Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Parlando di HORSE con Lou Krieger: Continuiamo a Giocare a Razz

strategia razz

Quando ci siamo lasciati la volta scorsa, stavo giocando a razz contro un noto professionista di tornei che ha rilanciato con K-10 scoperte contro i miei 9-7. Ho risposto con un reraise, sapendo che la mano migliore che potesse avere in quel momento fosse K-10-2-A. Aveva altre tre carte in arrivo, e doveva beccarne due migliori di 9-7 per potermi battere — supponendo che la mia mano non sarebbe migliorata.

La mia carta successiva fu un otto. Lui aveva trovato la coppia per il suo dieci ed ha foldato quando ho puntato. Ha giocato assolutamente come un pesciolino fino a che, dopo aver perso tre grosse somme, è stato eliminato.

Non so dirti perché abbia giocato così male. Ma tutti al tavolo sapevano che avevamo individuato uno pronto a pagare, un live one, e fino a che fosse stato disposto a gettare tutte le chips su mani davvero ingiocabili, continuavamo a sederci lì ed a giocare. Si, ci trovavamo davanti un grosso giocatore di tornei, ma che si è fatto le ossa al no-limit hold’em, che è un gioco molto differente dal fixed-limit razz.

Il razz non è un gioco che si presta molto al bluff. Anche se attribuisci al tuo avversario le migliori carte nascoste possibili che potrebbe avere, spesso saprai con certezza quando avrai tu la meglio. Realizzerai anche quando le chance per battere il tuo avversario sono troppo poche per rischiare i tuoi soldi. Dopo tutto, la maggior parte delle mani di razz arrivano in heads-up piuttosto velocemente, e gli odds del piatto spesso non giustificano il comprare un’altra carta.

Quando hai il tuo avversario in una posizione dove sai che non può vincere, si dice che è board-locked. Sta progettando senza speranze. E se ha qualche speranza, sicuramente sta camminando sull’orlo del precipizio. Se è disposto a rispondere alle tue azioni in queste circostanze, hai soltanto una chance molto piccola di perdere la mano, e faresti bene ad essere fiero perché hai l’opportunità di ottenere tutti i soldi dal centro del tavolo che riesci a tirar via.

Un avversario che non sa quando è board-locked è un completo pivello. Un avversario che sospetta di essere board-locked, anche se non ne è molto sicuro — anche se contro il suo avversario aumentano le odds perché ha capito di avere edge su di lui — è un giocatore incapace, che è garantito ti dia un sacco di denaro in periodo di tempo relativamente breve. L’assoluta chiarezza di situazioni come questa fa in modo che il razz sembri stato progettato per insegnare ad ognuno di noi come diventare un giocatore di poker migliore. Se non riesci ad imparare ad esercitare la disciplina giocando a razz, probabilmente non lo imparerai mai.

Se non lo hai ancora capito, il razz è un gioco di scary boards. Sul quarto round, se hai scoperte due wheels cards e le due carte del tuo avversario sono più alte delle tue, avrebbe difficoltà a continuare a giocare contro di te se sei un giocatore solido, con della disciplina. Anche se tu avessi due figure in mano e lui avesse due carte buone, sai con certezza quale sia la sua mano possibile, mentre puoi solo supporre la qualità delle tue.

Supponiamo che tu abbia Q-J in mano, ma per terra hai A-3, mente il tuo avversario ha 10-9 in terra e d A-5 in mano. Tu sai che la mano migliore che potrebbe probabilmente avere sarebbe 10-alto in questo momento, e lui sa che tu lo sai. Tutto quello che vede nella tua mano sono due wheel cards, e deve supporre sulla qualità delle carte ch hai in mano. Per quanto ne sappia, potresti avere due altre due wheel cards spaiate, ed ha un’ottima possibilità di vincere la mano. Anche se sospetta che tu abbia 8-7 tra le mani, è comunque in seria difficoltà.

Non c’è modo che possa attribuirti due carte alte. Se lo fa, è solo una supposizione – e lui lo sa. Per cui se è un buon giocatore di razz, folderà ed aspetterà carte migliori. Se è un pesciolino e continua a chiamare, completerà la sua mano se becca carte cattive e tu ne prendi delle buone. Ma anche se tu becchi una coppia con una delle tue carte in terra e lui becca una carta bassa, tutto quello che hai bisogno di fare contro questo tipo di avversario è continuare a puntare for value quando sei in vantaggio, e avrai i suoi soldi.

Ecco perché il razz può essere un gioco povero, o estremamente buono. Tutto cambia con la qualità dei tuoi avversari.

Il razz punisce il gioco indisciplinato più di qualsiasi altra forma di limit poker. Mentre è molto possibile per un giocatore senza scuola né disciplina di hold’em basare le proprie vincite sulla pura fortuna, è quasi impensabile con il razz. Se giochi il razz contro un avversario indisciplinato, sei di gran lunga il favorito a prescindere dal suo stile di gioco.

Spero di aver stimolato la tua voglia di giocare a razz, o almeno di esplorare le opportunità su cui potresti contare durante il round di razz in un tavolo di HORSE. Ora che hai avuto qualche idea sui concetti principali del razz, la prossima volta esploreremo i confetti di strategia specifica che dovresti utilizzare nel tuo gioco.

# # #

Lou Krieger è editore di Poker Player Newspaper. E’ autore di oltre 400 libri di strategia di poker e di 11 libri sul poker. Potete ascoltarlo anche sulla trasmissione in web-radio, “Keep Flopping Aces” che va in onda ogni Giovedi sera alle 9 p.m. Eastern Time (6 p.m. Pacific) su www.roundersradio.com.

Name Surname
Lou Krieger

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli