Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP 2008 Evento #11, $5'000 No-Limit Hold'em Shootout: Trionfa Philip Tom

WSOP 2008 Evento #11, $5'000 No-Limit Hold'em Shootout: Trionfa Philip Tom 0001

Philip Tom nei grandi tornei di poker non era mai andato oltre il 22° posto ed il suo migliore piazzamento alle WSOP è stato un 30° posto (la scorsa settimana al $5'000 Limit/No-Limit Hold'em). Tom ha però fatto eccezionalmente bene domenica vincendo il 2008 WSOP $5,000 No-Limit Hold'em Shootout, imponendosi su tre tavoli consecutivi in tre giorni. Questa vittoria ha fatto guadagnare al nativo di Las Vegas ben $477'900 ed il suo primo bracciale WSOP.

Tutti i giocatori hanno iniziato con lo stesso stack da 1'000'000 di chips. Questa l'assegnazione dei posti per gli ultimi sei giocatori in gara:

Seat 1: Greg Mueller (Vancouver, British Columbia, Canada)

Seat 2: Thomas Roupe (Houston, Texas)

Seat 3: Philip Tom (Las Vegas, Nevada)

Seat 4: Leo Wolpert (Fairfax, Virginia)

Seat 5: Timothy West (Los Angeles, California)

Seat 6: Sirous Jamshidi (Philadelphia, Pennsylvania)

Greg Mueller ha iniziato aggressivamente vincendo le prime due mani e otto delle prime venti guadagnando presto un piccolo vantaggio. Timothy West, al contrario è stato coinvolto in pochi piatti e tutti piccoli vedendo ridurre lentamente il proprio stack ma trovando un provvidenziale raddoppio su Mueller quando il suo {a-Spades} {k-Spades} ha trovato la coppia di K al flop, superando la coppia di nove servita all'avversario.

Dopo due ore di gioco Greg Mueller aveva già un eccellente vantaggio con 2.2 milioni di chips e circa un terzo dei piatti totali vinti da lui. Sono servite 104 mani e tre ore e mezza di gioco per assistere alla prima eliminazione: quella di Thomas Roupe che riceve $38'070 per il sesto posto. Dopo venti minuti Timothy West, già a premio nelle WSOP di quest'anno al $1'000 No-Limit Hold'em, riceveva un premio da $63'450 per il suo quinto posto.

Se le prime due eliminazioni hanno richiesto più ore di gioco, quelle successive si sono susseguite a gran ritmo. Sirous Jamshidi è stato eliminato quando i suoi assi sono stati superati da Tom che giocava con pocket kings. Philip Tom, rimasti in tre, si è dato da fare vincendo sei mani consecutive e alla pausa per la cena era al comando con 3'165'000 rispetto a Mueller con 1'999'000 e Wolpert con 845'000.

Leo Wolpert tornato dalla pausa per la cena si è trovato all-in contro Mueller venendo eliminato terzo per $187'812.

Dopo solo quattro mani di testa a testa Tom ha inferto un colpo decisivo a Mueller che non è più stato in grado di riprendersi. Nella mano finale Mueller ha giocato un limp da small blind/bottone e Phil Tom ha fatto check. Il flop ha dato {9-Diamonds} {j-Hearts} {3-Clubs} ed entrambi hanno fatto check. Turn {5-Hearts}. Tom ha puntato 150'000 e Mueller ha rilanciato a 350'000. Tom ha riflettuto per circa un minuto poi ha rilanciato quanto basta per mettere Mueller all in. Mueller ha subito chiamato rivelando {j-Spades} {8-Diamonds} per la top pair. Tom ha girato {a-Diamonds} {j-Clubs} per la top pair/top kicker. River {k-Diamonds} e Phil "The Chairman" Tom vince il suo primo bracciale WSOP. Per il suo secondo posto, Greg Mueller porta a casa $298'638.

Name Surname
Shari Geller

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli