie Crist ha dichiarato il proprio sostegno per la proposta del Senato, questa incontra una rigida opposizione da un altro settore governativo. La Camera dei Deputati ha eleborato un'altra proposta di legge destinata a spostare il gioco lontano dalla Florida. La proposta di legge contaria alla prima non solo propone di mantenere in vigore tutte le restrizioni esistenti, ma predispone addirittura di vietare il gioco delle carte in tutti i resort di Seminole. La situazione fiscale del Florida potrebbe aiutare il Senato a spuntarla siccome i legislatori hanno bisogno di aumentare le entrate senza alzare le tasse ai cittadini. Se la proposta di legge verrà approvata, il manager della sala poker Mardi Gras, Wil Herrera, non ha dubbi sugli effetti sul gioco in Florida: "Il poker prenderà piede da queste parti".

Gioca su PokerStars.it il più grande sito di poker online con licenza AAMS - è completamente legale in Italia!

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli