Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP 2009: Matt Hawrilenko Vince l’Evento Shorthanded NLHE

Matt Hawrilenko

Il Day 3 dell’evento #56, $5’000 Six-handed No-Limit Hold’em, è iniziato con 16 giocatori ancora in gara, tutti speranzosi di raggiungere il tavolo finale e vincere l’ultimo evento preliminare delle WSOP. Rory Mathews iniziava la giornata come chip leader con 1’358’000 seguito da vicino da Peter Feldman a 1’328’000 e Matt Hawrilenko con 1’327’000. Sarebbe stato proprio Hawrilenko a realizzare la rimonta migliore passando in testa per poi vincere evento e bracciale oltre a più di $1 milione di premio in denaro.

Rimasti sette giocatori si è passati a giocare su un tavolo singolo, ma prima che il tavolo finale ufficiale prendesse il via sarebbe servita ancora un’eliminazione. Questa la situazione degli stack dei migliori sette:

Seat #1: Robert Kay – 1,280,000
Seat #2: Matt Hawrilenko – 1,620,000
Seat #3: Faraz Jaka – 3,100,000
Seat #4: Sean Keeton — 825,000
Seat #5: Matt Waxman – 1,750,000
Seat #6: Jonas Wexler – 1,650,000
Seat #7: Josh Brikis – 3,800,000

È stato Robert Kay a guadagnarsi il poco ambito titolo di bubble boy del final table quando è stato eliminato da Matt Hawrilenko. Mattew Waxman è stato quindi il primo giocatore eliminato dal tavolo finale. Waxman è andato all-in preflop subendo un secondo rilancio per isolarlo da parte di Josh Brikis. Questi ha vinto la mano con una coppia servita di Kings lasciando a Waxman un sesto posto da $138’394.

Jonas Wexler è stato eliminato al quinto posto dopo aver perso due all-in consecutivi. Prima ha chiamato quello preflop di Sean Keeton che ha vinto il piatto con {a-Spades}{k-Clubs}. Poco dopo, Wexler ha rilanciato all-in Josh Brikis che aveva {a-Diamonds}{q-Diamonds} e il vantaggio sul {k-Diamonds}{q-Hearts} di Wexler. Nessuna sorpresa dal board e Wexler ha ottenuto un quinto posto che vale $189’555.

Sean Keeton ha concluso al quarto posto per mano di Matt Hawrilenko. Una serie di rilanci ha portato Keeton all-in preflop con {a-Spades}{q-Diamonds} e Hawrilenko si trovava a giocare con una coppia servita di jacks. I jacks hanno retto e Keeton ha ricevuto un premio da $269’983. Hawrilenko è diventato così il nuovo chip leader con 6’950’000 ed ha subito fatto pesare il grosso stack eliminando Faraz Jaka al terzo posto. Una serie di rilanci preflop ha portato Jaka all-in con una coppia di queens che si trovava in classico coinflip contro l’{a-Diamonds}{k-Clubs} di Hawrilenko. Il flop ha subito permesso il sorpasso dando {a-Clubs}{10-Spades}{j-Spades}. Il {j-Diamonds} del turn ed il {5-Spades} del river hanno chiuso la mano sancendo l’eliminazione di Jaka al terzo posto con un premio da $400’526.

L’heads-up è iniziato con Matt Hawrilenko in netto vantaggio con 9’025’000 contro i 4’975’000 di Josh Brikis. Il titolo è stato assegnato in sole quattro mani. In quella decisiva, Brikis ha rilanciato a 300’000 dallo small blind e Hawrilenko ha giocato un re-raise a 1’000’000. Brikis ha risposto andando all-in ricevendo comunque il fulmineo call dell’avversario. Brikis ha scoperto {a-Diamonds}{9-Diamonds} e Hawrilenko una coppia di jacks. Il board ha rivelato {2-Hearts}{8-Clubs}{8-Diamonds}{3-Spades}{10-Clubs} dando ad Hawrilenko la vittoria. Josh Brikis ha concluso al secondo posto e porta a casa un ricco premio da $619’609.

Matt "Hoss_TBF" Hawrilenko era già noto per la sua abilità nel fixed-limit hold’em, ma si è rivelato un campione anche nel NLHE ottenendo questa grande vittoria che gli vale bracciale d’oro e primo premio da $1’003’163.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli