Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Menendez Reintroduce la Legislazione per espandere il Poker Texano

Menendez Reintroduce la Legislazione per espandere il Poker Texano 0001

Il deputato dello Stato del Texas Jose Menendez (D-San Antonio) ha reintrodotto la legislazione concepita per espandere la disponibilità del poker nello Stato che ha dato il suo nome alla variazione di poker attualmente più famosa. Menendez, che ha scritto una legge simile a quella bocciata dalla commissione nel 2007. L'ultimo tentativo di Menendez si chiama "Poker Gaming Act of 2009," e ci si aspetta, dati i suoi precedenti sforzi, che riceva una seria considerazione da parte della legislatura di stato del Texas.

Presentato come House Bill (H.B.) No. 222, l'ultimo colpo di Menendez verso l'espansione del poker legalizzato nel Texas arriva come una scossa dopo le rapine a mano armata che hanno sconvolto l'ambiente underground del poker in Texas. L'area di Dallas è stata particolarmente pericolosa, è stato riportato che un giocatore è stato sparato ed è rimasto ucciso in una rapina improvvisata nella periferia di Arlington nell'Aprile 2008. La legge di Menendez fa della pubblica sicurezza una delle ragioni per la sua introduzione.

La legge di 41-pagine comprende l'interpretazione degli sforzi di Menendez nel 2007. Inclusa nella legge vi sono specifiche applicative per una larga varietà di fornitori di poker, inclusi ma non limitati a cooperative esistenti, attività interessate a giochi sociali, bar e taverne, centri sociali ed altre organizzazioni benefiche. Le organizzazioni benefiche, per essere qualificate tali, non potranno dedurre più del 30% dei proventi lordi per le spese per i tornei. Le attività di poker abilitate saranno sotto la supervisione della Texas Lottery Commission, che potrebbe lavorare con altre agenzie statali per stabilire un piano regolatore e abilitare tramite licenza tutti i fornitori dalla organizzazione attraverso livelli prefissati.

La legge di Menendez richiede anche la creazione di un fondo, il Poker Gaming Revenue Fund, il cui 50% delle entrate nette sarà utilizzato per i seguenti scopi:

• Rifugi e servizi per i senzatetto e prevenzione della condizione di senzatetto;

• Ristrutturazione dei rifugi da utilizzare per i senzatetto;

• Assistenza ai senzatetto nella ricerca di una abitazione permanente;

• Consulenza medica e psicologica per i senzatetto;

• Supervisione, sviluppo e incremento delle attività di prevenzione verso i senzatetto.

L'altro 50% nei proventi netti sarebbe diretto in un fondo fiduciario immobiliario statale.

I tornei sarebbero consentiti secondo la legge proposta da Menendez, se non a livelli con stakes alti, i quali diventeranno condizione per eventi di poker di alta levatura. La legge permette tornei con buy-in fino a $100 (più fino a $30 di tassa di ingresso). Nella legge sono incluse anche le licenze per tavoli di poker elettronici. La legge conserva un articolo dalla versione del 2007 che richiede nuovi mazzi di carte da integrare nel gioco ogni 50 mani, che si aggiungerebbero come spesa significativa e potrebbero promuovere i tavoli elettronici come alternative da preferire. I programmi bonus come i bad-beat sono permessi, ma con tetti molto modesti: al momento, l'interpretazione della legge parla di una vincita massima di $250 per ogni "bonus" raggiunto.

La stazione radio Texana WOAI ha contattato Menendez riguardo la rivisitazione della legge sul poker. "il Texas hold'em si gioca in tutto lo Stato ogni giorno," ha risposto Menendez. Il deputato dello Stato ha anche raccomandato ciecamente una incursione nella VFW hall che ha provocato commenti molto negativi da parte della stampa. "Il mio interesse è vedere posti dove la gente possa giocare e sentirsi sicura," ha aggiunto Menendez.

L'esatta versione della legge nella prossima sessione di legislazione statale in Texas deve essere ancora determinata.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli