Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

WSOP 2011 Day 37: Brian Rast Vince il Poker Player's Championship

Brian Rast

Il day 37 delle World Series of Poker 2011 è iniziato con l’assegnazione del bracciale nell’evento #54, l’ultimo torneo da $1,000 di no-limit hold'em di queste Series. Poi, il tavolo finale più atteso dell’anno dopo quello di novembre è iniziato nel $50,000 Poker Player's Championship ed alla fine è stato incoronato un nuovo campione a tutto tondo. Infine, la bolla dei premi è stata raggiunta e superata sia nel $1,500 No-Limit Hold'em sia nel $5,000 Pot-Limit Omaha Hi-Lo.

Evento #54: $1,000 No-Limit Hold'em

L’evento #54 ha visto il final table riprendere con ancora in gara il Team PokerStars Pro della Russia Maxim Lykov che partiva addirittura con un netto vantaggio sul resto dei contendenti. Ha iniziato la giornata con 3.87 milioni mentre Dror Michaelo, il suo più immediato inseguitore, è partito con 1.98 milioni.

Lykov ha dominato il tavolo finale dall’inizio eliminando avversari e accumulando chips. La sola volta in cui si è trovato nei guai è stato quando Michaelo ha raddoppiato su di lui quando restavano tre giocatori. Michaelo era all-in per circa due milioni preflop con {A-Spades}{7-Spades} e Lykov ha chiamato con {K-Hearts}{J-Spades}. Il flop ha dato {A-Clubs}{A-Hearts}{2-Hearts} permettendo a Michaelo di passare in vantaggio e alla fine raddoppiare a 4.25 milioni - piuttosto vicino ai 5.3 milioni di Lykov.

Dopo aver eliminato Warren Wooldridge al terzo posto, Lykov si era nuovamente portato in vantaggio per 9 milioni contro i 4.65 dell’avversario all’heads-up. Lykov aveva già dimezzato lo stack di Michaelo prima della mano finale. In questa, Michaelo ha rilanciato a 250,000 e Lykov ha rilanciato a 700,000. Michaelo tè quindi andato all-in venendo chiamato. Michaelo ha scoperto {K-Clubs}{5-Diamonds} ma ha dovuto veder girare al suo avversario un {A-Hearts}{K-Spades}. L’{A-Clubs}{Q-Clubs}{Q-Diamonds} del flop ha dato a Lykov il vantaggio ma Michaelo avrebbe potuto vincere con due carte consecutive a fiori. Il turn ha però da {7-Spades} e Michaelo si trovava ad essere drawing dead.

Max Lykov è il terzo giocatore russo a vincere un bracciale questa estate. Per questa fantastica performance ha ricevuto un primo premio da $648,880.

Evento #55: $50,000 Poker Player's Championship

L’ultima giornata di gara del $50,000 Poker Player's Championship è iniziata con nove giocatori ancora a caccia del bracciale de del primo premio da $1.7 milioni. Jason Lester è stato il bubble boy del tavolo finale essendo stato eliminato da Minh Ly al nono posto. Lester era all-in su un flop con {A-Spades}{2-Diamonds}{J-Hearts} e in mano {A-Hearts}{K-Diamonds}. Era comunque in vantaggio su Ly che giocava {A-Diamonds}{8-Diamonds}. Il turn ha però dato un {8-Clubs} che ha regalato la doppia coppia a Ly. Lester non è riuscito a trovare sul board un altro king o jack ed è stato eliminato.

Il tavolo finale di questo evento si è giocato esclusivamente nel formato no-limit hold'em. Anche se era Minh Ly il chip leader ad inizio finale, tutti aspettavano di vedere come se la sarebbe cavata Phil Hellmuth che occupava a quel punto il quinto posto. Al tavolo finale, e a caccia del secondo bracciale della stagione, anche Ben Lamb, Brian Rast, e Owais Ahmed.

Hellmuth è presto passato in testa grazie ad un raddoppio su Brian Rast. Su un flop con {Q-Diamonds}{J-Diamonds}{5-Spades}, Rast ha aperto per 2 milioni ed Hellmuth non avrebbe potuto andare all-in per 2.03 milioni più velocemente. Aveva infatti in mano una coppia di jacks con la quale aveva floppato il set. Non poteva però dirsi tranquillo dato che Rast aveva {7-Diamonds}{5-Diamonds} per la coppia bassa ed un progetto di colore. Il turn ed il river hanno dato due sette consecutivi permettendo ad entrambi i giocatori di realizzare il full. Quello di Hellmuth era però superiore e gli ha permesso di passare in testa con uno stack da 4.75 milioni.

Ben Lamb è stato il primo eliminato dal final table quando ha scontrato il suo {A-Diamonds}{2-Spades} contro l’{A-Hearts}{J-Spades} di Scott Seiver. La sua precoce uscita ha permesso ad Hellmuth, Rast e Owais di guadagnare terreno nella classifica Player of the Year. Brian Rast ha iniziato a prendere il controllo del tavolo quando restavano quattro giocatori. Dopo un grosso double-up, ha ottenuto la chip lead con quasi 2 milioni più di Hellmuth. Hellmuth ha ridotto lo svantaggio eliminando Owais Ahmed al quarto posto.

Minh Ly intanto continuava a scendere e presto si è trovato ad essere lo short stack. Rimasto con 2 milioni, è andato all-in in risposta ad un rilancio preflop di Hellmuth. Hellmuth ha chiamato e messo sul tavolo {A-Diamonds}{6-Diamonds} contro il {K-Clubs}{5-Clubs} di Ly. Il flop ha dato {9-Spades}{7-Spades}{6-Hearts} permettendo ad Hellmuth di restare in vantaggio, ma il {5-Diamonds} del turn ha offerto a Ly alcuni outs extra. Il {3-Spades} è sceso al river eliminando Ly e dando ad Hellmuth il vantaggio al via del testa a testa per il titolo.

Hellmuth però aveva un vantaggio ridottissimo con i suoi dieci milioni contro gli oltre nove milioni di Rast. Certo è che tutto erano consapevoli, ora più che mai, che Hellmuth è considerato, con ragione, il migliore giocatore di tornei di no-limit hold'em al mondo. Ad un certo punto infatti era riuscito ad incrementare il proprio vantaggio fino a 16.3 milioni contro i 2.9 dell’avversario. Da qui in poi, però, Rast ha iniziato una clamorosa rimonta dapprima raddoppiando due volte su Hellmuth poi passando in netto vantaggio realizzando un full al flop con in mano una coppia di quattro e poco dopo un colore runner runner al river.

Il più grande piatto del torneo ha posto fine alla nottata: dopo un rilancio di Hellmuth a 400,000 dal bottone, Rast ha deciso di chiamare per vedere il {J-Diamonds}{10-Spades}{9-Diamonds} del flop. Rast ha puntato 500,000 ed Hellmuth è andato all-in. Rast ha quindi detto ad Hellmuth di avere il punto nuts ed ha chiamato scoprendo effettivamente la mano migliore realizzata con {K-Clubs}{Q-Clubs} - scala chiusa al flop. Hellmuth aveva {8-Diamonds}{2-Diamonds} per un progetto di colore ed uno di scala. Il turn ha dato il {5-Hearts} ed il river l’{8-Spades} e a sorpresa Hellmuth si è trovato fuori al secondo posto. La buona notizia è che per la prima volta ha ricevuto un premio a sette cifre - $1.06 milioni.

Brian Rast è ora l’unico giocatore ad aver vinto due bracciale alle WSOP 2011: dopo il $1,500 Pot-Limit Hold'em ad inizio Series si è aggiudicato ora l’ambito $50,000 Poker Player's Championship e $1.7 Milioni di primo premio.

Per rivivere tutto il tavolo finale del torneo consulta il nostro live reporting blog.

Evento #56: $1,500 No-Limit Hold'em

Il day 2 del $1,500 No-Limit Hold'em è iniziato con 463 giocatori decisi a superare indenni la bolla dei premi ed arrivare al final table. Justin Schwartz ha concluso come bubble boy dell’evento. Nella sua ultima mano, il board leggeva {K-Spades}{4-Hearts}{5-Spades}{9-Diamonds} e Jeff Ostrom ha puntato 15,000. Schwartz ha chiamato per vedere il {4-Clubs} del river. Dopo un primo check, Ostrom è andato all-in per 50,000. Schwartz ha riflettuto per un po’ ed ha chiamato all-in con lo stack inferiore. Ostrom ha girato {K-Clubs}{7-Clubs} per la doppia coppia al re assicurando ai restanti 342 giocatori un premio.

Tra coloro che hanno ricevuto un premio nel Day 2 ci sono Lisa Hamilton, Eric Haber, David Pham, Tom McEvoy, Kenny Nguyen, Brett Jungblut, Ken Aldridge, Brock Parker, Andrew Lichtenberger, e Jordan Smith.

Dopo 10 livelli di gioco, 42 concorrenti erano ancora in gara. Gavin Smith ha concluso come chip leader con 864,000 seguito da James Boyle con 850,000.

Evento #57: $5,000 Pot-Limit Omaha Hi-Lo Split

Nel Day 2 del $5,000 Pot-Limit Omaha Hi-Lo Split Event si sono ripresentati 173 giocatori.
Brandon Paster è stato lo sfortunato bubble boy dell’evento. Era all-in dal big blind con circa 22,000 e Lee Watkinson ha chiamato. Paster ha scoperto [AhAdQd10] e Watkinson {9-Diamonds}{4-Clubs}{4-Hearts}{3-Hearts}. Il flop ha dato {K-Diamonds}{10-Hearts}{4-Spades} offrendo a Watkinson il set ma Pater aveva ancora un progetto di scala. Il turn ha dato {6-Diamonds} e Paster si è ritrovato con anche un progetto di colore nut. Al {K-Clubs} del river, Watkinson ha chiuso il punto ed eliminato Paster al 37° posto.

Dr. Max Stern è stato uno dei primi eliminati a premio verso la fine del Day 2. Erik Seidel inseguiva il proprio nono bracciale personale ma è stato eliminato al 33° posto verso la fine del 10° livello. Quando le chips sono state imbustate ed etichettate Nick Schulman si trovava ad avere lo stack più grande: 772,000. Allen Kessler occupa il secondo posto con 568,000 quando in gara restano 25 giocatori. Tra questi ancora in gara Phil Laak, David Bach, Kirill Rabstov, Nick Binger, David Sands, e Lee Watkinson.

Video del giorno

Brian Rast era uno dei tre giocatori al tavolo finale del $50,000 Poker Player's Championship ad inseguire il secondo bracciale di queste Series. Kristy Arnett lo ha incontrato proprio prima della finale.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli