Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP 2008 Evento #23, $2'000 No-Limit Hold'em: Secondo Bracciale per il Clan Hinkle

WSOP 2008 Evento #23, $2'000 No-Limit Hold'em: Secondo Bracciale per il Clan Hinkle 0001

Con una performance eccezionale, Blair Hinkle – secondo in quanto a chips quando la giornata è iniziata – ha eliminato sei degli otto avversari che si frapponevano fra lui ed il titolo con aggressioni mirate e precise. La straordinaria galoppata gli ha dato un bracciale WSOP, il titolo di campione dell'evento ed un premio da $507'563. È stato questo il primo bracciale WSOP per Blair, ma è già il secondo per il clan Hinkle, dopo la vittoria del fratello Grant nell'evento #2 $1'500 No-Limit Hold'em circa due settimane fa. Gli Hinkles sono diventati la prima coppia di fratelli a vincere due bracciali nello stesso anno e la seconda coppia di fratelli a vincere più di un bracciale in generale dopo Puggy (3) e J.C. (1) Pearson.

Il tavolo finale è iniziato con i seguenti giocatori e chip counts:

Seat 1: Andrew Jeffreys (Melbourne, Australia) — 1,051,000

Seat 2: Blair Hinkle (Kansas City, Missouri) — 1,030,000

Seat 3: Dominik Kulicki (Amsterdam, Olanda) — 241,000

Seat 4: Daniel O'Brien (Las Vegas, Nevada) — 456,000

Seat 5: Mark Brockington (Edmonton, Alberta) — 552,000

Seat 6: Chris Bjorin (Londra, Regno Unito) — 247,000

Seat 7: Dustin Dirksen (Iowa City, Iowa) — 867,000

Seat 8: David Steicke (Hong Kong) — 611,000

Seat 9: Stephane Tayar (Saint Mande, Francia) — 323,000

La prima eliminazione è arrivata dopo sole 5 mani di gioco quando Stephane Tayar è andato all-in contro David Steicke chiudendo al nono posto per $45'252. Steicke ha anche eliminato il chipleader ad inizio giornata: Andrew Jeffreys ottavo per $63'598.

Ha quindi preso il via la galoppata trionfale di Blair Hinkle che si è incaricato in successione delle eliminazioni di Dominik Kulicki (settimo per $81'944); il già due volte vincitore di bracciale Chris Bjorin (sesto per $106'404); Dustin Dirksen (quinto per $135'757); David Steicke (quarto per $166'333).

Arrivando al gioco a tre mani, Blair Hinkle deteneva oltre la metà delle chips in gioco. Ne ha restituite una parte in una mano contro Brockington trovandosi con una coppia di cinque contro la coppia di queens dell'avversario. Poco dopo ha rischiato gran parte del proprio stack con un'altra piccola coppia. Preflop, Daniel O'Brien ha rilanciato all in per 1.2 milioni dallo small blind. Dopo il fold di Brockington, Hinkle ci ha pensato per un po' prima di chiamare. O'Brien partiva in vantaggio con una coppia di otto che dominava quella di sei servita a Hinkle. I suoi fans hanno iniziato a chiedere un sei che è stato prontamente servito al flop: 6-5-A. Turn e river non hanno cambiato la situazione e O'Brien veniva eliminato al terzo posto per $198'132.

Hinkle non ha perso una sola mano nel testa a testa contro Mark Brockington. Nell'ottavo ed ultimo confronto, Hinkle ha rilanciato dal bottone a 155'000 e Brockington ha rilanciato ulteriormente a 510'000. Hinkle ci ha pensato per qualche istante prima di andare all in. Brockington ha chiamato ed i due si sono trovati in corsa: Brockington con il suo Big Slick ed Hinkle con una coppia di sei. Al flop, Hinkle ha trovato il punto della certezza: 6-A-2. Un otto al turn e Brockington chiude al secondo posto ricevendo un premio da $326'552.

Blair Hinkle vince un primo premio da $507'563 ed il suo primo bracciale WSOP sole due settimane dopo la vittoria del fratello Grant facendo entrare la famiglia Hinkle nella storia delle WSOP.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli