Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP 2008 Evento #6, $1'500 Omaha Hi/Lo, Day 1: Van Alstyne al Comando

WSOP 2008 Evento #6, $1'500 Omaha Hi/Lo, Day 1: Van Alstyne al Comando 0001

L'Omaha Hi/Lo ha fatto il proprio debutto alle World Series of Poker 2008 con l'evento #6, $1'500 Limit Omaha Hi/Lo. 833 giocatori si sono ritrovati in sala, tutti alla ricerca del titolo nel primo evento non hold'em delle WSOP 2008. Tra i partecipanti alla ricerca della fetta più ricca di un montepremi da $1'249'500 vi erano anche "Amarillo Slim" Preston, Josh Arieh, Allen "Chainsaw" Kessler, il WSOP 2007 Player of the Year Tom "DonkeyBomber" Schneider ed il campione del mondo del 1998 Scotty Nguyen.

Pur prevedendo il formato limit, l'azione ai tavoli è subito stata furiosa in questo torneo di Omaha Hi/Lo e alcuni giocatori di rilievo ne hanno fatto le spese. Tra i primi eliminati Marcel Luske, Chip Jett, Kristy Gazes, Sabyl (Cohen) Landrum e Chad Brown tutti fuori prima della pausa per la cena.

Tra gli altri professionisti eliminati prima della conclusione del Day 1 si elencano Men Nguyen, Amarillo Slim, Gabe Kaplan, Tom Schneider e Todd Brunson. Brunson si è ritrovato short dopo una grande mano nella quale quattro giocatori hanno assistito alla distribuzione di un flop con {k-Clubs} {4-Clubs} {4-Diamonds}. Dopo una puntata e tre call, il turn ha dato {k-Diamonds}. Brunson ha puntato forte e tutti tre gli avversari hanno chiamato ancora. Brunson ha quindi chiamato la puntata dello small blind quando il {5-Diamonds} era già al centro del tavolo come ultima carta del board. L'avversario giocava con {a-Spades} {5-Hearts} {4-Diamonds} {a-Diamonds} per il colore nut. Brunson, dopo la mano, restava con pochissime chips davanti a se; chips che ha spinto al centro del tavolo preflop alla mano successiva. Solo Rick Burke ha chiamato chiudendo però un poker di 4 grazie ad un board con {4-Diamonds} {k-Clubs} {4-Clubs} {j-Hearts} {4-Hearts}.

Shannon Elizabeth è partita subito forte accumulando chips ed eliminando avversari a gran ritmo. La fortuna è però venuta meno quando si è imbattuta in un poker mentre aveva in mano il full migliore. Board finale che dava {j-Clubs} {5-Hearts} {5-Diamonds} {5-Spades} {4-Spades} ed Elizabeth aveva {4-Clubs} {k-Hearts} {j-Hearts} {j-Diamonds} per il full ma il suo avversario ha scoperto {a-Clubs} {q-Clubs} {5-Clubs} {7-Diamonds} eliminandola.

Jimmy "gobboboy" Fricke ha fatto su e giù per tutto il Day 1, ma ha finito in buona posizione potendo permettersi di tornare domani tra i migliori in classifica. Fricke si unisce a Robert Mizrachi e Scott Clements ed al chip leader James Van Alstyne nella top ten del primo giorno:

James van Alstyne 39,200

Richard Ashby 38,800

Ben Tang 32,000

James Hinton 30,800

Bryan Devonshire 29,100

Carl Restifo 27,600

Rick Burke 26,200

Jimmy Fricke 25,700

Roland Isra 25,700

Yuebin Guo 25,100

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli