Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Main event
Giorni
Main event
Giorno 1a completo

Italian Poker Tour GF: l'ucraino Abduraimov in testa dopo il Day1A

[user212751] • Livello 9: 400-800, 100 ante
Enver Abduraimov
Enver Abduraimov

L'evento clou della Season 4 dell'Italian Poker Tour ha preso il via questo pomeriggio nelle sale del Casinò Municipale di Sanremo. Alle 14:00 è iniziato il Day1A, con la partecipazione di 128 giocatori che hanno pagato 2.200€ per giocare quest'ultima tappa stagionale del tour sponsorizzato da PokerStars.it e organizzato da PaganoEvents.

La giornata è stata caratterizzata dalla presenza di un elevato numero di player stranieri, alcuni dei quali molto noti, come il pro di PokerStars Eugene Katchalov e l'americano Paul Volpe (runner up al WPT L.A. Poker Classic di quest'anno). Nessuno dei due, tuttavia, è riuscito a superare la dura selezione del Day1A.

Tanti anche i volti italiani illustri: il vincitore di un braccialetto alle WSOP 2012 Rocco Palumbo, il pro di Enjoybet Sergio Castelluccio, quelli di GD Poker Erion Islamay e Carla Solinas, Luca Falaschi, Walter Triccarichi, il pro di Glaming Alioscia Oliva, Alfio Battisti e tanti altri.

Il tavolo 5 è quello che offre più action nel corso della gara, con la presenza di Sergio Castelluccio, Eugene Katchalov e l'ucraino Enver Abduraimov, a lungo chipleader di questo Day1A.
Parte bene il "Genio" Sergio Castelluccio, che incassa ad inizio giornata un grande pot.
Ecco l'azione direttamente dal nostro blog live: miniraise di un giocatore da mid position, Castelluccio da bottene 3betta a 1.050, ma subisce la forbet di Ferenc subito alla sua sinistra. Foldano il BB e l'OR, call di Castelluccio. I due vedono scendere questo flop {j-Clubs}{5-Hearts}{2-Diamonds}, sul quale il tedesco mette altre 1.800 chips, seguite dal call di Castelluccio.
Il turn è un {4-Diamonds}, altra pallottola di Ferenc per 3.500 chips e, dopo un minuto di riflessione, l'italiano chiama ancora.
L'ultima carta porta un {4-Clubs}, check questa volta di Ferenc e all-in di Castelluccio per 22.000 chips, pesante overbet su un piatto di circa 14.000.
Il tedesco scruta a lungo il "Genio", e cerca invano di ottenere qualche tell. Alla fine chiama: Castelluccio mostra {j-Spades}{j-Diamonds}, full di J e incassa un monster pot che lo manda temporaneamente in testa al chipcount.

Poco dopo però è proprio l'ucraino a prendere un piatto incredibile a Castelluccio, in questo modo: Apre Abduraimov a 650, call di un giocatore in mid position, di Castelluccio da bottone e del BB.
In 4 si vedono questo flop {7-Hearts}{4-Hearts}{6-Clubs}, l'ucraino punta 1.000, call del giocatore in mid, il "Genio" rilancia fino a 3.500. Foldano tutti, tranne il chipleader.
Il turn è un {8-Hearts}, e l'azione è doppio check. Al river {5-Spades}, Abduiramov fa ancora check e Castelluccio fa altrettanto, piuttosto indispettito. La lettura dell'italiano è corretta, visto che l'ucraino incassa con {9-Clubs}{8-Clubs}, nonostante Castelluccio avesse centrato la scala al flop con {5-Clubs}{3-Hearts}!
Castelluccio uscirà qualche livello dopo, come raccontato nel nostro blog.

Sfortunato anche Rocco Palumbo che esce in due mani in rapida successione. Nella prima mano il pro di Winga viene dimezzato da Alioscia Oliva: apre Oliva a 900, Palumbo 3betta a 2.300, Oliva sale a 6.300, il ligure shova per 24.000 ed Oliva snappa per i suoi 20.000.

Showdown:
Oliva {a-Diamonds}{k-Hearts}
Palumbo {a-Spades}{q-Spades}

Board {6-Hearts}{j-Diamonds}{9-Clubs}{q-Hearts}{k-Spades}

Due mani dopo Rocco ed il russo Rogozhinskii finiscono ai resti preflop rispettivamente con {a-Clubs}{j-Clubs} e {k-Clubs}{10-Clubs}. Sul board si materializza un {k-} che condanna Palumbo all'eliminazione da questo IPT Grand Final di Sanremo.

Esce male anche Erion Islamay. La mano che riduce ai minimi il suo stack è la seguente: apre Islamay a 800 da utg+1; Idan Ravin, alla sua immediata sinistra, 3betta fino a 1.800. Tutti foldano fino a Islamay che chiama.
Il flop scende così {6-Hearts}{k-Spades}{8-Diamonds}, il pro italiano fa check, Ravin punta 2.100 e Islamay rilancia a 13.000, sostanzialmente mettendo ai resti l'avversario. Dopo un paio di minuti Ravin decide di chiamare, ma si trova dominato. Showdown:
Islamay: {k-Diamonds}{q-Hearts}
Ravin: {a-Clubs}{8-Hearts}

Il turn però è un crudele {a-Spades}, che regala la doppia a Ravin. River ininfluente {9-Spades} e Islamay crolla a 3.200 chips.

Il day1A si conclude con la chiplead dell'ucraino Enver Abduraimov, che imbusta 160.500 chips, e 66 left. Queste le prime 10 posizioni del chipcount:

ABDURAIMOV ENVERUCRAINA160500
MANDAVIA ANKUSHUSA142200
GIORSETTI DAVID GINOITALIA105400
VILLANI JACOPOITALIA100000
LIM AARON MATTHEWAUSTRALIA98000
GALLIANO SERGIOITALIA91800
BARATTA VINCENZOITALIA85700
MARANZANO ANTONIOITALIA82900
NAFTALY EDOISRAELE81300
PIOTROWSKI PRZEMSLAWPOLONIA78700

Il torneo riprende domani, con il Day1B, sempre alle 14:00 e sempre con la cronaca in diretta di PokerNews Italia.

Stay tuned!

Tags: Carla SolinasEugene KatchalovPaul VolpeRocco PalumboSergio Castelluccio

Game over

[user212751] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Giochi conclusi per questo Day1A dell'IPT GF di Sanremo. A breve il resoconto e l'aggiornamento del chipcount.

Fuori Luca Falaschi

[user214376] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Apre Giorsetti da UTG a 1.700 , chiamano in 4 tra cui Falaschi dallo small blind.

Flop {7-}{6-}{9-}
Falaschi open pusha per 8.000 circa e chiama solo Giorsetti.

Showdown
Giorsetti {q-}{q-}
Falaschi {8-}{4-}

Turn e river non chiudono il progetto di Falaschi che è costretto ad abbandonare la sala.

Abduraimov busta Di Cicco

[user212751] • Livello 9: 400-800, 100 ante

A poche mani dalla fine della giornata, l'ucraino Abduraimov manda a casa il nostro Massimo Di Cicco.

La mano è il più classico dei cooler: l'azione è tutta preflop, si arriva fino alla 6bet e poi i due finiscono ai resti.
Abduraimov ha {a-}{a-}, mentre Di Cicco mostra {k-}{k-}. Board senza sorprese e l'italiano è fuori.

ENVER ABDURAIMOV 123,500 -26,500
MASSIMO DI CICCO it Eliminato

Fiorni busted

[user214376] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Apre Sordello da EP a 1.900, chiama un giocatore da MP, da CO Fiorini 3betta a 5.600, Mandavia 4betta da BTN a 11.000, passa OR e MP, Fiorini shova per 28.000 e Mandavi chiama.

Showdown
Fiorini {q-}{q-}
Mandavia {k-}{k-}

Board{9-Spades}{8-Spades}{3-Clubs}{2-Hearts}{6-Diamonds}

Buon piatto per Oliva

[user212751] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Quando manca mezz'ora alla fine di questo Day1A, Alioscia Oliva incassa un buon pot.

Apre il giocatore italiano a 1600 e trova il call solo del BB, il tedesco Wojtas. I due vanno hu a vedersi questo flop {7-Spades}{8-Hearts}{6-Hearts}: Woytas donkbetta 2000 e Oliva chiama.

Al turn si presenta una "scary" {q-Hearts}, sulla quale questa volta il tedesco fa check. Oliva prende l'iniziativa puntando 3.800 chips, callate da Woytas.

Il river è un {4-Clubs}, ed è check per tutti e due: Oliva mostra {9-Hearts}{9-Spades}, Woytas mucka e cede il pot all'italiano, che sale così a quota 50k.

ALIOSCIA OLIVA 51,300 1,300
JAKUB WOJTAS de 28,000

Le papere non tradiscono Villani

[user214376] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Dopo aver vinto tutti gli showdown che ha giocato, Abduraimov concede il raddoppio a Villani. I due vanno ai resti preflop rispettivamente con {a-}{k-} e {2-}{2-}. La coppia di Villani tiene fino al river, il russo scende a 50.000 mentre Villani sale a più di 100.000 gettoni