Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

La Ditta ZookZ Sfrutta il Verdetto WTO sull’Online Gambling a Favore di Antigua

zookz logo

Se qualcuno negli Stati Uniti ha creduto che nessuno in Antigua e Barbuda avrebbe potuto sfruttare il verdetto della World Trade Organization a favore della piccola nazione caraibica nella disputa in merito al gioco d’azzardo online, ora farebbe bene a rivedere la propria posizione. La ditta ZookZ (zookz.com) di St. Johns, in Antigua, ha annunciato piani per capitalizzare la sentenza WTO del 2007 ed offrire un servizio basato sull’iscrizione per scaricare mensilmente e senza limiti musica e film. La creazione di ZookZ, stando ai dirigenti della ditta, è stata resa possibile dalla sentenza emessa dal WTO nel 2007 nella quale sono state accordate ad Antigua abrogazioni sui diritti d’autore di opere prodotte negli USA per un totale di $21 milioni all’anno. Questo significa che la ditta di Antigua può ora copiare e vendere - senza pagare alcun diritto o tassa - proprietà intellettuali e culturali per un ammontare di $21 milioni l’anno.

L’impatto dell’ingresso sul mercato online di ZookZ ed il suo ruolo nel prosieguo dei negoziati tra Stati Uniti e altre nazioni in merito al gioco online deve ancora essere valutato ma avrà certamente grande rilevanza. L’enorme industria americana dell’intrattenimento resta uno dei pochi settori ampiamente in positivo nel bilancio tra importazioni ed esportazioni per gli USA. La decisone del WTO puntò proprio a colpire questo settore in risposta alla linea dura adottata dall’amministrazione Bush. È però importante sottolineare che rappresentanti del governo di Antigua hanno negato ogni autorizzazione ufficiale alle offerte di Zookz.

Antigua fu la prima nazione a fare causa agli USA per l’atteggiamento protezionistico e la sua vittoria seguita da un’azione tesa a sfruttare appieno la risoluzione del WTO segna un importante precedente per i contenziosi ancora irrisolti. Paesi ben più grandi quali Cina ed Unione Europea hanno infatti portato avanti ricorsi analoghi a quello di Antigua e la possibile perdita dei diritti d’autore per i prodotti di intrattenimento americani in queste due aree potrebbe significare problemi ben più grossi degli attuali per le esportazioni USA. La posizione dell’amministrazione Obama in materia non è ancora stata resa nota ma recentemente sono state riaperte le trattative con l’UE per definire un accordo tra le parti.

Per quanto riguarda ZookZ, il comunicato stampa nel quale si annuncia la sua creazione afferma che la ditta ha potuto sfruttare un vuoto di mercato in parte perché il modello adottato non prevede la condivisione di files con il metodo peer-to-peer (P2P) - quello che da sempre è ne mirino delle azioni legali statunitensi. Zookz è stato lanciato mercoledì 15 luglio con una lineup di alcune decine di migliaia di selezioni musicali e film e promette di aggiungere 300 film e 10’000 canzoni a settimana. Il sito promuove inoltre la propria decisone di includere in catalogo vari artisti normalmente non disponibili su iTunes, inclusi Beatles, AC/DC e Radiohead e sottolinea l’inclusione di 73 differenti titoli di Michael Jackson

Name Surname
Haley Hintze

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli