Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Dr. Pauly alle WSOP: I Professionisti dell'Online alle WSOP

Dr. Pauly alle WSOP: I Professionisti dell'Online alle WSOP 0001

Poco prima dell'inizio delle World Series of Poker 2008 ho letto un articolo della rivista Bluff scritto dal capo redattore Lance Bradley. Questi elencava in quel pezzo cinque giocatori famosi per le prestazioni online e che avendo recentemente compiuto 21 anni avrebbero debuttato alle WSOP. Aveva sostenuto che sarebbe stato saggio tenere d'occhio questi giovani perché certamente dotati dei numeri per fare bene anche dal vivo. I magnifici cinque? Mike "SowersUNCC" Sowers, Andrew "good2cu" Robl, Jimmy "gobboboy" Fricke, Jeff "YellowSub" Williams e Tom "durrrr" Dwan.

"Con buona probabilità lasceranno un segno positivo quest'anno," ha detto Bradley.

Bradley è forse un oracolo o voleva solo tentare la sorte? Due mesi dopo quell'articolo sembra avesse ragione. Non solo tutti quanti hanno lasciato, come predetto, un segno positivo, ma ognuno di loro ha giocato almeno un tavolo finale.

Mike "SowersUNCC" Sowers ha giocato il final table dell'evento #1, $10'000 Pot-Limit Hold'em World Championship, evento carico di grandi giocatori quali Nenad Medic, Andy Bloch, Kathy Liebert, Mike Sexton, Amit "amak316" Makhija, Chris Bell, Patrik Antonius, e Phil 'The Unabomber' Laak. In questo primo evento Mike ha concluso all'ottavo posto vincendo un premio da $99'264. Prestazione ancor più straordinaria se si tiene conto che il tavolo finale lo ha raggiunto nel suo primo torneo WSOP in assoluto. Il premio in denaro è stato solo una prassi per Sowers che online può vantare incassi per quasi $1 milione nonché un titolo ottenuto alla WCOOP di PokerStars.

Andrew "good2cu" Robl è membro del famoso Ship It Holla Ballas e si è guadagnato la fama con la prop bet del bagno del Bellagio. Robl ha ottenuto un terzo posto all'evento #4 $5'000 Mixed Hold'em nel quale ha guadagnato $144'337. In quell'occasione ha dovuto affrontare uno di quei tavoli finali "sick" offerti nel corso di queste WSOP. Con lui sedevano Erick Lindgren, Justin "ZeeJustin" Bonomo, Roland de Wolfe, David 'Chino' Rheem, Howard Lederer, David Williams, Patrick Pezzin e Isaac Haxton.

Jimmy "gobboboy" Fricke la celebrità l'aveva raggiunta ben prima dell'Aussie Millions 2007 ma in quell'occasione si è guadagnato una fama inestinguibile scontrandosi a testa alta con professionisti del calibro di Kristy Gazes, Andy Black e Gus Hansen. Gobboboy ha da poco compiuto 21 anni ed ha così potuto giocare le sue prime WSOP. Fricke è andato a premio in tre eventi questa estate per un totale di poco superiore ai $35'000. Anche lui è stato in grado di raggiungere un tavolo finale - nell'evento #16, $2'000 Omaha Hi/Lo - al quale sedevano anche Scott Clements e Ted Forrest. Gobboboy in quel torneo si è dovuto però accontentare del nono posto.

Jeff "YellowSub" Williams aveva vinto il Gran Finale dell'European Poker Tour di Monte Carlo quando aveva 19 anni. YellowSub in questa sola estate ha guadagnato premi per oltre $438'000 con tre piazzamenti a premio. Un tavolo finale anche per lui più un 20° ed un 34° posto in altri due eventi. YellowSub è andato molto vicino alla vittoria nel corso dell'evento #5, il $1'000 No-Limit w/ Rebuys. È stata una dura battaglia tra lui e Michael Banducci, ma YellowSub ha dovuto inchinarsi alle giocate dell'avversario. Con questo secondo posto ha anche sfiorato l'ingresso in un club veramente d'élite: quello dei vincenti sia all'EPT sia alle WSOP.

E il nome che tutti conoscono è quello di Tom "durrrr" Dwan. Alcuni esperti dei media hanno identificato nel giovane campione il prossimo Grande del poker. Durrrr ha dominato i più ricchi cash games della rete e da quando ha compiuto 21 anni ha preso attivamente parte al circuito. Durrrr non ha deluso le aspettative con due ottavi posti ed un tavolo finale nel corso di questa estate, anche se sarà lui il primo a dirsi insoddisfatto soprattutto per il ruolo di uomo bolla affibbiatogli nell'evento #18, $5'000 Deuce-to-Seven w/ Rebuys. Il tavolo finale da lui raggiunto era affollato da giocatori che io certamente non vorrei trovare al mio di tavolo. Tra questi Anthony Rivera (poi incoronato campione di quel torneo), James Mackey, Matthew Glantz, Michael DeMichele, Eli Elezra, Sam Farha, Jeff Madsen e David Oppenheim.

Allora non ci sono dubbi: Lance Bradley di Bluff aveva visto bene quando ha indicato questi cinque giovani anche se nessuno di loro è stato in grado di vincere un bracciale.

Ndr: dimostra la tua abilità provando Duplicate Poker. Noi ti diamo la possibilità di partire alla grande con una serie di freerolls settimanali da $1'000 esclusivi per i giocatori di PokerNews. Ricorda inoltre che è previsto un bonus del 100% fino a $350 sul primo deposito + $3 regalati!

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli