Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Table Selection - Scegliere il tavolo giusto

Table Selection - Scegliere il tavolo giusto 0001

Un buon giocatore di poker ha un intero arsenale di mosse che può utilizzare durante una partita di poker per cercare di migliorare il risultato del suo gioco. Questa è una delle cose che rende il gioco sempre diverso ed eccitante. Fare delle buone giocate è certamente importante, ma non sono le giocate che determineranno quanti soldi farai ad un tavolo. Sono i tavoli a cui scegli di sederti che determinano il tuo winrate in una certa sessione. Perciò, la selezione del tavolo è decisamente tanto importante quanto effettuare delle buone giocate. Una delle prime decisioni che avrai da prendere quando vuoi giocare a poker, è a quale tavolo prendere posto.

Nel decidere a quale tavolo giocare, è importante che pensi a che tipo di giocatore sei, al fine di scegliere un tavolo che si addica al tuo stile di gioco. Per esempio, se sei un giocatore molto tight, cerchi un tavolo che sia molto loose, in quanto i tuoi rilanci preflop con le monster hands verranno chiamati più frequentemente. Se, dall'altra parte, sei un giocatore loose a cui piace rilanciare più della media dei giocatori, dovresti cercare un tavolo molto tight, in modo tale che i giocatori folderanno più spesso di fronte alla tua aggressività preflop, puoi vincere alcuni piatti facili, e sarà facile mettere i tuoi avversari su una monster hand.

Ma come fare per sapere se un tavolo è weak o tight? Fortunatamente, puoi scoprirlo abbastanza facilmente al giorno d'oggi, in quanto molte poker room offrono molte statistiche sul tavolo. Quello su cui hai bisogno di focalizzarti è la percentuale di giocatori che vedono il flop, la grandezza del piatto medio e il numero di mani che vengono giocate in un'ora ora.

Io sono un giocatore che ha più esperienza ai tavoli no limit 6-handed, e vi darò un esempio di quello che credo sia un buon tavolo per me e quali tavoli invece dovreste cercare di evitare.

Prima di tutto, io mi vedo come un giocatore relativamente tight, ma aggressivo, e voglio tavoli in cui posso puntare forte con AA, KK, QQ, AK etc. e aspettarmi di ricevere 1 o 2 call (dopo aver vinto 2 piatti con delle monster hands, posso iniziare a giocare un pò più loose ed estendere il mio range in quanto riesci ad ottenere del rispetto dopo un paio di buoni showdowns). Dall'esperienza so che i tavoli 6-handed con una percentuale intorno al 55-65% sono gli ideali per me, ma questi sono difficili da trovare ai livelli più alti. Tavoli con una percentuale al flop del 35-40% sono tavoli che cerco di evitare, in quanto avrei a che fare con avversari tight, e questo non ripagherebbe il mio stile di gioco.

A questo punto c'è la grandezza del piatto medio (average pot size). Nel no limit non è sempre un vantaggio scegliere i tavoli con i piatti più grossi. Questo perchè i grossi piatti sono sempre in correlazione con grossi stacks, e nel no limit dovresti sempre cercare di sederti al tavolo con uno stack uguale(se non maggiore) a quello dei tuoi avversari al tavolo, ma ciò non è sempre possibile in quanto i tavoli no limit hanno un buy-in massimo. Per quanto riguarda il limit, suggerisco anche qui di sedersi al tavolo con un pò più di quello che la maggior parte dei siti di poker raccomanda, in quanto i vostri avversari potrebbero avere più rispetto per voi nel caso vi sediate con uno stack più grande.

Quindi, date uno sguardo alla grandezza media dei piatti su qualche tavolo, ma assicuratevi che questi tavoli siano all'interno dello stesso limite e abbiano lo stesso numero di giocatori seduti al tavolo. I miei tavoli preferiti sono quelli con una percentuale del flop intorno al 50% dove ogni giocatore ha uno stack vicino al massimo del buy-in del tavolo. Se per esempio il buy-in massimo per un tavolo è $100, cercherò tavoli in cui i giocatori abbiano uno stack tra gli $80 e i $120. In questo modo posso mettere pressione su quasi ogni giocatore se finisco per andare all in con $100.

Infine c'è il numero medio di mani che vengono giocate all'ora. Ho sempre pensato che fosse una buona cosa sedersi ad un tavolo con un numero elevato di mani giocate all'ora. Suona logico giusto? Più mani giochi in un'ora, più velocemente vedrai i risultati nel lungo periodo. Questo potrebbe essere vero, ma se ci pensate un pò, gli svantaggi di giocare molte mani diverranno chiari. Il numero di mani giocate in un'ora è così alto perchè i giocatori effettuano decisioni molto velocemente. Questo generalmente è indice di buoni giocatori. Perciò, il numero di mani giocate per ora può anche essere una indicazione per il livello di abilità al tavolo. Potresti avere un tavolo con una precentiale di flop del 60% (6-handed), dove vengono giocate 150 mani ogni ora. Tuttavia, anzichè essere un tavolo pieno di giocatori maniac, è molto probabile che sia un tavolo con dei giocatori che sanno quello che stanno facendo e quindi difficili da affrontare dopo il flop.

Per concludere, non c'è niente di meglio che una buona osservazione degli stessi giocatori. Se giochi su un sito che offre l'opzione di una lista amici, non utilizzare questa lista solo per aggiungere amici, ma anche i giocatori weak che incontri. In questo modo puoi sempre vedere dove sono seduti i giocatori deboli e prendere posto affianco a loro. A fine giornata non farai soldi attraverso i giocatori che sono migliori di te, ma attraverso quelli che sono più deboli di te (e fanno più errori nel lungo periodo). Un tavolo con un paio di buoni giocatori e un paio di cattivi giocatori è l'ideale. Stai lontano dai giocatori migliori e cerca di vincere più che puoi da quelli deboli, il che risulterà in un maggiore rispetto da parte dei giocatori migliori, e dopo un pò inizierai a prendere anche i loro soldi (anche se questa non dovrebbe essere la tua priorità).

Come potete vedere, ci sono un bel pò di cose su cui focalizzarsi nel selezionare un tavolo. Per iniziare dovete conoscere voi stessi molto bene e sapere che tipo di giocatori siete. Quindi avete bisogno di pensare a quale tipo di tavolo possa andare bene al vostro stile di gioco. Una volta che sapete che tipo di tavolo (e avversari) volete, prendetevi un momento per controllare tutte le statistiche che la vostra poker room vi offre. Cercate di capire qual'è la percentuale media di flop visti, la grandezza media dei piatti e quante mani vengono giocate all'ora, così da prendere una decisione ancora migliore. Non dimenticate di controllare se ci sono giocatori deboli, dato che farete la maggior parte dei vostri soldi grazie a loro.

Ancora una volta è stato un piacere scrivere per voi ragazzi, e spero magari di trovarvi al mio tavolo un giorno. E non dimenticate di divertirvi con questo splendido gioco.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli