Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Parlando di HORSE con Lou Krieger, Vol. 2: Un Gioco Sbilanciato

Parlando di HORSE con Lou Krieger, Vol. 2: Un Gioco Sbilanciato 0001

L'HORSE si gioca fixed limits e consiste nella rotazione di una sequenza di 5 giochi, è inoltre giocato eight-handed per minimizzare le possibilità di restare senza carte durante gli stud games. Anche se ogni round di gioco può basarsi sul tempo trascorso, è più comune cambiare i giochi alla conclusione di ogni round di gioco (un giro completo del tavolo).

L'ordine del gioco segue lo spelling. La "H" è il Texas hold'em, la "O" è l' Omaha/8, la "R" è il razz, la "S" è lo stud a 7-carte e la "E" è il 7-stud/8 (la "E" sta per "Eight or better (Otto o più)" parte del nome di questo gioco).

Puoi combinare questi giochi anche in altri modi, ed occasionalmente troverai ROE, che sarebbe "razz," "Omaha/8," e "7-stud/8," oppure HO, che è semplicemente hold'em ed Omaha/8, ma di solito nell'HORSE vengono giocate tutte e 5 le tipologie. Ovviamente, se ti ritieni un esperto in più varietà di poker e stai richiedendo all'impiegato della tua sala da poker locale di poter proporre un "mixed game" perché non chiedergli di proporre un CHORSEL? Questo mix prevede anche un giro di crazy pineapple all'inizio e di five-card California lowball alla fine di ogni round di gioco.

Se stai pensando di giocare l'HORSE seriamente, la primissima cosa che dovresti capire è che è un gioco sbilanciato. Non è equilibrato nel senso che la maggior parte dei giocatori dell'HORSE sono giocatori principalmente e per lo più di Texas hold'em, che credono quindi di avere lì le proprie possibilità. Se guardi qualche giro di HORSE , probabilmente ti accorgerai che la maggior parte dei soldi vengono, scommessi, vinti e persi nell'hold'em rispetto a qualunque altro gioco. Non ho dei dati scientifici a supporto, ma la mia opinione soggettiva è che l'Omaha/8 sia il secondo gioco in ci si muovono più soldi nell'HORSE, con a seguire a pari passo il 7-card stud ed il 7-stud/8 per il terzo e il quarto posto, ed infine il razz.

Controlla da solo. Troverai un sacco di giocatori di HORSE online che sono molto attivi durante i flop games (hold'em e Omaha/8) e spariscono virtualmente dalla scena durante i board games (razz, 7-card stud, e 7-stud/8). Ma questi giocatori fanno un grosso sbaglio giocando solo dove sono più forti. Il Poker non è un gioco che dipende da quanto giochi bene, dipende da quanto giochi bene rispetto ai tuoi avversari. È un gioco di abilità differenziali relative, e anche se potresti essere più in gamba in hold'em che a razz, se il tuo avversario gioca l'hold'em come te ma è assolutamente patetico, miserabile e terribile al razz, o al 7-stud/8, o al 7-card stud, questi saranno i giochi su cui puoi contare per fare soldi.

L'HORSE è anche poco bilanciato nel senso che l'Omaha/8 e 7-stud/8 sono split pot games, mentre hold'em, razz, e 7-card stud sono giochi in cui la migliore mano — che nel razz è in realtà la peggiore, ma questi sono dettagli — vince il piatto. Invece negli split pots che si hanno in questi giochi, non tutte le mani sono così scontate. Inoltre, nessuno partecipa a delle mani di hold'em, razz, or 7-card stud aspettandosi di dividersi il piatto, mentre troverai molti giocatori di Omaha/8 e 7-stud/8 che sceglieranno di giocare mani pur sapendo che possono solo vincere una metà del piatto.

Se stai pensando a come diventare un giocatore serio di HORSE, è importante tenere ben fermi nella mente questi due pensieri. Ritorneranno spesso, e le conseguenti implicazioni strategiche avranno una importanza fondamentale nel corso di ogni gioco dell'HORSE. Sono così importanti che le riassumerò ancora, eccole:

L'HORSE è un gioco non bilanciato. Ecco perchè:

• Molti giocatori sono giocatori di hold'em prima di tutto e per la gran parte, e troverai più azione, e più soldi scommessi, vinti e persi durante il giro di hold'em rispetto a qualsiasi altro gioco presente nell'HORSE;

• l'Omaha/8 e 7-stud/8 sono split pot games, mentre hold'em, razz, e 7-card stud sono single winner games, giochi con un solo vincitore. Mentre l'obbiettivo di ogni split pot game dovrebbe essere accaparrarsi l'intero piatto, molti dei giocatori giocano su mani che possono vincerne solo una metà, e molti piatti vengono divisi, facendo in modo che gli introiti per ogni piatto calino - così come le perdite per ogni mano, se riesci ad arrivare almeno a metà piatto.

Nei cash games dell'HORSE è semplice evitare i flop games quando non sei nei bui, perchè non costa nulla evitare di giocare una mano. Anche se molti giocatori di hold'em si considerano abili in Omaha/8, sono comunque pronti a lasciar andare alcune mani che sembrano confonderli, così come tendono a giocare mani che non dovrebbero.

Vedrai un sacco di giocatori che evitano i rounds di razz, e, in una certa misura, anche qualche mano di 7-stud/8 — anche se non puoi farlo senza penale semplicemente perchè questi giochi prevedono degli ante, e se passi troppe mani a casa della tua poca familiarità con il gioco e ti trovi a perdere occasionalmente qualche mano, questi piccoli, all'apparenza insignificanti, ante ve ne faranno pagare l'inesorabile prezzo a lungo andare.

E' più grave in un torneo, perchè le mani non vengono giocate a vuoto, e le fiches perse nei round di razz o di 7-stud/8 su mani che avresti dovuto giocare e vincere, sono fiches che non avrai più a disposizione per puntare durante i round di hold'em, dove ritieni di essere più in gamba.

Un altro precetto assoluto dell'HORSE è che è si gioca fixed limits. Per i lettori che giocavano a poker prima del 2003 — quando l'impatto dei tornei di poker trasmessi in televisione ha trasformato tutti in giocatori di no-limit hold'em — questo non è un problema.

Probabilmente hai giocato quasi esclusivamente a fixed-limit poker — o lo hai fatto almeno nei cash games — prima del 2003. Per quelli di voi con alle spalle una esperienza scarsa o nulla nel fixed-limit poker, beh, basti dire che è molto differente dal no-limit, perchè il costo delle puntate è fisso e non puoi giocare come potevi fare in un no-limit game. Conosci il gioco: quando vai all-in con tutte le fiches c'è una buonissima possibilità che il tuo avversario non ti chiamerà a meno che tu non abbia uno stack davvero ridotto.

Ma il fixed-limit poker non ti dà la stessa opportunità, e non puoi manipolare le odds offerte al tuo avversario semplicemente a causa della taglia delle tue puntate. Il fixed-limit poker si basa meno sul bluff e sugli implied odds rispetto al no-limit. In questo senso è un "hit to win" game, cioè un gioco dove per vincere dei ottenere un punteggio dal board e le mano migliore vince il piatto gran parte delle volte.

Di questo ne parleremo ancora.

Ndr: Lou Kriegerè è editore di Poker Player Newspaper. E' autore di oltre 400 articoli di strategia di poker e di 11 libri sul poker. Potete ascoltarlo anche sulla trasmissione in web-radio, "Keep Flopping Aces" che va in onda ogni Giovedi sera alle 9 p.m. Eastern Time (6 p.m. Pacific) su www.roundersradio.com.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli