Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP Day 4: GLi Italiani - Parte 2. Filippo Candio nei Migliori 30.

filippo candio

Riprendiamo questa serie in due parti dedicata agli italiani alle WSPO facendo un passio in dietro per definire meglio il quadro generale di questa edizione. Prima ancora del Main Event, il torneo n. 57 del calendario, le statistiche relative a premi in denaro e bracciali erano nettamente definite.

Stando alla tabella che riportiamo di seguito, L’Italia occupa il decimo posto della classifica dei guadagno complessivi con 54 giocatori andati a premio per untotale di $982,087. Purtroppo, la colonna dei bracciali resta ancora con un misero zero. Agli italiani resta comunque la speranza di poter scrivere in quella colonna il numero 1 - un numero uno che sarebbe quantomai significativi. E matematicamente questo è ancora possibile dato che un piccolo numero di italiani è ancora in corsa nel Main Event essendosi qualificati per il Day 5 nel corso di questa notte di poker.

Per completare il quadro generale, al WSOP Main Event, nel corso delle quattro giornate di apertura si sono iscritti 7,319 giocatori che hanno generato il secondo più grande field della storia in un torneo live. Conseguentemente, il montepremi generato ha raggiunto la vertiginosa cifra di $68,798,600. Al primo classificato spetterà un premio da ben 8,944,138.
Questo traguardo è però ancora lontano. Scopo dei 1’203 giocatori che si sono seduti ai tavoli oggi era quello di superare indenni la zona bolla e giocare poi con la certezza di ricevere un premio. A fine serata di giocatori in gara ne restavano 574.

Per quanto riguarda gli italiani, avevano superato il Day 3 si elencano Filippo Candio, Giovanni Rizzo, Alessandro Pompei, Amerigo Santoro, Flavio Ferrari Zumbini, Gianluca Speranza, Paolo Giovanetti, Nicolo Calia, Gianni Direnzo, Marco Baldini, Roberto Stamerra, Walter Rizzo, Salvatore Bonavena, Emanuele Rugini, Cristian Busi e Alioscia Oliva.

Già prima della bolla avevamo perso alcuni tra i nostri giocatori più rappresentativi: in ordine di eliminazione Rugini, Oliva, Busi e Bonavena. Escono con la consolazione di un premio; Amerigo Santoro che ha ricevuto $24,079 per il suo 56° posto e Roberto Stamerra - 75° per $19,263.

Torneranno in sala per il Day 5 il Team Sisal Poker Pro Paolo Giovanetti con uno stack da 61’000; Alessandro Pompei con 153’000; Gianluca Speranza con 203’000; Giovanni Rizzo con 220’000; Nicolo Calia con 233’000; Flavio Ferrarizumbini con 276’000; Gianni Direnzo - 422’000; Filippo Candio - 939’000.

Candio è certamente il favorito del nostro contingente dato che il suo stack da 939,000  lo colloca ad un 26° posto nella generale che gli permetterà di affrontare il Day 5 con relativa tranquillità.

Tifate azzurri con PokerNews seguendo in diretta live il Blog del Main Event WSOP

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli