Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP 2008 Evento #40 2-7 Triple Draw – John Phan Vince il Secondo Bracciale in Queste Series

WSOP 2008 Evento #40 2-7 Triple Draw – John Phan Vince il Secondo Bracciale in Queste Series 0001

Una settimana fa si parlava di John Phan come di uno dei migliori giocatori di tornei ancora senza bracciale delle World Series of Poker. Ora il suo nome sarà ricordato nelle discussioni di tutti i forum come il probabile vincitore della classifica "giocatore WSOP dell'Anno 2008" essendo riuscito a conquistare il secondo bracciale meno di una settimana dopo al primo. Phan si è infatti imposto nell'evento #40, $2'500 2-7 Triple Draw superando un difficile tavolo finale che includeva Robert Mizrachi e David Sklansky ed aggiudicandosi, oltre al bracciale, un primo premio da$151'896.

Phan partiva all'inizio della giornata conclusiva come chip leader mentre la situazione degli stack al tavolo era la seguente:

Seat 1: Ben Ponzio (Elmwood Park, Illinois) — 113,000

Seat 2: Shun Uchida (Las Vegas, Nevada) — 200,000

Seat 3: David Sklansky (Las Vegas, Nevada) — 78,000

Seat 4: Gioi Luong (Westminster, California) — 291,000

Seat 5: Robert Mizrachi (Las Vegas, Nevada) — 215,000

Seat 6: John Phan (Stockton, California) — 294,000

Il digiuno di bracciali che per David Sklansky dura ormai da 25 anni si è protratto per ancora un evento: sesto posto in questo torneo per lui e premio da $20'528. Sklansky partiva come giocatore più short e non è riuscito a recuperare nulla prima della mano decisiva che lo ha visto andare all-in contro Robert Mizrachi.

Ben Ponzio ha dovuto interrompere la propria corsa al secondo bracciale ad inizio giornata quando è stato eliminato al quinto posto. Ponzio, il vincitore del $2'500 no-limit hold'em nel 2007, non è riuscito a chiudere un progetto di punto ed è caduto vittima di John Phan.

Robert Mizrachi ha vissuto un tavolo finale realmente frustrante senza riuscire a chiudere un punto prima di essere eliminato quarto ($41'055). Nella mano decisiva si è fatto coinvolgere in un piatto a tre contro Shun Uchida e Gioi Luong. Tutti i giocatori hanno cambiato due carte e Mizrachi ha deciso di puntare al round successivo. Entrambi gli avversari hanno chiamato e Uchida ha chiesto due carte mentre Mizrachi e Luong ne hanno cambiata solo una. Luong ha aperto le puntate dopo il secondo draw, Mizrachi ha chiamato all in e Uchida si è fatto da parte. Mizrachi ha cambiato un'ultima carta mentre Luong si è detto servito girando 10-6-5-4-2. Mizrachi giocava con 8-6-4-2, ma all'ultimo cambio ha trovato un jack che lo ha eliminato.

John Phan si ritrovava chip leader all'inizio di un tumultuoso tavolo a tre mani con Shun Uchida quale short stack e Gioi Luong secondo. Luong e Phan si erano scambiati qualche battuta poco amichevole nelle prime fasi di gioco ed i due si sono scaldati ancora più con l'avvio del gioco a tre. Questi gli stack a quel punto della gara:

Phan - 625,000

Luong - 390,000

Uchida - 240,000

I tre si sono contesi piatti e bui per alcune ore prima di arrivare all'eliminazione successiva mentre il clima si faceva più e più teso. Ad un certo punto, Luong ha chiesto ad un responsabile di sala di far sgomberare i tifosi alle sue spalle temendo che questi potessero vedere le sue carte. Infine, dopo la pausa per la cena, Uchida era riuscito a guadagnare un buon vantaggio sui due avversari, John Phan era scivolato al secondo posto e Gioi Luong era, se possibile, ancora più short.

Nella mano decisiva, Luong ha rilanciato dallo small blind e John Phan ha portato a tre le puntate dal big blind. Luong ha chiamato cambiando due carte. Phan si è dichiarato servito e quindi ha puntato dopo il check di Luong. Questi ha quindi chiamato all in e non ha cambiato nessuna carta al secondo draw. Dopo qualche istante di riflessione, Phan ha deciso di rinunciare al punto che si trovava in mano ed ha chiesto due carte. Luong si è ancora una volta dichiarato servito e dopo il cambio di ancora due carte dell'avversario ha scoperto 8-7-6-5-2, mentre Phan ha girato 7-6-5-4-2 chiuso con il cambio finale. Luong si deve accontentare del terzo posto e di un premio da $61'583.

Phan era in leggero vantaggio ad inizio del testa a testa finale e gli è servita meno di un'ora per aggiudicarsi il suo secondo bracciale WSOP ed un primo premio da $151'896. Questa vittoria lo ha anche fatto balzare al terzo posto nella classifica del 2008 WSOP Player of the Year.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli