Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

I Profili di PokerNews: Erica Schoenberg

I Profili di PokerNews: Erica Schoenberg 0001

Erica Schoenberg è una di quella rare donne che potrebbero ripulirti di tutti i soldi al no-limit hold'em in un momento ed insegnarti a giocare a beer pong in quello successivo. Ugualmente a suo agio sia con i tacchi che con la sua amata casacca dei Cleveland Cavaliers, la Schoenberg trasuda stile e classe ai tavoli, tutto mentre si prende tranquillamente le tue chips con il suo stile di gioco paziente e pensieroso. Lei è probabilmente una delle giocatrici donna più talentuose di tornei che sono emerse negli ultimi anni, e dato il suo passato, si potrebbe dire che Erica è nata per azzardare.

Erica Schoenberg è cresciuta nella cittadina di Akron, Ohio. I suoi genitori si sono conosciuti alla pista di Santa Anita e lei, come figlia, spesso accompagnava il padre al circuito locale per guardare le gare. Le carte erano sovrane in casa Schoenberg e lei spesso giocava la sua paghetta a bridge ed a ramino con la sua famiglia. In poco tempo, la Schoenberg aveva imparato come analizzare le corse dei cavalli e faceva puntare al padre delle piccole scommesse per lei. Da sempre portata per i numeri, ha vinto una gara di matematica della contea all'età di 13 anni. Tuttavia, sono state la recitazione e la danza le discipline che hanno catturato la sua immaginazione e si è iscritta al College di Charleston per studiare teatro.

Dopo il diploma, la Schoenberg si è trasferita a Los Angeles per iniziare la sua carriera d'attrice. Come molti aspiranti attori, faceva alcuni lavori occasionali per pagare le bollette mentre faceva le audizioni. Ha lavorato come personal trainer, istruttore di kickboxing, come modella e, per una volta, ha giocato a pallavolo da professionista. Nello stesso periodo in cui ha iniziato a capire che Hollywood non era per lei, la Schoenberg ha scoperto il blackjack. Dopo aver trasformato un investimento di $25 in $2,000 durante un torneo di blackjack, si era appassionata ed è stata reclutata e allenata da diversi membri dell'infame squadra di blackjack del MIT. Il blackjack univa la sua naturale predisposizione per i numeri con il mondo dell'azzardo e dopo poco, riuscì a guadagnarsi da vivere col gioco. Nel 2005 è stata invitata a giocare alle World Series of Blackjack e alla fine è arrivata seconda. La vita di un giocatore professionista di blackjack è dura, molto dura, in quanto i casinò non approvano il conteggio delle carte, e arrivano spesso a misure estreme per prevenirlo. Presto, la sua squadra di blackjack si è sciolta e la Schoenberg ha trovato una nuova passione — il poker.

La prima apparizione televisiva della Schoenberg è stata nella serie GSN "Poker Royale: Young Bloods". In competizione con persone come Michael Mizrachi e David Williams, la Schoenberg sarebbe stata la prima a dire che sarebbe uscita dalla lega. Questo, comunque, l'ha portata ad impegnarsi di più nel suo gioco. Ha iniziato a giocare online e ha vinto una sedia al 2006 PokerStars Caribbean Adventure. Anche se non è arrivata a premi, lei si era innamorata del gioco e ha sviluppato un forte desiderio di continuare a giocare i tornei.

Nell'Aprile 2006, Erica Schoenberg ha giocato nel $25,000 buy-in WPT World Championships e ha stupito il mondo del poker con il suo piazzamento al 16° posto in uno tra i migliori campi del circuito. La sua prestazione in quel torneo ha portato ad una sponsorizzazione con Mansion Poker ed è apparsa in un certo numero di spot pubblicitari e stampati per il sito. E' stata inoltre invitata per apparire al WPT's Ladies Night Out invitational al Bicycle Casino ed è arrivata quarta. La prima grossa vincita per la Schoenberg è arrivata nell'Aprile 2007 quando ha vinto il $2,500 No-Limit Hold'em event al Mandalay Bay, battendo Anna Wroblewski in heads up per portarsi a casa $105,875. Successivamente è arrivata al suo primo tavolo finale alle World Series of Poker quella estate, arrivando terza su 2,778 iscritti nell'evento $1,500 No-Limit Hold'em. La Schoenberg ha guadagnato oltre $260,000 per il suo impressionante posto.

La scorsa primavera, la Schoenberg ha fatto colpo al nuovo WPTL— il campionato World Poker Tour per Ladies (donne). E' finita come runner-up contro Vanessa Selbst all'evento WPTL al Commerce Casino e si è piazzata al 10° posto al campionato WPT Ladies al Bellagio. E' stato inoltre al Bellagio dove ha conosciuto il suo collega giocatore professionista di poker David Benyamine. I due si sono innamorati e si sono fidanzati. Benyamine o "Mr. B" come lei affettuosamente lo chiama nel suo blog, si è dimostrato una risorsa inestimabile in quando lei si è migliorata come giocatrice, guardandolo spesso giocare (e vincere) nei giochi high stackes in giro per il mondo.

Quando non è sul tavolo, la Schoenberg può essere spesso trovata sui campi da golf. Oltre ad essere un'appassionata golfista, le piace guardare il basketball, e ha un'invidiabile collezione di borsette firmate—da Fendi a Louis Vuitton. Quando non è in viaggio per il circuito dei tornei, lei vive con Benyamine a Las Vegas, ed è una pro sponsorizzata da Full Tilt Poker.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli