Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Aussie Millions, Event #1 Day 1b: Jim Mastorakos in Testa

Jim Mastorakos

Il Day 1b del primo evento della serie 2010 Aussie Millions ha visto altri 327 giocatori presentarsi al Crown Casino di Melbourne in Australia. Alla fine della giornata solo 60 sono stati i sopravvissuti, con Jim Mastorakos al comando a quota 174,700.

Fortunatamente, per i giocatori eliminati nei due giorni precedenti c’è la possibilità al Day 1c di entrare di nuovo in azione.

Il grosso stak di Mastorakos è dovuto in particolare ad un enorme piatto in cui un giocatore dal bottone ha rilanciato a 3,500, Mastorakos ha chiamato dal piccolo buio, così come il grande buio e i tre hanno visto il flop scendere {a-Hearts}{q-Hearts}{8-Hearts}. Mastorakos ha fatto check, il grande buio ha rilanciato a 5,000 e il bottone è passato prima che Mastorakos chiamasse, heads-up al turn, che ha servito {2-Spades}. Mastorakos ha fatto check-call dopo la puntata del grande buio di 15,000, poi al river, {4-Spades}, Mastorakos ha fatto di nuovo check, il grande buio è andato all-in per 100,000 e Mastorakos ha visto anche lui all-in per 73,400 con {a-Spades}{q-Clubs}. Il suo avversario ha girato {q-}{j-}, che il mazziere ha messo nel muck.

Tra i primi cinque del Day 1b ci sono Dean McIver con 155,800, Kerry Stead con 131,700, Trung Tran con 130,100 e Sarvesh Pershad con 129,000. Tra gli altri volti noti ancora in corsa per l’anello Aussie Millions ci sono Jimmy Wong (74,400), Ben Savage (71,200), Brendon Rubie (65,200), Dennis Huntly (52,200) e Stephen Topakas (27,600).

Tre campioni Aussie Millions Main Event, Stewart Scott, Tony Bloom e il Team PokerStars Pro Lee Nelson, sono tra quelli che potranno sfruttare la possibilità di pagare di nuovo il buy-in da $1,100 AUD domani, oltre che a Gary Benson, Leo Boxell, Andrew Jeffreys, Julian Powell, Tino Lechich, Marsha Waggoner e Tony Dunst.

Rimanete in contatto su PokerNews per tutti gli aggiornamenti da Melbourne.

Diventate nostri fan su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli